S.O.S SOSTEGNO
adhd percorso identitario 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


adhd percorso identitario 66888
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Presentazione
adhd percorso identitario EmptyLun Giu 10, 2019 8:26 pm Da Mauro Barbetti

» RELAZIONE SU BIMBO CON disturbo p. dello sviluppo
adhd percorso identitario EmptySab Giu 08, 2019 9:40 pm Da rosalucia.sava

» gravidanza a rischio
adhd percorso identitario EmptyMer Giu 05, 2019 4:28 pm Da danielaia

» Presentazione
adhd percorso identitario EmptyVen Mag 03, 2019 9:15 pm Da ALESSIA MENEGATTI

» Vendo collana Sostegno Istituti Didattico
adhd percorso identitario EmptyGio Apr 18, 2019 4:12 pm Da p.lasalvia

» buonasera a tutti
adhd percorso identitario EmptyMer Mar 27, 2019 6:40 pm Da p.lasalvia

» Consiglio
adhd percorso identitario EmptyMer Mar 13, 2019 6:32 pm Da Mary90

» LE EQUIVALENZE
adhd percorso identitario EmptyVen Mar 08, 2019 5:33 pm Da renny

» Encefalopatia epilettogena infanzia/primaria: indicazioni didattiche, link e stesura del PEI
adhd percorso identitario EmptyVen Feb 15, 2019 5:29 pm Da Stefania.mangoni

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 28668 membri registrati
L'ultimo utente registrato è mionome

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18565 messaggi in 3268 argomenti

adhd percorso identitario

Andare in basso

adhd percorso identitario Empty adhd percorso identitario

Messaggio Da doremi106 il Gio Nov 01, 2012 3:16 pm

salve a tutti, mi chiamo ilaria e sono una docente di sostegno non specializzata ma con tanta buona volontà!
quest'anno a scuola è arrivato un bambino (11 anni inserito in prima media) con la seguente certificazione: adhd con bipolarismo ritardo lieve e qualche difficoltà (non sicura) nel controllo sfinterico. In più ha una storia personale travagliatissima (ucraino adottato a 6 anni con un bagaglio di traumi non quantificabili)

Dal punto di vista relazionale e didattico ho impostato abbastanza bene il lavoro e mi sto documentando per raffinarlo al meglio.

il problema invece è che questo ragazzo non ha coscienza delle sue difficoltà e mi è stato chiesto dalla mamma di puntare molto su un percorso identitario perchè possa prendere coscienza di chi è, limiti, pregi e anche la sua stessa patologia.
Ora, a parte la relazione personale didattica, per cui sa dove sono i limiti imposti e quindi il terreno in cui può avere libertà, a parte il feedback costante che gli do sul comportamento e le riflessioni su questo che facciamo nei momenti più opportuni, che posso fare?

lunedì ho il primo incontro con l'equipe medica e spero mi spiegheranno meglio che cosa intendono per percorso identitario e spero mi diano delle direttive in merito, ma se c'è qualcosa, qualche spunto che voi insegnanti più esperte potreste darmi ve ne sarei grata...
o indicazioni su materiale che potrebbe essermi utile studiare....

il ragazzo risponde bene alla nuova scuola media, il comportamento in classe è controllatissimo e anche ho dei risultati meramente didattici più che soddisfacenti visto il caso, vive in maniera abbastanza serena insomma l'esperienza scolastica, quindi l'habitat sarebbe ideale per un approfondimento su di sè, ma non saprei da che parte cominciare...

avete suggerimenti?

vi ringrazio tantissimo!
sto spulciando il forum a fondo e sto imparando tantissime cose!!
grazie a tutte di cuore!


Ilaria

doremi106
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 23.10.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

adhd percorso identitario Empty Re: adhd percorso identitario

Messaggio Da guardian angel il Gio Nov 01, 2012 3:45 pm

doremi106 ha scritto:
...il problema invece è che questo ragazzo non ha coscienza delle sue difficoltà e mi è stato chiesto dalla mamma di puntare molto su un percorso identitario perchè possa prendere coscienza di chi è, limiti, pregi e anche la sua stessa patologia.
Ora, a parte la relazione personale didattica, per cui sa dove sono i limiti imposti e quindi il terreno in cui può avere libertà, a parte il feedback costante che gli do sul comportamento e le riflessioni su questo che facciamo nei momenti più opportuni, che posso fare?
Intanto, benvenuta tra noi, Ilaria!! Smile
..Il bambino come va rispetto alla programmazioe di classe? segue una programmazione personalizzata o riesce a seguire quella di classe? dai un'occhiata anche alla didattica speciale..
lunedì ho il primo incontro con l'equipe medica e spero mi spiegheranno meglio che cosa intendono per percorso identitario e spero mi diano delle direttive in merito, ma se c'è qualcosa, qualche spunto che voi insegnanti più esperte potreste darmi ve ne sarei grata...
o indicazioni su materiale che potrebbe essermi utile studiare....
forse un percorso per migliorare e potenziare le proprie capacità percettive, di se stesso e dell'altro diverso da sè? dai un'occhiata ai materiali presenti qui:

https://sostegno.forumattivo.com/t1482-progetto-identita#7830

il ragazzo risponde bene alla nuova scuola media, il comportamento in classe è controllatissimo e anche ho dei risultati meramente didattici più che soddisfacenti visto il caso, vive in maniera abbastanza serena insomma l'esperienza scolastica, quindi l'habitat sarebbe ideale per un approfondimento su di sè, ma non saprei da che parte cominciare...
per il comportamento controllatissimo: come mai, a cosa è dovuto? .. puoi leggere qui:
https://sostegno.forumattivo.com/t611-progetto-emozioni#837
https://sostegno.forumattivo.com/f37-controllo-del-comportamento

se troviamo altri argomenti che ti possono essere d'aiuto li postiamo nei topic suddetti!! Smile
avete suggerimenti?
vi ringrazio tantissimo!
sto spulciando il forum a fondo e sto imparando tantissime cose!!
grazie a tutte di cuore! Ilaria
Grazie mille a te per la fiducia e tienici informati, ci interessa conoscere gli sviluppi, buon lavoro, ciao!! Smile


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. " adhd percorso identitario 2829010660
Franco Battiato
guardian angel
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

adhd percorso identitario Empty Re: adhd percorso identitario

Messaggio Da doremi106 il Ven Nov 02, 2012 12:42 pm

il bambino viene da una scuola elementare disastrosa per lui.

I genitori hanno dovuto perfino cambiare paese, perchè gli altri genitori volevano denunciarli per le molestie che questo ragazzino faceva a scuola (calci, pugni, toccava parti intime, minacciava con coltelli a mensa).

cambiato paese, cambiati compagni, non prevenuti, una classe tranquilla, e che alle sue risposte strambe non ride, non commenta, anzi sono accoglienti e incoraggianti con lui.

morale: comportamento eccellente. Specie perchè non vuole farsi distinguere, è uno che vola basso e scruta attorno sempre in tensione (tranquillità ma non proprio rilassatezza).

i primi giorni rispondeva male a me perchè ero l'insegnante di sostegno, cosa che lo distingueva dagli altri, tuttora esce dalla classe di malavoglia.

cerco di portarlo fuori il meno possibile, ma non segue la programmazione di classe (per italiano, storia geografia e matematica, inglese) il resto lasciamo che faccia quel che riesce, mediando le proposte.

il team di insegnanti è concorde e collaborativo in questo, anche perchè in classe ci sono alcuni allievi con grosse difficoltà (nei test d'ingresso peggio di lui!!!) quindi vede che il rigore che uso con lui lo uso anche con gli altri nel controllo compiti, comportamento, anche recupero (facevo alfabetizzazione con un compagno rumeno appena arrivato) e questo lo ha aiutato a non sentirsi TROPPO speciale.

certo ci sono giornate più buone e altre meno buone, stiamo imparando a gestire al meglio quando è annebbiato, puntando su ciò che gli piace ecc..

insomma ci sono delle potenzialità.

l'unica pecca della classe è che per un' insegnante non ho potuto fare del lavoro tipo cooperative learning, che per lui e per altri sarebbe stata manna dal cielo. ma un'insegnante ha avuto paura delle reazioni degli altri genitori, paura di una cosa così DIVERSA... evvabbè.... tutto non si può avere....

sua mamma dice (e lo prendo con le pizne) che non ha sviluppato ancora una personalità propria, si appropria di quella del più galletto nelle vicinanze, penso sia una strategia imparata tipo "legge del più forte" così anche a ricreazione si accoda a quelli che dimostrano più galletteria però senza che siano troppo grandi o minacciosi, quindi al massimo con quelli di seconda media.

il suo scopo per ora è il soddisfacimento del bisogno istantaneo, infatti non ha senso del tempo, inventa frottole, stra parla quando si trova in difficoltà o di fronte alla realtà dei fatti.

non essendo significativa al momento, nemmeno la sua data di nascita è interessante per lui, se non magari se sente parlare di cibo.

doremi106
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 23.10.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

adhd percorso identitario Empty Re: adhd percorso identitario

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum