S.O.S SOSTEGNO
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI 66888
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Presentazione
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyLun Giu 10, 2019 8:26 pm Da Mauro Barbetti

» RELAZIONE SU BIMBO CON disturbo p. dello sviluppo
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptySab Giu 08, 2019 9:40 pm Da rosalucia.sava

» gravidanza a rischio
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyMer Giu 05, 2019 4:28 pm Da danielaia

» Presentazione
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyVen Mag 03, 2019 9:15 pm Da ALESSIA MENEGATTI

» Vendo collana Sostegno Istituti Didattico
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyGio Apr 18, 2019 4:12 pm Da p.lasalvia

» buonasera a tutti
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyMer Mar 27, 2019 6:40 pm Da p.lasalvia

» Consiglio
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyMer Mar 13, 2019 6:32 pm Da Mary90

» LE EQUIVALENZE
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyVen Mar 08, 2019 5:33 pm Da renny

» Encefalopatia epilettogena infanzia/primaria: indicazioni didattiche, link e stesura del PEI
HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI EmptyVen Feb 15, 2019 5:29 pm Da Stefania.mangoni

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Settembre 2019
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 28668 membri registrati
L'ultimo utente registrato è mionome

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18565 messaggi in 3268 argomenti

HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI

Andare in basso

HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI Empty HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI

Messaggio Da lele85 il Lun Dic 12, 2011 10:30 am

Salve a tutti,
mi chiamo Elena e sto frequentando il corso di specializzazione per il sostegno.
sto consultando la documentazione del bambino con cui farò tirocinio. La diagnosi è disturbi cognitivi gravi nella sfera dell'apprendimento con patologia dell'apparato psichico, minorazioni psichiche di grado medio. Il bambino frequenta la seconda primaria. Non ho ben capito di che tipo di disturbo si tratti e mi trovo in difficoltà per svolgere il lavoro che mi è richiesto dal corso di studi. Non si tratta di un DSA, ma so che il bambino ha difficoltà nell'apprendere letto-scrittura (lavora ancora nella codifica di parole bisillabiche e trisillabiche) e nel calcolo, non riesce a contare fino a 10. è seguito dalla logopedista. Non vi è il PDF, e la diagnosi riporta solo le cose sopra citate. Avrei bisogno di un aiuto non so a chi rivolgermi.
Grazie
Elena

lele85
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 16.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI Empty Re: HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI

Messaggio Da dott Alessandro Mirabilio il Lun Dic 12, 2011 2:39 pm

Cara Elena se non ho capito male il bambino di cui parli ha semplicemente un Ritardo Intellettivo di grado medio (QI 35 a 55), lo hanno solo scritto in un modo un pò diverso e complicato. Frequentando la seconda dovrebbe avere all'incirca 7 anni, ma la sua età mentale dovrebbe essere inferiore di circa 2 anni o 2 anni e mezzo o anche 3 ossia sui 5 anni, per cui, tutti i suoi apprendimenti rimangono fissati a quella età, prescoclare. Potrei anche sbagliarmi perchè dovrei sapere il suo QI per calcolare l'età mentale nel caso potrebbero essere effettivamente 3 anni di differenza in meno. Comunque è chiaro che in una situazione di ritardo cognitivo è meglio lavorare sulle autonomie e chiaramente sui pre requisiti logico-matematici, prassici pregrafismi (grosso e fini motori) e sui pre requisiti di letto scrittura. Ti suggerirei di non accanirti troppo, gli apprendimenti nel ritardo non sono talvolta possibili o molto molto limitati e rigidi ed è meglio volare basso per il bene di tutti. Se dovessi avere bisogno questa è la mia mail amirabilio@libero.it
un caro saluto alessandro

dott Alessandro Mirabilio
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 23.11.11
Località : Civitavecchia (RM) Ladispoli (RM) Roma

Visualizza il profilo http://www.movimentopsiche.com

Torna in alto Andare in basso

HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI Empty Re: HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI

Messaggio Da elisde82 il Gio Feb 16, 2012 5:42 pm

Ciao Elena, io credo che ci sia una comorbilità: sicuramente il bambino ha un ritardo intellettivo e infatti la diagnosi è di "Disturbo cognitivo grave nella sfera dell'apprendimento", ma ha anche dei disturbi nella sfera psichica..psicosi, ossessioni, manie, ecc...e difatti la diagnosi prosegue dicendo "con patologia dell'apparato psichico". Ciò vuol dire che il bambino ha sia un ritardo sia delle psicosi o qualche altro distrubo del genere. Prova ad osservarlo: magari noterai degli atteggiamento anomali, fissi o stereotipati.
Per quanto riguarda il lavoro prima devi capire cosa SA già fare per poter capire da dove partire e la cosa migliore è iniziare a fargli fare delle attività molto semplici di scuola materna...e piano piano salire di difficoltà osservando dove non riesce: devi capire se pronuncia bene tutti i fonemi, se scrive correttamente i grafemi, se sa scrivere sotto dettatura le lettere conosciute o se invece non è capace di associare il fonema con il grafema corrispondente...se legge e come (riconosce qualche sillaba?)...quali numeri conosce, quali sa scrivere e leggere, se ai numeri che conosce sa associare la quantità corretta..ma anche se impugna correttamente la penna, sa tagliare, manipolare, se sa scrivere nel rigo o nel quadretto, se usa correttamente lo spazio del foglio, come disegna (osserva la figura umana, i paesaggi, i dettagli che inserisce o invece non mette, come colora) ...inoltre considera anche le nozioni spazio-temporali: i nomi dei giorni li conosce? ieri, oggi e domani sono concetti che conosce? sa quando compie gli anni? sa dove abita? conosce la città/quartiere in cui vive?
Sicuramente come dice il dott.Alessandro Mirabilio nel ritardo ci sono concetti che a volte non è possibile acquisire...anche se tutto dipende dalla gravità del ritardo e dal bambino stesso (ogni caso è a sé). Però io non sono dell'idea che si debba solo stare bassi per il bene di tutti: certamente si parte da ciò che il bambino sa fare e riesce a fare ma a piccoli passi si propongono concetti sempre più difficili...a volte serve molto tempo prima di acquisirli..però nn sn dell'idea che non si debba tentare!!! se non si propongono mai delle difficoltà non si potrà mai sapere dove quell'alunno sarà capace di arrivare!!!

Tu dici che stai consultando la documentazione del bambino con cui farai tirocinio e che però non sai a chi rivolgere queste domande: ma la tua tutor??? non puoi chiedere anche a lei visto che lavorerà già con lui da un pò di tempo e magari saprebbe darti qualche aiuto in più??
Comunque se hai bisogno puoi scrivermi un MP.
elisa
elisde82
elisde82
Member
Member

Numero di messaggi : 49
Data d'iscrizione : 23.06.09
Età : 37

Visualizza il profilo http://maestraelisa.wordpress.com

Torna in alto Andare in basso

HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI Empty Re: HO BISOGNO DI UN CONSIGLIO PER INTERPRETARE UNA DIAGNOSI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum