S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» l' ACCENTO
Ieri alle 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

» Esempi di programmazioni per alunni disabili con patologie varie
Dom Apr 30, 2017 8:36 pm Da framon

» L'adozione fra i banchi di scuola- MUDEC 7 maggio 2017
Sab Apr 29, 2017 2:03 pm Da francika

» Alunni Ipovedenti e Ciechi
Mer Apr 12, 2017 5:20 pm Da Maestra Gabriella

» richiesta aula per attività laboratoriali
Gio Gen 19, 2017 3:02 pm Da gnola

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18527 messaggi in 3245 argomenti

Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Attività linguistiche: classificazioni tematiche

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 4:25 pm

Per favorire la percezione e, successivamente, la memorizzazione delle lettere dell'alfabeto; ad attività terminata o anche durante, come si preferisce, vengono denominati i fonemi, indicandoli uno ad uno..



un'altra classificazione a tema, gli oggetti dell'igiene personale; noi utilizziamo, inoltre, una cartella trasparente di plastica, a scomparti, tipo una valigetta, dove riponiamo i vari oggetti (spazzola, sapone, ecc..) di uso quotidiano.. La bambina trasferisce le flash cards dal cestino di sinistra a quello di destra, mentre io denomino gli oggetti..


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività di relax o matematiche? :)

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 4:43 pm

Tutti abbiamo un vecchia Matrioska da qualche parte a casa, dimenticata chissà dove.. Wink (gentilmente fornita e lasciata a scuola da una precedente assistente..)

Semplice attività di gioco oppure riesco a favorire la percezione più piccolo/più grande?? Non so, io ci provo.. Smile e alla piccola piace tantissimo.. l'esecuzione sempre da sinistra verso destra, come per la scrittura..




La plastica imbottita si può impiegare per un semplice gioco che tiene occupate entrambe le mani e rafforza la muscolatura delle dita, che nella mia alunna è piuttosto debole.. lei si diverte e, forse, scarica nel giusto modo un po' della sua energia.. Smile







_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ambito matematico/motorio

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 4:59 pm

classifichiamo i gettoni secondo la percezione del rispettivo colore giallo/verde..




... però rendiamo l'attività più complessa semplicemente ponendo i gettoni dentro vasetti dello Yogurth, che obbligano l'alunna a prenderli solo con due dita.. Smile e a infilarli, sempre con due dita, nell'apposita fessura..



Ultima modifica di leterbuck il Sab Mar 03, 2012 7:47 am, modificato 1 volta (Motivazione : corretto termine errato nel testo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività motoria; imparare a fare nodi e fiocchi

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 5:20 pm

questa attività l'avevo individuata e poi recuperata qui sul forum:
http://sostegno.forumattivo.com/t72-sviluppare-la-motricita-fine#1602

l'ho realizzata in formato A4, in due copie uguali, irrobustite con cartoncino spesso alla base e poi plastificate; ho recuperato a casa i lacci delle scarpe, sono lunghi e robusti sul tipo scarpe da trekking..



la sto sperimentando, ma ho deciso di procedere per gradi, poichè risulta essere molto difficile; al momento stiamo lavorando sul fare i nodi, l'esecuzione è in coppia, su 'imitazione gestuale e visiva'.. Smile Mi sono provvista anche dell'attrezzino che si chiama 'clac clac', che serve per scandire i vari tempi di esecuzione, appena possibile posto la foto..
(continua...)

Come promesso, inserisco la foto del 'clac clac' che è stato gentilmente rintracciato e fornito dalla nostra insegnante che cura il progetto di educazione musicale.. ( grazie )





Ultima modifica di leterbuck il Mar Gen 24, 2012 6:42 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta foto)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Ian il Lun Gen 23, 2012 7:53 pm

Ciao
Prima di tutto grazie per le foto sono molto utili anch'io sto lavorando con la metodologia teacch o almeno ci provo perchè sto imparando.Vorrei anch'io inserire le foto ma non so come fare! Per quanto riguarda la mia richiesta cerco di esser più chiara... per esempio io dò al mio alunno diverse foto che lui deve classificare in base a un'associazione es: Giochi, Mezzi di trasporto, Cibo, abbigliamento.... Invece ora ho capito che tu alla fine costruisci delle storie giusto? puoi farmi capire? hai del materiale? Posso chiederti dove trovi queste ispirazioni per questi bellissimi lavori? Io cerco un pò in internet ma a volte non trovo molto. Per esempio anch'io sto insegnando a fare il fiocco, ma ho portato una mia vecchia scarpa!! Un'ultima richiesta è molto bello il lavoro di inglese mi puoi dire dove posso reperire il materiale? Grazie ancora mi piacerebbe molto condividere i lavori con te..
a presto


leterbuck ha scritto: Embarassed scusami, ma non sono sicura di aver capito a pieno la domanda.. Rolling Eyes



Ultima modifica di leterbuck il Mar Gen 24, 2012 6:44 pm, modificato 1 volta (Motivazione : ridotto 'quote')

Ian
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 18.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Maestra Gabriella il Lun Gen 23, 2012 8:57 pm

Ian ha scritto:Ciao
Vorrei anch'io inserire le foto ma non so come fare!
hai del materiale? Posso chiederti dove trovi queste ispirazioni per questi bellissimi lavori? Io cerco un pò in internet ma a volte non trovo molto.
Grazie ancora mi piacerebbe molto condividere i lavori con te..
a presto


Caro Ian,
tanto materiale e tante idee si trovano proprio in questo forum. Hai spulciato bene bene la sezione Didattica Speciale o di DIdattica o In classe ho un bambino che ? Potrebbe essere un bell'inizio da cui partire...

Se hai delle foto, puoi inviarle o a me o a Leterbuck e provvederemo ad inserirle. Qui la condivisione è aperta a tutti ed è auspicabile!
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 10:10 pm

Ian ha scritto:..per esempio io dò al mio alunno diverse foto che lui deve classificare in base a un'associazione es: Giochi, Mezzi di trasporto, Cibo, abbigliamento.... Invece ora ho capito che tu alla fine costruisci delle storie giusto? puoi farmi capire? hai del materiale?

..sì, ho capito benissimo.. parti da potenzialità diverse, più evolute, un passaggio successivo.. ma se vuoi, anche tu puoi diversificare e costruire storie o quant'altro ti suggerisce l'esperienza e la fantasia.. Rolling Eyes il bello del nostro lavoro è anche questo, non c'è un limite all'apprendimento.. Rolling Eyes

Posso chiederti dove trovi queste ispirazioni per questi bellissimi lavori? Io cerco un pò in internet ma a volte non trovo molto. Per esempio anch'io sto insegnando a fare il fiocco, ma ho portato una mia vecchia scarpa!! Un'ultima richiesta è molto bello il lavoro di inglese mi puoi dire dove posso reperire il materiale?

l'esperienza e un po' di competenza aiutano molto a sviluppare idee e contenuti; ho fatto riferimento nei vari post alle varie fonti, per il resto ci metto molto del mio, da un'idea ne vengono altre.. a volte le idee nascono dall'osservazione.. cosa può piacere e interessare al nostro alunno rispetto ai mezzi e risorse che abbiamo a disposizione e così si procede, anche per tentativi ed errori, specie i primi tempi.. Rolling Eyes
Il materiale spesso lo compro a mie spese, le flash cards l'ho scritto più volte provengono dalle guide didattiche di inglese (Oxford University Press).. se riesci a trovare una collega disponibile (a me è successo più volte) te le fai prestare o meglio regalare: c'è tanta brava gente nelle scuole, contrariamente a quanto sento dire spesso.. Rolling Eyes ho così recuperato librini che ho smontato e riutilizzato per il mio lavoro, per es.. ecc. ecc.. ottima l'idea del portare la tua scarpa.. l' importante è che la cosa funzioni.. perchè non apri un tuo topic con la descrizione delle tue attività? sarà senz'altro utilissimo confrontarci, alle foto pensiamo noi, a presto e ancora grazie del tuo interessamento, ciao!! Smile
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Ian il Mar Gen 24, 2012 4:39 pm

grazie
ti ho scritto una mail in posta privata non so se l'hai ricevuta e ho provato a allegarti i lavori ma non ho trovato il pulsante allega!!! dimmi tu come fare





leterbuck ha scritto:..perchè non apri un tuo topic con la descrizione delle tue attività? sarà senz'altro utilissimo confrontarci, alle foto pensiamo noi, a presto e ancora grazie del tuo interessamento, ciao!! Smile


Ultima modifica di leterbuck il Mar Gen 24, 2012 5:53 pm, modificato 1 volta (Motivazione : ridotti 'quote')

Ian
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 18.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività manipolative e giochi con l'acqua

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 24, 2012 6:07 pm

A casa ho recuperato questi pochi e semplici oggetti che sono però risultati utilissimi per svolgere varie attività manipolative con l'acqua, sia all'aperto che nei locali della scuola..

In particolare è risultato utile lo spruzzatore trasparente per allenare la motricità fine di entrambe le mani, impiegato inizialmente per spruzzare le piantine: maggiore è la distanza, maggiore sarà la forza da imprimere al getto per raggiungere l'obiettivo.. Smile

Con la bottiglietta dell'acqua, l'imbuto e il vaso grande di yogurth abbiamo giocato a fare i travasi, nei lavabi del bagno di scuola, secondo le indicazioni Montessori:
http://sostegno.forumattivo.com/t72p15-sviluppare-la-motricita-fine#11619

..anche qui spazio alla fantasia, i bambini si divertono con l'acqua e si favorisce la loro autonomia con semplici attività che possono ripetere a casa.. Idea




_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Giochi sonori e attività musicali

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 24, 2012 6:22 pm

un gioco sonoro che si realizza con un vasetto di recupero e qualche biglia (non adatto a bambini però troppo vivaci o che tirano oggetti, mi raccomando.. Smile )




L'idea che segue l'ho reperita sul Web, nel blog di una mamma, ma non ricordo assolutamente dove e l'ho riadattata per la mia alunna e secondo il materiale che avevo a disposizione; io però l'ho tradotto in gioco sonoro utilizzando anche palline apribili che contengono al loro interno piccoli oggetti, oppure inserendo le 'uova sonore', piccoli strumenti musicali (non ricordo il loro nome esatto.. Rolling Eyes )



Gli strumentini, invece, si comprano anche nei grandi magazzini con poca spesa.. per attività libere oppure da impiegare come accompagnamento nei canti per le varie feste della scuola; la mia alunna non è verbale però, a volte, riesco a farla partecipare così.. Smile


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività matematiche

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 24, 2012 6:49 pm

Semplice attività di classificazione per colore, utile per il riconoscimento e la memorizzazione dei numeri oltre che per il consolidamento dei colori; i numeri sono forniti in doppia copia, la base è materiale di recupero, un contenitore della frutta.. Smile



_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Librettini tridimensionali

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 24, 2012 7:02 pm

questi libri si trovano di solito nelle biblioteche di classe o di scuola; sono utilissimi perchè, in forma ludica, si può giocare con il bambino sul riconoscimento di oggetti e di oggetti appartenenti ad uno stesso ambiente (categorizzazione); qui la casa, divisa in cucina, bagno, camera da letto, con un simpatico personaggio (Pina) che ci accompagna nella visita ed alcuni pezzi che si azionano con delle levette..
(Libro: "La casa di Pina", ed. Mondadori:
http://www.ragazzi.mondadori.it/mragazzi/statici/download/catalogo2/cat_2010_0_6.pdf
pag 8 del catalogo)




Aggiungo un altro esempio di libretto tridimensionale per osservare la strutturazione degli ambienti essenziali della casa:




_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Percorso strutturato con macchinine e treno (pregrafismo linguistico)

Messaggio Da guardian angel il Sab Gen 28, 2012 12:03 pm

..questo è un esempio tra i tanti percorsi che da sempre preparo per l'alunna che seguo; siamo partite in passato da semplici percorsi lineari delimitati più o meno come questo, con l'indicazione di frecce direzionali e con un solo mezzo da spostare, per arrivare a percorsi più complessi i quali per essere eseguiti non necessitano più di riferimenti spaziali; è sufficiente che io mostri alla bambina come eseguire e lei applica, per imitazione.. Rolling Eyes è molto brava, paziente ed esegue senza difficoltà.. Like a Star @ heaven a volte mi guarda come per dire: tutto qui?? Like a Star @ heaven

Il materiale (treno, rimorchio, macchinine) è di recupero; la base si realizza unendo vari fogli di cartoncino A4, fin dove si vuole, i binari sono delimitati da righe disegnate con la penna scolorina (si chiama così??)..

Primo passaggio: percorso con solo il treno; secondo passaggio, uniamo le macchinine, prima una, poi l'altra, che andranno spostate prima a turno, poi contemporaneamente; mi auguro che questa attività risulti utile ai fini del miglioramento della coordinazione oculo-manuale:




poi rendiamo più complesso aggiungendo un vagone rimorchio al treno e sul percorso i mattoncini: il treno si ferma, la bambina carica i mattoncini e ripartiamo fino ad arrestarci, quando ne troviamo altri, a completare il carico!! Idea



Unisco vecchi percorsi, oramai consolidati e acquisiti pienamente:





Ultima modifica di leterbuck il Sab Gen 28, 2012 3:01 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunte foto)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

percorsi motori strutturati in palestra

Messaggio Da guardian angel il Sab Gen 28, 2012 12:55 pm

Il completamento di queste attività ha richiesto circa tre mesi di lavoro, svolto bisettimanalmente in palestra, per circa un'ora e mezzo al giorno, con le dovute pause di relax e con i meritati rinforzi positivi per la bambina; abbiamo lavorato inizialmente sulle singole attività perfezionandole, per poi passare una per volta alle successive.. alcune attività le sono risultate più semplici di altre: tutto dipende dalle potenzialità e dalle competenze in partenza degli alunni.. Rolling Eyes ad ogni modo, se anche l'ambito motorio risulta essere quello privilegiato per certe tipologie di handicap (questo è ciò che sostengono gli specialisti sanitari che leggiamo e con cui ci confrontiamo spesso nel nostro lavoro), ciò non toglie che sia un ambito da educare nei nostri alunni, ai quali possiamo insegnare 'come' vogliamo che eseguano certe attività.. Rolling Eyes



.. qui, ad esempio, la bambina inizialmente sapeva tirare la palla con una sola mano, di lato; abbiamo quindi lavorato insieme per imparare a tirare la palla verso l'alto, con entrambe le mani, contemporaneamente: non è stato per niente facile e l'esecuzione corretta è avvenuta solo dopo diverse settimane di lavoro.. Rolling Eyes qui esegue in piena autonomia e correttamente, bravissima!! I love you



dopo il canestro, il percorso prevede di eseguire tre capriole in avanti; la bambina ha personalizzato l'attività regalandomi i giorni scorsi anche qualche capriola all'indietro; dopo averle fatte mi ha guardato molto soddisfatta, in cerca di gratificazione..



il seguente, invece, è un esercizio che ha imparato a fare da un bel po' di tempo e che le riesce senza difficoltà; attraversa in questo modo metà della palestra, lungo il semi-perimetro della stessa:



anche il lancio dei cerchi ha richiesto particolare attenzione; ciò che a noi sembra di facile applicazione spesso, per gli alunni con difficoltà di coordinazione motoria/prassica, non lo è affatto: qui si tratta di tenere nella mano sinistra i tre cerchi, di passarne uno alla volta nella destra impugnandolo correttamente e di lanciarlo attorno al birillone forato (non ricordo il nome esatto Smile ) dosando con attenzione il tiro, da distanza prima ravvicinata poi sempre da più lontano; la postazione della bambina è delimitata da un cerchio:




..in questa attività, invece, la difficoltà è risultata essere il tirare la palla piano con entrambe le mani e con la dovuta forza, lasciandola scivolare quasi all'altezza del pavimento, fino a colpire il birillo; mi auguro che forse, più avanti nel tempo, la bambina potrà andare a giocare con compagni e famiglia al boowling.. Like a Star @ heaven




Al momento il percorso è completato; il passo successivo sarà conquistare la piena autonomia di esecuzione ed aggiungere eventuali altre attività motorie; la bambina entrerà così in palestra ed effettuerà da sola il percorso strutturato.. Idea ma abbiamo tutto il secondo quadrimestre per pensarci!! Wink


Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 30, 2012 5:26 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunte didascalie)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Maestra Gabriella il Sab Gen 28, 2012 1:12 pm

leterbuck ha scritto:questi libri si trovano di solito nelle biblioteche di classe o di scuola; sono utilissimi perchè, in forma ludica, si può giocare con il bambino sul riconoscimento di oggetti e di oggetti appartenenti ad uno stesso ambiente (categorizzazione); qui la casa, divisa in cucina, bagno, camera da letto, con un simpatico personaggio (Pina) che ci accompagna nella visita ed alcuni pezzi che si azionano con delle levette..




Aggiungo soltanto che vi sono dei modellini da poter scaricare e poter costruire nel medesimo modo gli ambienti della casa:

CUCINA


http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/chart3_kitchen.pdf

istruzioni
http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/info3_kitchen.pdf

BAGNO



http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/chart2_bathroom.pdf

istruzioni
http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/info2_bathroom.pdf

SALOTTO



http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/chart1_living.pdf

istruzioni
http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/info1_living.pdf

IL GIARDINO



http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/chart4_garden.pdf

istruzioni
http://www.konicaminolta.jp/about/csr/environment/env_contents/popup/pdf/info4_garden.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Giochi didattici per la percezione dei contorni e della metà degli oggetti

Messaggio Da guardian angel il Mer Feb 01, 2012 4:49 pm

Questi giochi didattici provengono dall'archivio scolastico della scuola dove lavoro; furono acquistati in passato, quando ancora si riuscivano a reperire fondi per l'acquisto di materiale didattico per uso sostegno; adesso purtroppo son cambiati i tempi.. Neutral

Tutto sta nel fare una ricognizione di inizio anno e verificare il materiale didattico di cui si potrà disporre in quella certa scuola, chiedendo ai vari responsabili e/o anche nelle singole classi.. qualcosa che potrà esserci d'aiuto si riesce sempre a recuperare.. Smile

In mancanza di materiale, si può sempre costruire e personalizzare.. Smile




_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Giochi didattici per attività linguistiche

Messaggio Da guardian angel il Mer Feb 01, 2012 5:06 pm

Questi invece sono giochi che ci sono stati regalati.. Rolling Eyes ma con poca spesa si trovano anche nei grandi magazzini, basta afferrare l'offerta al volo, quando si prospetta.. Smile tanto saranno sempre di utilità nel nostro lavoro..

Qui la bambina sta lavorando con una compagna, che si presta molto volentieri ad aiutarla, avendo terminato il suo compito, in un momento di pausa; i compagni conoscono molto bene le attività che svolgiamo in classe in quanto, fin dal primo anno, a rotazione, giorno per giorno, prendono posto accanto alla bambina.. Smile


qui si tratta di porgere i singoli segmenti delle parole bisillabe piane e di nominarli e l'alunna li allinea di fronte a sè; al termine, a parola completata, li sposta in alto e si continua con la parola successiva:




qui, invece, un semplice puzzle a due pezzi, Parola/immagine; stessa procedura; il rinforzo finale è stato un palloncino colorato e l'applauso della compagna, bravissime!! I love you


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da maestra Mariù il Mer Feb 01, 2012 5:08 pm

Grazie per i suggerimenti! Anche io sto cercando di applicare questo metodo ed ho costruito diverse attività, grazie anche al supporto di una plastificatrice. Io insegno nella scuola dell'infanzia.

maestra Mariù
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da maestra Mariù il Mer Feb 01, 2012 5:13 pm

Ho trovato diverse immagini e puzzle anche in un centro di giocattoli che vende giochi educativi a basso prezzo, così con poco più di 5 euro ho costruito diverse attività.

maestra Mariù
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 6
Data d'iscrizione : 25.10.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività strutturate sulle linee dei numeri

Messaggio Da guardian angel il Mer Feb 01, 2012 5:51 pm

La linea dei numeri costruita sui banchi (numeri da uno a venti); ne avevo iniziato a parlare qui:
http://sostegno.forumattivo.com/t2220-lavoretti-vari-unita-didattiche-di-scuola-primaria-esperienze-di-programmazione-individualizzata#12198

L'anno scolastico passato l'ho utilizzata sempre insieme a quella costruita sul pavimento:



Le linee da percorrere con le mani e con i piedi quindi, per quei bambini che hanno difficoltà ad orientarsi nel calcolo matematico sia in ambitoprocedurale che sintattico.. Il mio alunno aveva competenze di partenza solo lessicali, quindi sapeva leggere i numeri da 0 a 20, solo in avanti e inoltre sapeva ricopiare molto bene dalla lavagna, avendo spiccate capacità di memoria visiva ed espressiva: il materiale occorrente per costruirle è di facile reperibilità, io mi sono arrangiata con scotch nero e rosso e con un pennarello indelebile.. Smile ho fatto costruire al bambino i numeri della prima foto:



(La fonte di quest'ultima da me reperita qui:
http://sostegno.forumattivo.com/t1509-guida-all-organizzazione-dell-attivita-di-sostegno-e-interventi-educativi-e-didattici#7980
SOS sostegno colpisce ancora.. I love you )

quindi si può procedere con le attività quotidiane:



Acquisita dimestichezza con l'utilizzo delle linee, iniziando insieme, per mano, a compiere i primi passi, abbiamo poi deciso di impiegare successivamente anche i cartellini tematici degli operatori ed abbiamo assegnato loro un colore (verde-rosso); quando ci si sposta in avanti alziamo il + (addizione) e quando ci sposta indietro alziamo il - (sottrazione):



Riportiamo, per finire, le varie operazioni alla lavagna, utilizzando gli stessi colori per i due operatori; il bambino ricopia senza difficoltà dalla lavagna il lavoro svolto trasferendolo sul proprio quaderno; in questo modo viene rielaborata per iscritto e personalizzata un'attività individualizzata molto lunga e complessa e di cui anche la famiglia potrà prendere visione, come è giusto che sia.. Smile


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da guardian angel il Mer Feb 01, 2012 5:52 pm

maestra Mariù ha scritto:Ho trovato diverse immagini e puzzle anche in un centro di giocattoli che vende giochi educativi a basso prezzo, così con poco più di 5 euro ho costruito diverse attività.

perfetto!! anch'io spesso faccio così!! Smile

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Ian il Mar Feb 14, 2012 4:27 pm

ciao
questa attività è molto carina... ci faresti vedere altre attività che svolgi con l'inglese? trovare idee per le lingue è difficile con bambini che non sanno leggere e scrivere nemmeno in italiano..
grazie


leterbuck ha scritto:In aula, durante la lezione di Inglese, anche noi svolgiamo semplici attività tecnico-operative-pratiche; in questo caso io ritaglio i personaggi e la bambina li incolla al giusto posto, su mia indicazione:



Like a Star @ heaven

Ian
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 18.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da guardian angel il Mar Feb 14, 2012 4:37 pm

.. allora Ian, trovare le attività in inglese 'semplificate' non è poi impresa così ardua.. appena posso ne posterò altre (ora siamo dietro al Carnevale!! :joker: ) .. però ciascuna guida didattica inglese riporta, al suo interno, Activities for special needs quindi basta rivolgersi all'insegnante che fa inglese nella vostra classe e aiutarsi reciprocamente ad individuare quelle attività che possono andare bene per l'alunno in difficoltà.. anche ricercando in guide di anni scolastici precedenti, cioè.. si trovano così schede didattiche semplificate o attività specifiche, lavoretti ed idee da adattare alle varie esigenze scolastiche.. Idea

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lavoretti per Carnevale 2012

Messaggio Da guardian angel il Mar Feb 14, 2012 4:43 pm

Avete presenti le copertine degli album da disegno A4, con fogli bianchi o colorati, che tutti gli alunni utilizzano in classe? Bene, alcuni di questi album hanno la copertina così:



...ed io ho tagliato le varie strisce colorate, seguendo le linee già delimitate, unendo poi con un punto i vari anelli, per realizzare una collana di cartoncino a mo' di festone per addobbare la classe.. Idea



più semplice ed economico di così?! Wink



_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lavoretti per Carnevale 2012

Messaggio Da guardian angel il Mar Feb 14, 2012 4:53 pm

La stessa procedura l'ho applicata per l'infinità di altri ritagli di cartoncino accumulati negli anni passati, di varie misure: questa volta ho ritagliato i vari pezzetti .. ad occhio Suspect e poi assemblati cercando di mantenere un ritmo nel colore.. ho così impiegato anche carta crespa dorata avanzata dal Natale (della serie: non si butta via mai niente.. )

Questa la mia produzione odierna:




ed ecco il festone completato, pronto per essere esposto in aula.. Le varie collane le ho disposte a mio gusto su un taglio di stoffa inutilizzato, molto fine, che avevo da non so quanti anni nel mio armadietto.. Rolling Eyes appuntandole semplicemente in più punti con la spillatrice..



L'effetto scenografico è garantito, con pochissima spesa e altrettanto poco tempo!! Like a Star @ heaven

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum