S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

» Esempi di programmazioni per alunni disabili con patologie varie
Dom Apr 30, 2017 8:36 pm Da framon

» L'adozione fra i banchi di scuola- MUDEC 7 maggio 2017
Sab Apr 29, 2017 2:03 pm Da francika

» Alunni Ipovedenti e Ciechi
Mer Apr 12, 2017 5:20 pm Da Maestra Gabriella

» richiesta aula per attività laboratoriali
Gio Gen 19, 2017 3:02 pm Da gnola

» MAPPE : GEOGRAFIA
Dom Dic 11, 2016 7:54 am Da ivana debernardis

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18526 messaggi in 3244 argomenti

Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da guardian angel il Dom Dic 11, 2011 5:43 pm



ora ho preso il via.. lol!

.. questo, invece, può essere un lavoretto rappresentativo della primavera oppure svolto nei giorni a seguire una visita didattica di una fattoria.. quindi un'attività di rielaborazione, unitamente a foto e oggetti del percorso didattico effettuato.. Rolling Eyes

La base è realizzata con un coperchio della scatola per la carta a modulo continuo, rivestita con immagini ritagliate da riviste e librini vecchi e inutilizzati per bambini.. un cartoncino celeste un po' sagomato, alle spalle, richiama il cielo..

Vengono ritagliate poi le sagomine degli animaletti nel cartone, applicati gli occhini mobili e posizionate su mollettine (idea presa dal Web non ricordo dove) che li sostengono, io ho scelto due colori diversi.. la base è ricoperta da paglia finta (materiale di consumo scolastico reperito in classe!!)
(questa semplice idea può essere applicata per la realizzazione di un presepe cyclops )

I love you


Ultima modifica di leterbuck il Dom Dic 11, 2011 6:53 pm, modificato 1 volta (Motivazione : ampliato il titolo per favorire la ricerca)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ambito Storico, Unità didattica di Storia: I Dinosauri (classe terza)

Messaggio Da guardian angel il Dom Dic 11, 2011 6:07 pm


..questa foto mostra invece lo svolgimento di un'attività didattica di storia riservata ad un alunno di terza, con sindrome di **** e ritardo mentale medio; lo svolgimento dell'attività personalizzata e individualizzata ha permesso all'alunno di 'allinearsi' al programma di classe, lavorando in modo autonomo, con materiale concreto (gli animali preistorici) recuperato dalla scuola infanzia lì vicino.. la linea dei numeri sottostante permette, volendo, di stabilire dei confini temporali (da-a) più vicini alla comprensione del bambino (che ha forte compromissione anche della memoria).

Siamo partiti dalla lettura illustrata di un libro per bambini sull'argomento e poi abbiamo via via rielaborato i capitoletti del libro; sopra, a destra, si vede la riproduzione su cartoncino di denti di dinosauri disegnati dall'alunno, che invece mostra una ottima manualità nel disegnare, colorare, ritagliare-incollare!!

Qui sotto invece ecco il testo base e il.. piccolo al lavoro:




Like a Star @ heaven


Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:17 pm, modificato 2 volte (Motivazione : aggiunta foto e modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Gli Ambienti, il Mare

Messaggio Da guardian angel il Dom Dic 11, 2011 6:39 pm



come sopra: unità didattica di geografia, gli Ambienti-il Mare; semplice attività di rielaborazione, su cartoncino celeste vengono applicati gli stickers che rappresentano i pesci; il disegno viene completato con semplice tecnica pittorica alternativa all'utilizzo delle matite, usando il gesso colorato (che al bambino piace tanto.. Like a Star @ heaven ) per disegnare le onde del mare e qualche pianta qua e là!!

Gli stickers di trovano con pochissima spesa nei negozietti 'tutto a 0.99'; io li uso tantissimo nel mio lavoro, ai bambini piacciono tanto!!
I love you

approfondimento dell'argomento, questa volta lavorando con i colori su vetro e gli stickers più spessi, che favoriscono la percezione tattile:





Ultima modifica di leterbuck il Mer Dic 14, 2011 9:34 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunto argomento)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività di rielaborazione in classe con la L.I.M.: uscita didattica al museo

Messaggio Da guardian angel il Dom Dic 11, 2011 6:51 pm



questo è il disegno alla L.I.M., che abbiamo in classe, realizzato dall'alunna autistica successivamente alla visita al Museo di arte contemporanea; il tratto e i colori sono stati sollecitati da noi, la realizzazione è però completamente autonoma.. Shocked I love you


Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:19 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Il giardino Zen, a modo mio

Messaggio Da guardian angel il Mer Dic 14, 2011 9:19 pm

Il titolo dice tutto, da tanto pensavo di realizzarlo:






servono: una scatola tipo da stivali, con coperchio fisso da un lato, colori natalizi e tutto ciò che si vede in foto e un po' di fantasia..
La scatola viene ricoperta (anche molto meglio di quanto io abbia fatto Smile ) e dipinta con colore oro (o altro colore)..
si adagiano le piantine grasse (senza spine) e intorno sassi (recuperati all'esterno), fagioli secchi, foglioline secche ecc.. si cosparge il restante fondo di farina (scaduta) al posto della sabbia, che non avevo e che verrà lavorata dalla bambina con una forchettina di plastica..

L'interno del coperchio è decorato da cuoricini di didò fatti con gli stampini dei biscotti; più in basso abbiamo scritto il nome della bambina (che non compare in foto) su cartoncino A4 con vinavil, su cui abbiamo lasciato cadere fagioli-riso- ceci secchi scaduti (prodotti alimentari non nocivi) ed eliminato l'eccedenza..
un lavoro in progress che deve essere terminato: peccato non vedere l'effetto globale, ma non è possibile, perchè compare il nome dell'alunna.. Smile
a presto con altre foto..

(per notizie sul giardino Zen reale:
http://it.wikipedia.org/wiki/Giardino_zen )

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Giardino Zen, dettaglio

Messaggio Da guardian angel il Mer Dic 21, 2011 4:30 pm



il coperchio della scatola è stato dipinto di verde, ho decorato con fiocco e stelline d'oro; i tre fiocchi (uno rosa delicato, altri due rossi) hanno un loro simbolismo che rimane riservato.. sono incollati con colla a caldo.. Like a Star @ heaven

(continua..)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Giardino Zen, dettagli

Messaggio Da guardian angel il Mer Dic 21, 2011 5:21 pm



ultimi ritocchi: abbiamo lisciato la superficie della farina, aggiungendo brillantini un po' dappettutto, poi rastrellato con una forchettina di plastica, in modo il più possibile uniforme.. Like a Star @ heaven

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività ambito matematico

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 17, 2012 2:25 pm














alcune semplici attività costruite e gentilmente prestatemi da una collega (che ringrazio), per favorire la percezione delle prime quantità (1,2,3,4); le attività sono rivolte a bambini con gravi difficoltà di simbolizzazione e di automatizzazione, oltre che di intuizione della corrispondenza numero-quantità; adatte a non verbali, per lavorare sulle potenzialità soprattutto percettive-visive che mostrano di avere in particolar modo quasi sempre più sviluppate di altre.. Rolling Eyes

Like a Star @ heaven














Ultima modifica di leterbuck il Dom Gen 22, 2012 9:42 pm, modificato 1 volta (Motivazione : aggiunta foto)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

I Rinforzi positivi

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 17, 2012 2:40 pm

Questa è la scatola dei rinforzi positivi, da utilizzare alla fine di ciascuna unità didattica svolta dall'alunno/a in modo corretto, adeguato e preciso, o quando si ritiene opportuno; all'interno si pongono oggetti, giochi o premi alimentari che siano graditi e che il bambino sceglierà in modo autonomo.. Smile






Gli oggetti che seguono, invece, li ho realizzati su suggerimento della logopedista, al fine di tenere sotto controllo i difficili momenti delle stereotipie, quando queste si manifestano come forma di auto-stimolazione... alla bambina piacciono molto gli odori e i sapori degli agrumi, in particolare dei mandarini; allora, con molta pazienza, ho messo da parte e fatto essiccare sui radiatori, nel corso di alcune settimane, le bucce dei mandarini forniti a scuola a mensa; li ho poi raccolti in vecchi gambaletti e chiusi bene più volte su se stessi; nei momenti di pausa/relax o a conclusione di attività, come rinforzi anch'essi positivi, li porgo alla bambina, che ci gioca, annusa, guarda, assaggia, mastica.. Smile e nel frattempo tiene impegnate entrambe le mani.. la cosa.. funziona.. Idea


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

propedeutica alla simbolizzazione

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 17, 2012 3:10 pm

..inserisco questa semplice attività per mostrarvi l'utilizzo delle flash cards , reperibili unitamente ai manuali di didattica della lingua inglese; sono vere e proprie foto, realistiche e molto chiare, i cui impieghi possono essere molteplici nelle attività con i nostri ragazzi, anche semplici accoppiamenti e abbinamenti/associazioni, come questi.. sono predisposte per vari argomenti: abbigliamento, cibo, stagioni, attività sportive, parti del corpo e del viso, ecc..
Like a Star @ heaven




_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lavorare su concetti temporali

Messaggio Da guardian angel il Mar Gen 17, 2012 7:15 pm

Questa è la sintesi di una serie di attività interdisciplinari sviluppate nel corso dell'intero anno scolastico precedente, con l'alunno medio-grave, che mostrava moltissime difficoltà di memorizzazione e di organizzazione temporale, nonchè logica, dimenticando dall'oggi al domani tutti i contenuti, lessicali, formali e sostanziali inerenti il Tempo..

l'intervento didattico, quindi, è stato mirato a consolidare bisettimanalmente, secondo le ore di sostegno assegnate, le varie unità didattiche; si è trattato di 'working in progress' partendo dal concetto 'ora' e passando solo successivamente a 'prima e poi'; abbiamo costruito in aula a parte uno spazio 'Tempo', con 2 bacheche, la prima riservata al calendario, la seconda dedicata all'organizzazione e alla scansione delle attività didattiche nel corso della mattinata.
Ho utilizzato in parte materiale di recupero, in parte flash cards di inglese e in parte ho costruito, quando mi mancava il materiale, come si può vedere dalle foto..








Qualche nota:
nella prima foto le attività si svolgono sulla linea dei numeri disegnata nell'area 'Logica' dell'aula; nella terza foto i fogli del calendario vengono strappati ma conservati accanto, per fissare maggiormente l'idea del trascorrere del tempo.. i vari cartellini vengono spostati in avanti secondo lo scorrere del tempo: obiettivo finale è stato che l'alunno raggiungesse entro la fine dell'anno piena autonomia nell'espletare i vari passaggi..

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Potenziamento della motricità fine

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 4:49 pm

Questa semplice attività può essere utilizzata per vari obiettivi: stimolare la motricità fine, potenziare i tempi di attenzione e di concentrazione, favorire l'autonomia e l'utilizzo di entrambe le mani..



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:20 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Favorire e sollecitare l'utilizzo del 'pointing'

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 4:59 pm

Questa attività invece potenzia e favorisce l'utilizzo del pointing (indicare oggetti/persone) che in taluni alunni con gravi problematiche può ancora essere assente..
(idea reperita sul Web, non ricordo dove, ma personalizzata per l'alunna autistica..)

Servono una scatola di recupero, una scatolina per contenere palline o biglie.
L'alunno dovrà spingere con l'indice la pallina entro il foro, seguendo un breve percorso lineare contrassegnato, io con la scolorina bianca, essendo blu il coperchio..
(Nota, Per i tracciati io preferisco nero lo sfondo e chiaro il percorso..)

Il rinforzo finale consisterà nell'osservare e far roteare tutte le biglie all'interno della scatola.. Like a Star @ heaven



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:21 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prerequisiti matematici: raggruppamenti

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 5:11 pm

Semplice attività di raggruppamento/classificazione di oggetti.

Io ho l'abitudine di scrivere all'interno delle varie scatole relative alle attività strutturate (su modello TEACCH) come si devono eseguire le attività; questo perchè in mia assenza non vengano utilizzate in maniera scorretta, la qual cosa andrebbe a confondere le idee alla bambina..



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:22 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Prerequisiti matematici: classificare forme, elemento estraneo

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 5:23 pm

ancora classificazione, questa volta di forme/volumi geometrici:



Nota: Nel cestino sono presenti anche due pezzi che non entrano negli spazi della scatola.. Smile sono 'gli elementi estranei' (concetto matematico), che l'alunna dopo aver provato a collocare, mi restituisce a mano.. Smile


Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:24 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ambito matematico: l'uso dell'abaco, classificare per colore

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 5:28 pm

Quante attività si possono fare con l'utilizzo dell'abaco!!

Qui sto facendo le foto e la bambina sta collocando in forma libera i vari anelli, classificando per colore.. insieme, solitamente, le indico di eseguire in ordine, per colore e terminato un colore, collochiamo l'anello rimanente nell'ultima base..



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:28 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ambito linguistico: classificazione tematica, gli oggetti dell'astuccio

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 5:35 pm

Noi lavoriamo molto anche con l'astuccio: aprire e chiudere le cerniere, collocare le matite e i pennarelli al giusto posto (questi ultimi dopo aver prima tolto loro il cappuccio), appuntare il lapis e le matite, cancellare con la gomma tratti disegnati a lapis, tagliare con le forbicine lungo linee tratteggiate.. e spazio alla fantasia.. Idea

Poi lavoriamo sulla classificazione, non solo matematica, ma anche linguistica, denominando a voce alta i vari oggetti, utilizzando carte tematiche (anch'esse sono flash cards).




Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:30 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Approccio linguistico, storico: le sequenze

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 8:18 pm

.. mentre l'insegnante di italiano fa la sua lezione con la classe, anche noi svolgiamo le nostre attività linguistiche.. Very Happy si tratta di semplice classificazione di immagini, o di un'attività di avvicinamento alla percezione visiva di prime sequenze illustrate: "c'è un bambino, c'è un cane, il bambino e il cane si incontrano.. " Like a Star @ heaven



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:31 pm, modificato 1 volta (Motivazione : modificato titolo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Promemoria logopedico

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 8:32 pm

Questo è un utile promemoria logopedico da tenere appeso vicino a noi in aula quando trattiamo casi con difficoltà di linguaggio (o per alunni stranieri).. ci spiega esattamente la posizione delle corde vocali e della laringe nell'emissione dei suoni..

(Fonte immagini e testi da: dott. Monica Pratelli "educhandicap" vol. 3)



Ultima modifica di leterbuck il Lun Gen 23, 2012 2:32 pm, modificato 1 volta

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Utilizzo delle P.E.C.S.

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 8:51 pm

Le immagini accompagnano il nostro dialogare e aiutano a spiegare meglio all'alunno i passaggi necessari e più importanti per l'approccio all'attività didattica.. Idea


.. adesso è il momento di stare in silenzio e di ascoltare..



la maestra ha da raccontarti una cosa importante:



avvicinati al banco e stai seduto composto:



esegui senza fretta il tuo compito...

(Fonte immagini: sito Io cresco, prelevate dal Web, tranne l'ultima che ho costruito insieme all'alunno..)

Il bambino (ritardo medio grave), nel corso dell'anno scolastico, non mostrava più necessità che io ripetessi tutte le volte a voce il significato delle immagini: ha imparato ad autoregolarsi e le spiegava da se' e soprattutto ha acquisito un comportamento adeguato e piena autonomia.. Like a Star @ heaven

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lavorare sugli stati d'animo

Messaggio Da guardian angel il Ven Gen 20, 2012 9:02 pm

(Utilizzo delle immagini Erikson del gioco didattico in scatola sulle emozioni)

Il cartellone, posto in un angolo della stanza, viene utilizzato nel corso di attività linguistiche di verbalizzazione, periodicizzazione, rielaborazione di fatti o eventi scolastici, familiari ecc.. dell'alunno, per potenziare e favorire la consapevolezza dei propri stati d'animo o emozioni vissuti . Sono i principali, triste e arrabbiato su sfondo nero, felice e soddisfatto su sfondo giallo..





_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

classificazioni

Messaggio Da Ian il Dom Gen 22, 2012 5:56 pm

leterbuck ha scritto:.. mentre l'insegnante di italiano fa la sua lezione con la classe, anche noi svolgiamo le nostre attività linguistiche.. Very Happy si tratta di semplice classificazione di immagini, o di un'attività di avvicinamento alla percezione visiva di prime sequenze illustrate: "c'è un bambino, c'è un cane, il bambino e il cane si incontrano.. " Like a Star @ heaven


Ciao.... mi interessa molto questa parte perchè anche io sto lavorando con le classificazioni. Mi potresti dire che tipo di associazioni fai? grazie

Ian
Member
Member

Numero di messaggi : 43
Data d'iscrizione : 18.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da guardian angel il Dom Gen 22, 2012 8:43 pm

ciao Ian e intanto ti ringrazio per la tua attenzione e per la richiesta!! Like a Star @ heaven

Embarassed scusami, ma non sono sicura di aver capito a pieno la domanda.. Rolling Eyes

.. in attesa di ulteriori precisazioni (sono un po' de coccio, a volte..) ti posso dire che quasi sempre utilizzo le varie attività strutturate su modello teacch in modo variato, questo per favorire la 'generalizzazione' degli apprendimenti che solitamente risulta essere una difficoltà insita in questa stessa metodologia ma anche purtroppo caratteristica di taluni alunni (autistici, ma anche iperattivi); utilizzo, quindi, le varie attività per obiettivi diversi, sempre con modalità semplici e chiare e solo dopo che una delle modalità è stata acquisita a pieno dall'alunna..

Questa attività è mirata a classificare quindi semplicemente ad associare, attraverso la percezione visiva, che in questi casi rappresenta una forte potenzialità, elementi con le stesse caratteristiche, bambino-cane-bambino/cane e successivamente si potrà presentare la stessa attività con obiettivi più difficili, quindi utilizzando i personaggi per raccontare una breve e semplice storia, i cui contenuti saranno: l'ascolto, la verbalizzazione, la produzione scritta ed espressiva; anche qui semplicemente denominando i personaggi a voce alta in sequenza; il prossimo obiettivo sarà incollare il tutto e creare una piccola storia; se l'alunno sa anche colorare o meglio ancora scrivere, si fa colorare e si predispongono semplici e brevi didascalie (come sopra).. Rolling Eyes dipende anche qui dalle capacità proprie dell'alunno; ad ogni modo, si va in ogni caso a stimolare/potenziare l'ambito percettivo, cognitivo ed espressivo, con una sola attività, presentata su vari livelli di difficoltà.. Rolling Eyes


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Attività di potenziamento della motricità fine, "la presa a pinza"

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 4:06 pm

Infilare le perle fino a comporre una collana:



ad attività terminata, possiamo decidere di rimettere a posto le perle, facendole scivolare nell'apposito foro, posto sul coperchio della scatolina.. Smile




Infilare elastici sul tubo di cartone (formato grosso) della carta da cucina; qui c'è un leggero 'contenimento' da parte mia: le gambe della bambina si trovano tra le mie.. Smile






Semplice gioco ad incastro (materiale recuperato da un gioco di costruzioni):



Nota:
tutte le attività descritte prevedono l'utilizzo di entrambe le mani e risultano quindi efficaci nel tenere sotto controllo le varie stereotipie; favoriscono la concentrazione e l'attenzione;
in particolare potenziano l'abilità della presa a pinza, quella che permette di impugnare correttamente gli strumenti didattici e/o di compiere determinate operazioni pratiche (abbottonare, chiudere cerniere, prendere oggetti ecc..) e di conseguenza di aumentare l'autonomia operativa del bambino.. Rolling Eyes


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Lezione di Inglese

Messaggio Da guardian angel il Lun Gen 23, 2012 4:13 pm

In aula, durante la lezione di Inglese, anche noi svolgiamo semplici attività tecnico-operative-pratiche; in questo caso io ritaglio i personaggi e la bambina li incolla al giusto posto, su mia indicazione:



Like a Star @ heaven

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lavoretti vari; unità didattiche di scuola primaria; esperienze di programmazione individualizzata

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum