S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Novembre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 28112 membri registrati
L'ultimo utente registrato è simona.fabbroni

I nostri membri hanno inviato un totale di 18541 messaggi in 3254 argomenti

Jane Eyre, di Franco Zeffirelli, 1996

Andare in basso

Jane Eyre, di Franco Zeffirelli, 1996

Messaggio Da guardian angel il Dom Nov 06, 2011 4:36 pm

Stasera in tv, retequattro, ore 21.30

Anno: 1996
Paese: Gran Bretagna, USA
Genere: Drammatico
Durata: 1h 56m
Regia: Franco Zeffirelli
Cast: Charlotte Gainsbourg, William Hurt, Anna Paquin, Elle Macpherson
Trama breve:
Tratto dall'omonimo romanzo di Charlotte Bronte. Jane Eyre, cresciuta in un rigidissimo collegio, si innamora di Edward. Edward la ricambia ma ha un segreto: una moglie pazza che gira nel suo castello.
Trama completa:
Racconta la storia di Jane Eyre, giovane orfana educata in un rigido collegio, che, una volta adulta decide di fare l'istitutrice e viene così assunta a Thornfield Hall per occuparsi della piccola Adele; conosce così Edward Rochester, tutore della piccola e padrone di Thornfield Hall.
Jane comincia a sentirsi affine con il suo enigmatico e peraltro affascinante datore di lavoro, ed inizia a nutrire per lui un sincero affetto, senza però accorgersi di essere corrisposta dallo stesso. Questo sentimento sembra però essere ostacolato da un mistero, risate inquietanti, incendi che non hanno spiegazioni ed amici venuti da luoghi lontani ed esotici si frappongono tra i due protagonisti, fino a quando i sentimenti del Signor Rochester per Jane diventano talmente forti che l'uomo chiede alla ragazza di sposarlo. I due si trovano dunque sul punto di sposarsi, quando, durante il matrimonio, appare un avvocato che dichiara che il Signor Rochester è già sposato e che sua moglie è ancora in vita. Si scopre così che l'uomo ha già una moglie pazza che si aggira per il castello e così tutti i misteri si svelano. Jane Eyre lascia così la casa capendo di non poter più restare sotto lo stesso tetto di un uomo che la ama e che lei ama, ma purtroppo già sposato. La giovane quindi parte senza meta, ma l'esperienza vissuta è stata talmente scioccante che giunta a destinazione ha un crollo. Fortunatamente viene accolta in casa del pastore St. John Rivers e di sua sorella, suoi conoscenti. Viene da loro accudita e curata, fino al giorno in cui scopre che in realtà questi ultimi sono suoi cugini e non solo ma che uno zio comune e deceduto l'ha resa unica erede della sua fortuna. Durante la permanenza dai suoi cugini St. John ha inoltre cominciato a nutrire un sentimento diverso per Jane e le chiede di sposarlo e seguirlo nella sua opera missionaria.
Jane, ancora incapace di dimenticare Edward Rochester, rifiuta e capisce che deve tornare a Thornifield Hall per sapere che cosa ne è stato di lui. Una volta arrivata a destinazione però riceve un'amara sorpresa. La casa è in parte cadente in seguito a un incendio avvenuto dopo la sua partenza e dove la moglie del Signor Rochester è morta. Questo però non è tutto perché Rochester è rimasto purtroppo mutilato dall'accaduto: praticamente cieco e senza l'uso di una mano. Quando Jane lo rivede capisce non solo che il suo amore per lui è immenso ma anche che non potrà lasciarlo mai più. I due infine si sposano e vivranno insieme una vita felice...
(da Wiki)