S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18531 messaggi in 3248 argomenti

SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da patriziadic il Mar Set 15, 2009 5:31 pm

Mi fa piacere avere la possibilità di consultare una specialista,sono un'insegnante di sostegno che seguo da ormai ben 2 anni una bambina dislessica che quest'anno frequenta la V classe della scuola primaria.dopo ben 3 anni di terapia la logopedista ha deciso di sospendere la terapia,posso dire che i risultati rispetto alla situazione di partenza sono discreti,le difficoltà permangono nella comprensione e nelle attività logico-matematiche.La bambina necessita di supporti continui e stimoli visivi,quest'anno le difficoltà si manteranno specialmente in V.La fortuna è che collaboro con un team davvero speciale,all'unisono ci confrontiamo e discutiamo varie e possibili soluzioni,nella speranza di poter riuscire a darle gli strumenti essenziali per affrontare la scuola media.Ho anche notato che la continuità dell'insegnante di sostegno è efficace per la bambina che sicuramente si sente rassicurata nell'interazione con i medesimi insegnanti-Speriamo bene per quest'anno.


Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 29, 2011 6:13 am, modificato 1 volta (Motivazione : reso titolo fruibile per la ricerca)
avatar
patriziadic
Member
Member

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.06.09
Età : 49
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da logoer il Mar Set 15, 2009 9:25 pm

salve,
prima di tutto vorrei ringraziarla per il messaggio. credo dio averle risposto in privato ma le rispondo nuovamente qui sul forum..
Non condivido la scelta della logopedista di interrompere la terapia proprio in V elem, questo per una serie di motivi,, le dirò però quello che credo essere il più valido.
La bambina ha avuto la fortuna di iniziare il trattamento ad un età in cui una terapia di tipo riabilitativo (e quindi un recupero) è ancora possibile, in questi casi si cerca di accompagnare i bb sino alla fine della scuola elementare poichè con il tempo la terapia cambia e l'intervento passa da essere un intervento prettamente strumentale (si lavora sulle componenti specifiche del sistema cognitivo, ad es.riconoscimento visivo, conversione grafema fonema,analisi e sintesi fonetica,sviluppo accesso lessicale) ad un intervento di tipo strategico (attivazione e potenziamento di attività di controllo del compito, comprensione del testo, processi di controllo, processi inferenziali,reclutamento delle conoscenze) che è essenziale in V elem.
Questa trasformazione negli obiettivi terapeutici e nel tipo di trattamento non solo è necessaria, ma è fortemente consigliata e si cerca sempre di prtare una bambina fino alla conclusione dell'intero ciclo delle elementari.

la sua osservazione sugli stimoli e aiuti visivi mostra che lei ha veramente compreso il punto di forza della maggior parte dei bambiniDSA, e un programma che prevede l'utilizzo di tali strategie è certamente il più adeguato per un alunno dislessico.

Infine credo che la continuità del sostegno e la possibilità di contare su un ottimo lavoro d'equipe tra le insegnanti di classe sono elementi indispensabili, non solo per garantire la continuità didattica ma anche per evitare il sorgere e lo strutturarsi di quei problemi emotivi e di scarsa motivazione che purtroppo osserviamo frequentemente in tutti quei bambini che non possono contare su tale continuità.
Vi faccio davvero i miei complimenti!

logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.psicoelogo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da patriziadic il Gio Set 17, 2009 4:32 pm

Car.ma D.ssa la ringrazio per la risposta ricevuta e soprattutto per l'attenzione al mio dubbio.Non avevo dubbi sul fatto che la bambina dovesse proseguire la terapia,ma non essendo una specialista non posso avere la presunzione di decidere su tale richiesta.La bambina e migliorata dal punto di vista sintattico e ortografico ma come ben lei ha preicsato necessita dell'intervento di tipo strategico,essenziale per quest'anno.In questi giorni stiamo svolgendo delle prove d'ingresso iniziali e proprio nel riassunto la bambina necessita di guida e supporto,inoltre,soffre di ansia da prestazione,velocizza quanto fa e così si perde nella correttezza e precisione,pensando di non farcerla.Sin dall'inizio ho lavorato sull'autostima della bambina,gratificandola ad ogni successo ed incoraggiando gli sforzi compiuti e in tal senso l'obiettivo è stato raggiunto.Quest'anno dovrà affrontare altre problematiche relative alla comprensione del testo,presenti da sempre,utilizzando mappe e schemi logici,la memoria a lungo termine condiziona anche l'apprendimento.sicuramente gli stimoli visivi le sono di grande aiuto,oltre agli strumenti compensativi e dispensativi che le ho fornito:usa la calcolatrice per le operazioni e fatica nell'incolonnamento dei numeri decimali,oggi ho rinforzato tale difficoltà pur sapendo che tra qualche giorno avrà dimenticato tutto.La ringrazio per l'attenzione che come docente mi è utile per vagliare e valutare soluzioni adeguate e mirate.Grazie.
avatar
patriziadic
Member
Member

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.06.09
Età : 49
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da logoer il Gio Set 17, 2009 7:06 pm

Grazie a te per il tuo intervento e soprattutto complimenti per la tua competenza e per l'interesse che mostri verso i tuoi alunni.

logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.psicoelogo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da silla il Gio Set 17, 2009 7:30 pm

Da inesperta nella pratica , ma reduce da un corso sugli strumenti compensativi per la dislessia,chiedo alla dott.ssa se secondo lei sono utili tutti quegli
strumenti come gli audio libri, la sintesi vocale ( voce registrata del computer) e quei software come Carlo II,Carlo mobile, superquaderno. Io li ho visti e mi sono sembrati molto utili per la dislessia, penso che patriziadic li conosca, altrimenti potrebbero servire alla la sua alunna, considerando che Carlo II viene usato alle medie e potrebbe continuare il percorso scolastico meglio supportata..

silla
Member
Member

Numero di messaggi : 51
Data d'iscrizione : 22.07.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da logoer il Gio Set 17, 2009 8:17 pm

Cara silla, ho letto tempo fa su un forum una ragazza dislessica che scriveva "i professori dovrebbero capire che il sintetizzatore vocale e il correttore ortografico servono al dislessico come le stampelle a chi zoppica!
In effetti gli strumenti compensativi sono indispensabili, anche se non tutti sono concordi nel valutare la loro utilità ed è un argomento intorno a cui si chiacchera molto.
Personalmente mi è capitato di vedere bambine in seconda elementare con la tavola pitagorica, rapidissime a trovare il risultato di 3 x 5, peccato che quel x veniva letto ICS e non avevano la minima idea di cosa significasse moltiplicare.
Al contrario ragazzi di prima media intelligenti e in gamba venivano penalizzati perchè il professore non voleva fargli scrivere il compito in classe al computer, così impiegavano il triplo del tempo,facevano una marea di errori e la calligrafia spesso era illegibile quando magari i contenuti erano più che ottimi.
Come sempre il giusto sta nel mezzo secondo me.
Gli strumenti compensativi vanno proposti in maniera intelligente, servono per velocizzare le procedure e rendere più efficente (meno sforzo) il lavoro, riducono insomma gli effetti della disabilità, ma senza un'adeguata preparazione cognitiva sono del tutto inutili.
Questo ovviamente è il mio personale parere.

logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.psicoelogo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SOS Interruzione della terapia logopedica in alunna dislessica

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum