S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

» Esempi di programmazioni per alunni disabili con patologie varie
Dom Apr 30, 2017 8:36 pm Da framon

» L'adozione fra i banchi di scuola- MUDEC 7 maggio 2017
Sab Apr 29, 2017 2:03 pm Da francika

» Alunni Ipovedenti e Ciechi
Mer Apr 12, 2017 5:20 pm Da Maestra Gabriella

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18528 messaggi in 3246 argomenti

nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da viola76 il Dom Gen 13, 2013 11:43 am

Salve, non so se è questa la sezione giusta, ma non sapevo dove inserire il mio messaggio, dato che la situazione è un po' confusa!
Vi spiego: lavoro da sette anni come insegnante di sostegno, ma solo da quest'anno nella scuola statale. Ho accettato una supplenza annuale di 15 ore settimanali su 2 bambini.
Fin qui tutto bene.
Qualche giorno fa però sono stata contattata dalla preside che mi dice che vuole aumentarmi le ore ed affidarmi un altro sostegno. In quei giorni ero in malattia e ancora "mal messa" rispondosemplicemente dicendo che va bene, ma senza chiedere altro. Subito dopo mi sono informata sul bambino che avrei seguito. Non voglio dire informazione troppo dettaglaite perchè non vorrei in qualche modo svelare l'identità del bambino, ma vi dico che l'alunno viene inserito ora in una classe prima, mente aveva l'anno scorso fino a pochi giorni fa era inserito in un'altra scuola e in una seconda ma mi viene detto che per decisione dei servizi sociale è stato fatto regredire alla classe precedente! Non immaginavo fosse possibile!
Vengo inoltre a sapere che il bambino ha una diagnosi in corso di possibile psicosi ( schizofrenia?) con gravi problemi comportamentali ( oppositivi, lesivi, aggressivi), che è stato abbandonato dai genitori e dai nonni a cui era stato affidato e che sarà seguito oltre che da me ache da un'assistente sociale ( non so se presente in classe, nè per quanto tempo!).
Infine scopro che in realtà le ore che facevo su un bambino che stavo seguendo ( un bambino con un deficit fisico e cognitivo molto grave) verranno tolte e date al nuovo bambino che sarà inserito.
Le mie preoccupazioni sono notevoli: mi spiace sinceramente non seguire più uno dei bambini e questo inserimento nuovo, quasi a metà anno, e con le caratteristiche suddette mi angoscia!
Devo ancora vedere il materiale ufficiale di questo bambino, ma le premesse con cui mi è stato presentato mi allarmano; mi sento del tutto impreparata e la situazione in generale mi pare davvero ambigua!
Come è possibile inserire un bimbo in una classe prima, a metà anno, quando l'alunno fino a poco fa si trovava in un'altra scuola e nella classe successiva?
E' possibile che vi siano dei provvedimenti a livello di servizi sociali e tribunali dei minori tali da poter permettere questa situazione, la quale presenta una chiara gravità ed urgenza?
Anche se il bambino che seguivo fino a poco fa è gravissimo ( tanto che inizialmente non ritevano possibile per lui la minima frequentazione scolastica) è giusto togliergli un sostegno per darlo ad un altro bambino, anche se quest'ultimo ha un buon livello cognitivo e vive una condizione psicologica e ambientale molto difficile?
Come posso affrontare una nuova classe, un nuovo bambino già evidentemnte con dei traumi, favorendo un inserimento il più sano possibile, sebbene ci siano già premesse a mio modesto parere " non costruttive"?
So che questa mia preoccupazione non giova a nessuno e che non è il modo più professionale per affrontare la questione,ma davvero mi trovo spiazzata: mai avrei creduto che allo stao si potessero verificare situazioni così invece più comuni nelle scuole private, dove mi è capitato di vedere inserimenti "anomali" per tempi e circostanze!
Mi scuso se non sono stata chiara e se vi sono sembrata poco professionale; so di non comportarmi in modo corretto lasciando che l'ansia prevalga, ma sento questa situazione troppo anomala e temo di non saperla affrontare, di nuocere al bambino e di avere anche problemi di vario genere; problemi ad esempio connessi alla responsabilità in caso che il bimbo si faccia male.
Da quanto mi è stato riferito dalla vice preside il bambino ha più volte manifesatto un comportamento fortemente autolesivo, improvviso e dirrompente, e mi chiedo in questi casi cosa fare e cosa succede a livello legale all'insegnante che, nonostante superiovisione, non ha potuto evitare che l'alunno si facesse male o facesse male ad altri. ( il bambino ha avuto anche episodi di aggressività verso i compagni, uno dei più gravi ha comportato una danno permanente per l'altro alunno).
Vi prego di darmi qualche suggerimento e di consiglairmi qualsiasi cosa!
Non mi sento in grado di affrontare la situazione!!!!! Crying or Very sad
Grazie infinite a tutti!

viola76
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da guardian angel il Dom Gen 13, 2013 5:25 pm

..sul togliere ed aggiungere ore ad altri alunni non ti si può rispondere da qui,dipende dalle situazioni burocratiche di partenza che non possiamo conoscere (ore asssegnate come, quante, a chi?) e dalle soluzioni organizzative della dirigenza poi, di fronte al nuovo caso in ingresso.. Rolling Eyes tutto ciò puoi chiarirlo, se vuoi, con il tuo dirigente o chi per lui.. stessa cosa per altre domande specifiche che hai posto; se temi qualcosa di illecito o anche solo di scorretto contrattualmente nei tuoi confronti, meglio rivolgersi al tuo sindacato di fiducia e farti assistere in tal senso.. Smile

.. per tutto quanto il resto, le tue ansie, timori, paure nel doverti occupare di un caso che ti è stato descritto così grave e che comprendiamo tutti noi qua dentro, senza dubbio..(non sei la sola ad essere stata spostata su altri casi ad anno scolastico iniziato..), fa parte del nostro lavoro e, come tale, lo dobbiamo accettare.. Rolling Eyes

..in seguito, tienici informati sulla situazione e fai sapere come va, buon lavoro, ciao! Smile


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da viola76 il Dom Gen 13, 2013 7:33 pm

Grazie, gentilissima! Cercherò di informarmi il più possibile sui documenti ufficiali, di parlare con i dirigenti e colleghi, di creare una collaborazione con tutti, ma restano moltio dubbi su questo inserimento e sulle modalità con il quale verrà svolto, sul comportamento più costruttivo da tenere, sui rischi e i limiti della funzioni docenti rispetto a casi che sembrano così grave!
Mi viene detto di compoertamenti incontrollabili fisicamente e mi chiedo cosa fare in questi casi, un contenimento fisico al fine di evitare danni estremi? Oppure è peggio cercare di fermare tale esplosioni ammesso che sia possibile contenerle?
Insomma, se qualcuno può parlarmi della sua esperienza in casi anologhi e, delle strategie ( anche se ogni caso è a sé) usate. delle responsabilità in caso di ferite provocato per autolesionismo e/o con atti violenti verso compagni, di tutto ciò che è stato utile fare, mi farebbe un immenso favore, anche se so che chiedo tanto e vi ringrazio infinitamente per l'attenzione!

viola76
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da guardian angel il Dom Gen 13, 2013 7:51 pm

viola76 ha scritto:...
Mi viene detto di compoertamenti incontrollabili fisicamente e mi chiedo cosa fare in questi casi, un contenimento fisico al fine di evitare danni estremi? Oppure è peggio cercare di fermare tale esplosioni ammesso che sia possibile contenerle?
Insomma, se qualcuno può parlarmi della sua esperienza in casi anologhi e, delle strategie ( anche se ogni caso è a sé) usate.
.. cara viola, ti sei risposta da te: ogni caso è un caso a sè e se hai un pochino di esperienza non tarderai a trovare le strategie più idonee.. se ti va, leggi i tanti argomenti, consigli, esperienze riportati qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f51-alunno-con-sindrome-da-deficit-di-attenzione-e-iperattivita
e qui per le strategie di intervento:
http://sostegno.forumattivo.com/f35-strategie-di-intervento
i primi tempi saranno di conoscenza reciproca e di attenzione soprattutto alle reazioni e alle relazioni; cercate di trovare delle strategie comuni a tutti voi operatori e cercate di essere chiari e fermi sui vari interventi.. poi, la dolcezza, quella non può mancare al momento giusto, vista la situazione personale e familiare di questo piccolo! Sad capisco molto bene le tue difficoltà e non ti aspetta un periodo facile, ma vedrai che con il tempo andrà tutto per il meglio..
.. delle responsabilità in caso di ferite provocato per autolesionismo e/o con atti violenti verso compagni, di tutto ciò che è stato utile fare, mi farebbe un immenso favore, anche se so che chiedo tanto e vi ringrazio infinitamente per l'attenzione!
.. la responsabilità all'interno dell'Istituto è 'in primis' del dirigente.. ma, come ti dicevo, rivolgiti a un sindacato e chiarisci tutti i dettagli..
a presto, ciao! Smile

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da viola76 il Dom Gen 13, 2013 9:10 pm

Grazie davvero! Poter scrivere delle mie preoccupazioni, leggere l'esperienze dirette di altre persone, confrontarmi, allenta un po' la mia tensione e mi permette di fare ordine mentale, al fine di predispormi al meglio per cercare di favorire al massimo il benessere psico- fisico di questa creatura già immensamente provata! Ci sono particolari della sua storia , ovviamente non li scriverò, che davvero sono degni della più crudele cronaca nera! Si sa di realtà così, ma quando mi qualche modo si entra in contatto diretto con esse assumano connotati diverse e, almeno per quanto mi riguarda, si mettono in modo molti quesiti umani, etici, professionali!
Grazie immensamente per le tue parale leterbuck, ne faccio tesoro e spero di risentirci presto!!!!
viola

viola76
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Ringraziamenti e uova richiesta di aiuto

Messaggio Da viola76 il Gio Feb 21, 2013 3:35 pm

Salve!
GRAZIE!
Prima di tutto, vi ringrazio tantissimo per l'incoraggiamento che mi avete dato circa il mio nuovo incarico di sostegno: la situazione del bambino è davvero da ambito psichiatrico ( per i danni subiti e temo che il peggio degli effetti debba ancora manifestarsi, infatti è in fase di stretta osservazione) e criminale, per le azioni che in precedenza la famiglia ha compiuto su questa creatura, ma almeno poter scrivere qui, sfogarmi, lasciando libera espressione alle mie perplessità mi sta aiutando a superare momenti non facili!
Tengo duro, anche se lo scoppio di violenza sia fisica che verbale del bambino ( contro noi insegnanti e anche purtroppo contro i bambini) è sempre presente, la sorveglianza è massima, così come ogni azione facilitante per lui e la classe!
Vi dico solo che il bambino in questione è stato un caso di cronaca e ben 4 famiglie affidatarie sono state costrette a interrompere l'affido a seguito di percosse molto gravi che il bambino affidato aveva compiuto su altri membri familiari! Anche la vita nella casa famiglia ha momenti allucinanti e si alterna con pause, nelle quali il bimbo vive dai nonni, ma non so cosa sia meglio o peggio!
Vi ridico la situazione non solo per ringraziarvi del supporto, ma anche per chiedervi ancora aiuto (SANTE SUBITO!!!!! ) per un' altra questione, sempre in parte connessa al bambino assai problematico che seguo.
In pratica le ore su questo bambino sono state sottratte da un altro sostegno , sempre nella stessa scuola su un bambino gravissimo sul quale lavoravo solo con mezzi di stimolazione sensoriali.
Ora, su indicazione indiscutibile del neuropsichiatra, è sorta l'esigenza di creare per questo bambino gravissimo un programma da usare al pc tramite mouse facilitato o puntatore ( cosa che tutti noi, insegnanti, infermiere e operatori sanitari presenti su questo alunno, dubitiamo riesca a fare data la grave disabilità fisica e mentale del bambino che è in carrozzina, non parla per niente solo qualche vocalizzo, non cammina neanche con supporti di alcun tipo e nemmeno per brevissimo tempo, non muove intenzionalmente nè braccia , nè mani).
Comunque si tratterebbe di collegare delle animazioni reali con suoni reali. Tutto il materiale lo dovevo trovare io ed infatti ho trovato delle gif animate molto ben fatte e file audio molto realistici, ma il problema è che i due file , gif e audio , non sono collegati fra loro e non riesco a trovare un programma che abbini la gif con il suono adeguato. L'intento è che il bambino molto grave riesca con i vari ausili ad individuare un suono e un'animazione e a cercare di rivederlo in modo intenzionale! Ho provato almeno una trentina di programmi free e share; vorrei citarne qualcuno, ma non so se si può fare nomi, comunque tutti i possibili software indicati nelle prime 10 pagine di google, digitando come ricerca " programma associazioni gif ed audio" e frasi analoghe, ma nullla: c'è chi dice che gif animate ed audio non sono associabili e chi invece lo fa solo con il lettore associato s.operativo!
In problema che durante questa prova, semmai riuscirò da abbinare questa animazione con il suono, parteciperà anche l'altro bimbo, quello molto grave caratterialmente e non solo; non vi spiego i motivi perchè di fatto non li so neanche,o meglio preferisco non indagare i reali motivi di scelte che mi suonano strane, so solo che si tratta di un ordine della dirigenza scolastica affinchè non appaia così evidente, come invece è stato che con il bambino grave non ci lavoro più in pratica, dato che le 8 ore che facevo con lui sono state date all'altro bimbo citato all'inizio!
Il problema è che vorrei creare qualcosa di minimamente accattivanti per il bambino molto caratteriale ( termine che non amo, ma che uso ora solo per cercare di farmi capire) perchè seguirlo dando a lui un compito da svolgere non è possibile, essendo molto distraibile, specie al pc, salvo smentite!!!!
Quindi vorrei coinvolgerlo in qualche modo in quest'attività che comunque dovremo fare insieme io, il bimbo gravissimo e l'altro bimbo molto sfortunato e abusato,ma se non trovo qualche programma come vi ho descritto non so proprio da che parte rifarmi ed ho cercato ovunque!!!!

Spero di essere riuscita a spiegare un po' questa situazione e la richiesta che vi faccio!
Davvero: questo forum è grande e voi idem!!!!!
Grazie! Cari saluti a tutti!

VIOLA

viola76
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da guardian angel il Gio Feb 21, 2013 4:40 pm

..cara Viola, grazie della tua testimonianza.. (ho unito gli argomenti per la continuità!)

.. mi sento, prima di ogni cosa, di esprimerti la mia solidarietà e la mia ammirazione.. Like a Star @ heaven devi essere un'insegnante 'speciale', di quelle che ci si augura di avere come colleghe e come amiche nella scuola.. Embarassed il tuo racconto, se si pensa che è virtuale, non diretto, mi ha molto emozionato.. penso al nostro lavoro, alle nostre fatiche di tutti i giorni e penso a questi bambini la cui vita è devastata fin da subito.. che amarezza e che dolore.. e penso alla scuola.. alla situazione in cui ci troviamo spesso costretti ad operare.. Neutral grazie della tua forza e del tuo entusiasmo, davvero, lo scrivo con tanta sincerità e convinzione.. Like a Star @ heaven

.. non credo che tu abbia bisogno di consigli o del nostro supporto, anzi, al contrario, che il tuo modo di lavorare ci sia di esempio.. quando si legge di persone che fanno fatica a fare questo o quell'altro.. ecc.. ecc.. tutti problemi comprensibili, ma inezie di fronte alla grande sofferenza del vivere che sta dietro a certe creature.. Shocked

.. lascio per ora le risposte pratiche a chi se la sente di intervenire e.. grazie, davvero, a te!! Like a Star @ heaven


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da viola76 il Gio Feb 21, 2013 5:17 pm

Scusatemi,
SONO EMOZIONATA!!!!!!!!!!!
Che cosa posso dirti, Leterbuck ?

TI RINGRAZIO DAVVERO DI CUORE!!!!
Non so che altro dirti, se non grazie e ti confesso un certo imbarazzo Embarassed per queste parole che non sono affatto abituata ad avere, ma anzi spesso....lasciamo perdere, non importa, tanto meno in questa sede....

Mi sono commossa sul serio e in questo periodo " una sana emotività positiva" secondo me è merce rara per tutti e per me in particolare, dato che sto passando un momento complesso, per vari motivi personali e familiari, ma anche questi sono altri discorsi e non vi voglio annoiare e divagare troppo!
Ecco, quando mi emoziono faccio diverso caos, quindi ti dico ancora davvero GRAZIE MILLE E PER ME DI CONSIGLI,SUPPORTO, SCAMBIO DI PAROLE SIANO ANCHE VIRTUALI CE N'E' SEMPRE BISOGNO!

Un grande abbraccio!

viola76
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 13.01.13

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: nuovo inserimento e agitazione ed impreparazione ( mia!!!!)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum