S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» PEI gravi problemi di linguaggio Prima elementare
Sab Nov 18, 2017 7:01 pm Da framon

» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18532 messaggi in 3249 argomenti

SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da guardian angel il Mar Ott 25, 2011 8:48 pm

La valutazione
diagnostica del DDAI


Progetto promosso da Lilly
In collaborazione con U.O.N.P.I. di San Donà di Piave
Responsabile Dott. Dino Maschietto
Anna M. Re
Dipartimento di psicologia generale
Università di Padova
annamaria.re@unipd.it

http://www.icasolo.it/CTI/formazione/DDAI/tratt_DDAI_re.pdf

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da francesca cino il Ven Ott 28, 2011 6:55 am

Trovo utilissima questa presentazione!
Grzie come sempre!
avatar
francesca cino
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 22.05.11
Età : 37
Località : Vicenza

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Lun Gen 30, 2012 12:12 pm


Strategie per attivare
un’attenzione
consapevole e motivata


http://www.cristinapucci.it/images/pdf/strategie_attenzione.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da francesca cino il Mer Feb 01, 2012 2:24 pm

Proprio un bel documento!
avatar
francesca cino
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 22.05.11
Età : 37
Località : Vicenza

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Mer Apr 11, 2012 7:52 am

Disattenzione e Iperattività:
strategie operative a scuola


Gian Marco Marzocchi
Laura Dentella
Ilaria Rota

http://www.pavia3.it/ctrh/download/Disattenzione_iperattivit%C3%A0/slide%20gm%20lezione%201%20pavia.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Sab Ott 06, 2012 5:14 pm

IL DISTURBO DA DEFICIT DI
ATTENZIONE/IPERATTIVITA’
(ADHD)

Parte dell’intervento
Dott.ssa Laura Bedin,
psicologa presso
Centro Diurno Archimede
per minori con Disturbo da Deficit di
Attenzione/Iperattività,
difficoltà scolastiche e disturbi associati


http://www.icvivaldi.it/Disabilit%E0/Materiali/dsa%20archimede/ADHD_e_SCUOLA.pdf

http://www.icvivaldi.it/Disabilit%E0/Materiali/dsa%20archimede/ADHD_E_SCUOLA_PARTE_PRATICA.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Sab Ott 13, 2012 5:48 pm

I BISOGNI EDUCATIVI DEL BAMBINO ADHD IN UNA LOGICA
INCLUSIVA: IL CONTRIBUTO DEL COSTRUTTIVISMO


http://www.orvietosettemartiri.it/adhd/adhd/06-07/Parte%202.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Lara Rastelli il Mar Ott 16, 2012 1:32 pm

Questi contributi sono molto utili.
Grazie di cuore!
Lara Rastelli
Insegnante di sostegno (An)

Lara Rastelli
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 03.08.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da mborghese il Ven Dic 27, 2013 1:20 pm


In un forum in cui si discutevano tematiche legate alla sindrome da deficit attentivo con iperattività, mi sono inserito con le seguenti puntualizzazioni che vorrei ribadire anche in questa sede:

...Ed eccoci ad un altro punto fondamentale nell’ambito delle discussioni che stanno accendendosi in tema di sindrome ADHD (deficit dell’attenzione con iperattività): l’opposizione al ricorso ai trattamenti farmacologici negando nel contempo che la sindrome ADHD sia una vera e propria patologia.
Da parte di molti sanitari, operatori della riabilitazione, opinionisti in genere, si sta assumendo questo atteggiamento di negazione dell’accettazione degli approcci farmacologici e, contemporaneamente, di propensione a definire tale sindrome come l’espressione di un semplice disagio e non come un autentico stato patologico.
Definisco subito la mia posizione al riguardo:
1. Sono anch’io poco o nulla favorevole al ricorso a farmaci -specialmente quando si tratta di veri e propri psicofarmaci- nei casi di sindrome ADHD, soprattutto in età evolutiva e nell’adolescenza, essendo del parere, tra l’altro, che i danni conseguenti al loro uso supererebbero di gran lunga i presunti benefìci.
2. La sindrome ADHD non è però una semplice diversità comportamentale. Pretendere di sostenere questa buonistica concezione della patologia, significherebbe ripetere lo stesso grave errore commesso con l’autismo, quando si è voluto a lungo sostenere che non si trattasse di una malattia del corpo ma soltanto di un disagio psichico.
Sono ormai numerosi ed attendibili gli studi che hanno identificato basi organiche e matrici genetiche comuni tra la sindrome ADHD ed altre neuropatie centrali quali, appunto, l’autismo, ed alcune forme di epilessie farmacoresistenti.
La sindrome da deficit attentivo con iperattività riconosce un substrato organico, identificabile in danni a carico di più parti del corpo ed apparati, quali il digerente, l’immunitario, il metabolismo in generale, il sistema nervoso centrale. Tutto ciò non può ridursi esemplificativamente e superficialmente ad un semplice “comportarsi in modo diverso”. Un conto è rifiutare approcci farmacologici di dubbia efficacia e di appurata pericolosità, un conto è però minimizzare il significato e la portata di una sindrome che va studiata ed affrontata con la dovuta completezza di studio e di impegno terapeutico.
Lo dichiaro e lo sostengo perché in un arco di tempo ormai più che attendibile (superiore a venti anni) ho potuto constatare come in molti casi -oltre i due terzi del totale di quelli esaminati- la sindrome ADHD si sia manifestata come una punta di iceberg di molte altre problematiche di tipo percettivo, espressivo, cognitivo e comportamentale, in soggetti che potevano essere inquadrati come “iperattivi con deficit attentivo” solo in determinati momenti di un cammino costellato da ben altre problematiche che avevano preceduto, accompagnato, o soprattutto seguito la fase ADHD.

Ecco che cosa mi è venuto in mente in questi ultimi giorni:
Quanti tra gli attuali adulti che presentano sintomi psicotici, e che 15-20 anni fa erano stati definiti affetti da ADHD, sono stati nel frattempo trattati con psicofarmaci? Mi pongo questa domanda perchè, considerato che molti "ex ADHD" oggi hanno sintomatologie di tipo psichiatrico, mi sembra anche legittimo chiederci in che misura l'innesco di tali patologie possa dipendere dall'evoluzione naturadella sindrome ADHD e/o dall'effetto degli psicofarmaci che intanto erano stati somministrati.
Massimo Borghese
avatar
mborghese
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 229
Data d'iscrizione : 13.10.09
Età : 60
Località : Napoli Milano Verona Ginevra

Vedi il profilo dell'utente http://www.massimoborghese.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Dom Feb 16, 2014 9:43 am

Apprendimento e Abilità
ADHD

29 Aprile 2013
Dott.ssa Ilaria Vaccher
Psicologa

https://dl.dropboxusercontent.com/u/32402360/Apprendimento-Abilita-2.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da guardian angel il Sab Ott 25, 2014 8:39 am

Semplice e chiaro!
ADHD, DISTURBO DA DEFICIT DI ATTENZIONE E IPERATTIVITA’
CORSO DI AGGIORNAMENTO
UNIVERSITA' DELL'INSUBRIA DI VARESE

http://tuttiicoloridilau.blogspot.it/2012/04/adhd-disturbo-da-deficit-di-attenzione.html

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Dom Ott 26, 2014 9:16 pm

IL BAMBINO ADHD A SCUOLA:
MODALITÀ DI OSSERVAZIONE E
COLLABORAZIONE
Dott.ssa Lidia Manenti
Neuropsichiatria Infantile di Brescia
Resp. Dott.ssa A. Tiberti
Centro regionale di riferimento
per l'ADHD
Resp. Dott.ssa P. Effedri
Sondrio, 23 gennaio 2012

http://www.icsondriocentro.gov.it/1circolo/j1/images/stories/disabilit/2011-2012/materiale%20seminario%20adhd.pdf
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Maestra Gabriella il Mar Gen 20, 2015 11:26 am

avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6787
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedi il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: SINDROME DA DEFICIT DI ATTENZIONE ED IPERATTIVITA'

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum