S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Aprile 2017
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18521 messaggi in 3241 argomenti

ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da giobalestri il Mer Mag 02, 2012 4:31 pm

Ciao a tutti!
sono nuova in questa agorà ma il nome rispecchia molto la mia situazione..
Quest'anno mi trovo ad affrontare una situazione alquanto difficile. L'alunno ha tutte le carte in regola per imparare e bene. La diagnosi è di ritardo mentale medio, ma penso che sia assolutamente sbagliata, è intelligentissimo, molto furbo e ha grandi capacità. Purtroppo, però, ha 10 anni, ha un comportamento aggressivo-oppositivo (ovvero è violento con noi insegnanti) e fino a quest'anno non ha mai preso in mano una matita! Io con grossissimi sforzi sono riuscita a fargli scrivere le 5 vocali e 4 consonanti (quelle del suo nome), ha imparato i numeri fino al 6, sa svolgere alcune semplici addizioni, e ho iniziato a studiare con lui la preistoria, alcuni aspetti geografici e scientifici. Ma ogni mattina è guerra aperta..si inizia con calci e pugni, urla e capricci perchè lui non vuole studiare..
Vi scrivo per chiedervi se avete avuto casi simili e se conoscete testi o metodi di approccio efficaci nel controllo dei comportamenti negativi.
Sono disperata, tutte le mattine varco la soglia della scuola piena di buoni propositi, volenterosa, convinta che quel giorno andrà meglio..ma... puntualmente lui entra e come saluto sferra un calcio. Non penso che sia una repulsione nei miei confronti perchè mi ha dimostrato sempre grande affetto ma, come dice lui, gli si chiude la vena e si trasforma.
GRAZIE MILLE a tutti per avermi ascoltata e non finirò mai di ringraziare chiunque riesca a darmi anche la più piccola indicazione.
GB


Ultima modifica di leterbuck il Gio Ott 18, 2012 5:09 pm, modificato 2 volte (Ragione : ampliato il titolo per favorire la ricerca; uniti argomenti con lo stesso soggetto)

giobalestri
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.05.12
Età : 31

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da guardian angel il Mer Mag 02, 2012 6:32 pm

giobalestri ha scritto:...Ma ogni mattina è guerra aperta..si inizia con calci e pugni, urla e capricci perchè lui non vuole studiare..
Vi scrivo per chiedervi se avete avuto casi simili e se conoscete testi o metodi di approccio efficaci nel controllo dei comportamenti negativi.
Sono disperata, tutte le mattine varco la soglia della scuola piena di buoni propositi, volenterosa, convinta che quel giorno andrà meglio..ma... puntualmente lui entra e come saluto sferra un calcio. Non penso che sia una repulsione nei miei confronti perchè mi ha dimostrato sempre grande affetto ma, come dice lui, gli si chiude la vena e si trasforma.
....
.. intanto benvenuta tra di noi.. e visto il caso avresti potuto affacciarti prima!!.. Shocked
ormai la scuola sta per finire.. Shocked

per i comportamenti problema puoi leggere la sezione dedicata che si trova nel forum qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f35-strategie-di-intervento
e per la didattica speciale qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f38-esercizi-per-la-didattica-speciale
dove trovi tutti gli argomenti relativi alle strategie d'intervento verso l'apprendimento in casi molto problematici.
Poi puoi approfondire l'argomento oppositivo-provocatorio qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f51-alunno-con-sindrome-da-deficit-di-attenzione-e-iperattivita

.. e curiosità: di fronte ai suoi comportamenti aggressivi finora come hai reagito tu?? Shocked come sei intervenuta nei suoi confronti?? Rolling Eyes



avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da giobalestri il Dom Mag 06, 2012 12:07 pm

leterbuck ha scritto:
giobalestri ha scritto:...Ma ogni mattina è guerra aperta..si inizia con calci e pugni, urla e capricci perchè lui non vuole studiare..
Vi scrivo per chiedervi se avete avuto casi simili e se conoscete testi o metodi di approccio efficaci nel controllo dei comportamenti negativi.
Sono disperata, tutte le mattine varco la soglia della scuola piena di buoni propositi, volenterosa, convinta che quel giorno andrà meglio..ma... puntualmente lui entra e come saluto sferra un calcio. Non penso che sia una repulsione nei miei confronti perchè mi ha dimostrato sempre grande affetto ma, come dice lui, gli si chiude la vena e si trasforma.
....
.. intanto benvenuta tra di noi.. e visto il caso avresti potuto affacciarti prima!!.. Shocked
ormai la scuola sta per finire.. Shocked

per i comportamenti problema puoi leggere la sezione dedicata che si trova nel forum qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f35-strategie-di-intervento
e per la didattica speciale qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f38-esercizi-per-la-didattica-speciale
dove trovi tutti gli argomenti relativi alle strategie d'intervento verso l'apprendimento in casi molto problematici.
Poi puoi approfondire l'argomento oppositivo-provocatorio qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f51-alunno-con-sindrome-da-deficit-di-attenzione-e-iperattivita

.. e curiosità: di fronte ai suoi comportamenti aggressivi finora come hai reagito tu?? Shocked come sei intervenuta nei suoi confronti?? Rolling Eyes



ciao!! grazie per i link utilissimi.. per rispondere alle tue domande.. l'ho rassicurato livello affettivo, spiegandogli le motivazioni delle regole di comportamento che abbiamo creato, ma contemporaneamente irremovibile sulle mie posizioni.
Le "nostre" regole sono: - non si picchia; - a scuola si lavora; - si rispettano le regole. Le regole che noi adulti dobbiamo rispettare nei suoi confronti sono: - 20' di gioco libero al termine di ogni attività; - l'uso del computer (scrittura libera o visione di cartoni) almeno una volta al giorno; - l'uso della tastiera e del flauto almeno una volta al giorno.
GB

giobalestri
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 02.05.12
Età : 31

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

disturbo oppositivo-provocatorio

Messaggio Da corsica 75 il Dom Set 23, 2012 10:21 am

Ciao a tutti,
sono un'insegnante di sostegno di scuola media da quattro anni; quest'anno per la prima volta mi è stato assegnato un ragazzino di seconda che ha un disturbo misto degli apprendimenti e disturbo oppositivo provocatorio. Sono molto preoccupata perchè non so come affrontare questa situazione. l primi due giorni di scuola è stato molto tranquillo poi il terzo ha cominciato a provocare verbalmente la collega di lettere ed i compagni rubando loro oggetti, come gomme matite poi lanciandoli. Io ho cercato prima di bloccarlo fisicamente poi gli ho parlato portandolo fuori chiarendogli che in classe si devono rispettare determinate regole. Sembrava essersi calmato ma una volta rientrato ha messo di nuovo in atto le stesse dinamiche. Il giorno successivo ha invece provocato fisicamente tirando il foulard della compagna di banco e una volta spostato tirando pizzicotti ad un'altra compagna. L'ho riportato fuori questa volta più a lungo e quando si è calmato, abbiamo parlato e si è messo a fare un esercizio di aritmetica. Tutto bene finchè dopo l'intervallo non voleva più rientrare in classe; ho faticato molto per riportarlo in aula dalla collega (io dovevo andare in un'altra classe) Qualcuno che magari ha vissuto esperienze simili potrebbe aiutarmi dandomi suggerimenti, link utili, bibliografia?
Grazie a tutti

corsica 75
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Maestra Gabriella il Dom Set 23, 2012 10:59 am

Ciao Corsica... benarrivata.

Intanto non disperare , siamo passati tutti, prima o dopo, in alunni con comportamenti problematici...

Puoi iniziare a visionare questo thread:
http://sostegno.forumattivo.com/t653-il-comportamento-oppositivo-provocatorio-approfondimenti-esperienze-consigli-e-interventi-didattici

e poi questo
http://sostegno.forumattivo.com/f35-strategie-di-intervento



avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6786
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedere il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

PEI per bambino affetto da ADHD di prima elementare!!!

Messaggio Da GiusyeFrancesco il Dom Ott 14, 2012 4:52 pm

Ciao a tutte, premetto che è la mia prima esperienza e sono un po in difficoltà, qualcuno ha questo tipo di PEI? il bambino è affetto da ADHD e frequenta la prima elementare. HELP!!!! grazie grazie

GiusyeFrancesco
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 14.10.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Maestra Gabriella il Dom Ott 14, 2012 5:47 pm

Cara Giusy,

possiamo cercare di aiutarti a pensare a delle attività da fare in classe, su quale area lavorare maggiormente e quant'altro... ma dovresti fornirci maggiori informazioni , sempre nel rispetto della privacy, sull'alunno.

E' impensabile poter utilizzare di sana pianta un pei di un altro. Intanto guarda nella sezione dei pei:
http://sostegno.forumattivo.com/f26-pei-pdp-e-pdf

poi guarda in questa
http://sostegno.forumattivo.com/f51-alunno-con-sindrome-da-deficit-di-attenzione-e-iperattivita

e poi ne riparliamo!
Ok?
avatar
Maestra Gabriella
Fondatore e Admin

Numero di messaggi : 6786
Data d'iscrizione : 20.11.08
Età : 41

Vedere il profilo dell'utente http://sostegno.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da aristrufola il Lun Ott 15, 2012 5:43 pm

Ciao, sono arianna e insegno in una scuola della provincia di Piacenza. Quest'anno mi sono stati affidati due bambini, uno con una diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio, l'altra è una bimba che soffre di saltuarie crisi epilettiche con un lieve ritardo mentale. Ad ora la mia preoccupazione maggiore è per il bambino che spesso rifiuta il lavoro e fatica a mantenere la concentrazione anche per brevi periodi. se qualcuno avesse esperienze da raccontarmi che possano aiutarmi a lavorare con lui ne sarei felice!
Entrambi i bambini fanno la quarta, ma seguono un programma di terza...
Grazie a presto! Very Happy


Ultima modifica di leterbuck il Lun Ott 15, 2012 6:55 pm, modificato 1 volta (Ragione : spostato argomento nel giusto forum, ampliato il titolo)

aristrufola
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 05.10.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da guardian angel il Lun Ott 15, 2012 6:52 pm

Si pregano gli utenti di postare le loro richieste in sos sostegno/didattica o aggiungere i loro post ad argomenti già iniziati, al fine di poter utilizzare al meglio il forum e per non disperdere i vari topic, grazie della collaborazione! Smile

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da corsica 75 il Gio Ott 18, 2012 3:03 pm

Ciao a tutti,
ho letto tutto quello che potevo sul disturbo oppositivo-provocatorio ed in generale i comportamenti problema. La situazione non è migliorata; sto prendendo nota su un diario delle situazioni in cui si manifestano queste dinamiche negative...di ciò che può averle provocate e quali siano le reazioni più opportune da attuare. Ho dedotto che avvengono più spesso in presenza di due insegnanti curricolari, quando il ragazzino vuole evitare certi compiti ed attività. Più volte mi ha chiesto appena arrivavo di uscire dicendomi che in classe si annoia oppure che è stanco. C'è stato il gruppo operativo; è venuto fuori che la psicologa dell'asl non ha mai visto l'anno scorso il ragazzino a causa di inadempienze burocratiche della famiglia, che non voleva la certificazione, data quest'anno d'ufficio. La psicologa ci ha detto che i suoi comportamenti derivano da un forte disagio interiore...ora io mi chiedo possibile che in casi così problematici non sia prevista una psicoterapia?Io ce la sto mettendo tutta, ma mi sto anche convincendo che se qualcuno di competente non lavora su questo disagio noi non riusciremo mai a raggiungere risultati soddisfacenti a scuola né tanto meno un pò di benessere per il ragazzino. Aspetto consigli, delucidazioni!Il ragazzino di seconda media ama le auto e disegnare ...sto cercando di sfruttare questo suo ultimo interesse.
Grazie

corsica 75
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da francesca cino il Gio Ott 18, 2012 3:16 pm

Ciao,
sono nella tua stessa situazione con un ragazzino di seconda media. Fin'ora solo io riuscivo ad agganciarlo (faccio 5 ore a settimana di sostegno) e lui stravede per me. Cerco sempre di farlo riflettere sulle azioni compiute, sui danni e disagi che creati a a compagni, docenti, ecc. Alterno u pò il rimprovero con lo scherzo.
L'anno scolastico però è cominciato male, il comportamento e l'autoregolazione sono peggiorate.
Oggi, dopo l'ennesimo episodio riferitomi da una collega, sono stata più dura. Risultato?...ho ottenuto un muro, è scappato in classe, ha strappato le pagine del diario in cui la prof di italiano gli aveva scritto la nota e non voleva più ascoltarmi, tanto che sono andata a fare sostegno da un altro mio alunno.
Per fortuna ho un buon rapporto con la mamma quindi abbiamo pensato di chiamare subito la psicologa (che avevo già contattato giorni fa ma non si è ancora fatta viva) per individuare un intervento pomeridiano costante, un percorso, che aiuti il ragazzo a maturare, psicoterapia o altro.
Ti farò sapere come andrà a finire perché mi sto attivando...
avatar
francesca cino
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 22.05.11
Età : 37
Località : Vicenza

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da corsica 75 il Gio Ott 18, 2012 4:39 pm

Grazie Francesca,
è bello condividere con qualcuno esperienze, dubbi e in questo caso la brutta sensazione di frustrazione di fronte ad una situazione che è difficile gestire. Anch'io riesco a farlo sorridere ogni tanto e a tranquillizzarlo con l'ironia ma quando comincia a saltellare, canticchiare ad alta voce, rubare gli oggetti degli altri o addirittura mettergli le mani addosso allora entro nel suo vortice e faccio fatica ad uscire. Fammi sapere come va a finire...io sono sicura che anche il mio ragazzino avrebbe un gran bisogno di psicoterapia (la famiglia non ha possibilità economiche e comunque anche se le avesse non si attiverebbe perché non accetta il problema del figlio).
Aspetto tue notizie
Ps: riesce a farlo lavorare?Prevede momenti di pausa?Uscite spesso dall'aula, da soli o con un gruppetto?

corsica 75
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da francesca cino il Mar Ott 23, 2012 12:08 pm

Ancora nessuna notizia dalla psicologa dell'Ulss per avere informazioni sulla possibile psicoterapia, mi dispiace!
Per quanto riguarda le lezioni, lui esce volentieri dalla classe se si va in coppia o in piccolo gruppo, specialmente si sceglie il ragazzino che lui considera il 'suo migliore amico'.
Purtroppo però ogni pretesto è buono per distrarsi, non scrivere, interrompere le mie spiegazioni, alzarsi, fare battute, dire cose che non c'entrano.
E' normale sentirsi inadeguati dopo un'ora così...!!!
I momenti di pausa durante le lezioni sono OBBLIGATORIE!!!
Inoltre ti dirò che comincio sempre la lezione con un 'momento di pausa', introducendo argomenti che so che catturano il suo interesse (sport, animali, ecc), in questo modo lo faccio tranquillizzare, gli faccio aprire piano piano il quaderno e il libro, lo faccio sedere per bene, ecc.
Sicuramente ottengo più attenzione quando esce da solo, proponendogli attività al computer, anche semplicemente schematizzare un paragrafo insieme al pc per poi stamparlo e incollarlo sul quaderno, ecc
Di solito ha sempre voglia di interrompermi per parlare di cose accadute in classe o fuori, a volte lo ascolto, altre volte richiamo la sua attenzione al compito dicendogli che me le potrà riferire dopo 5 min o 10 min, ecc. Con queste scansioni temporali ritorna attento per qualche minuto....
Ti ritrovi in quello che scrivo???
avatar
francesca cino
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 22.05.11
Età : 37
Località : Vicenza

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da corsica 75 il Mar Ott 23, 2012 2:02 pm

Ciao Francesca,
mi ritrovo perfettamente in quello che dici!Il ragazzino è molto geloso quando usciamo con un gruppetto...ho pensato di fare un passo indietro. Ora proverò con un solo compagno, o meglio compagna, preferisce le femmine. Poi vediamo se riusciremo ad allargare il gruppetto. Lui vuole spesso parlare con me...ed io sento che per creare una relazione positiva devo e voglio soddisfare questo suo bisogno. E' molto faticoso farlo lavorare, ma non demordo!Grazie ancora per il tuo aiuto, teniamoci in contatto!




corsica 75
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 4
Data d'iscrizione : 21.09.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Paola1984 il Mar Ott 23, 2012 3:44 pm

Buonasera a tutti! sono una insegnate di scuola media di matematica. Nella mia seconda c'è un ragazzino con un disturbo oppositivo provocatorio grave, con una situazione famigliare assai complicata e un livello di programmi da seconda-terza elementare! Ha 9 ore di sostegno e una riduzione di orario per quanto riguarda i pomeriggi. a me purtroppo toccano le ultime ore della mattina e soprattutto del venerdì dove non gli si riesce a far fare nulla! ma questo non sarebbe un problema...questo nulla è accompagnato da parolacce, offese e disturbo di ogni genere alla classe!Venerdì addirittura non voleva stare in classe... io sono consapevole che tutte queste sue esternazioni siano frutto del forte disagio interiore ma io non so più cosa inventarmi per farlo stare buono!e questa situazione non è di aiuto a nessuno, ne a lui, ne ai compagni....io sono una sola, in classe sono 26 con ognuno realtà diverse e problemi diversi!come lo si può aiutare?grazie! Paola

Paola1984
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 23.04.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da guardian angel il Mar Ott 23, 2012 4:48 pm

Paola1984 ha scritto:Buonasera a tutti! sono una insegnate di scuola media di matematica. Nella mia seconda c'è un ragazzino con un disturbo oppositivo provocatorio grave, con una situazione famigliare assai complicata e un livello di programmi da seconda-terza elementare! Ha 9 ore di sostegno e una riduzione di orario per quanto riguarda i pomeriggi. a me purtroppo toccano le ultime ore della mattina e soprattutto del venerdì dove non gli si riesce a far fare nulla! ma questo non sarebbe un problema...questo nulla è accompagnato da parolacce, offese e disturbo di ogni genere alla classe!Venerdì addirittura non voleva stare in classe... io sono consapevole che tutte queste sue esternazioni siano frutto del forte disagio interiore ma io non so più cosa inventarmi per farlo stare buono!e questa situazione non è di aiuto a nessuno, ne a lui, ne ai compagni....io sono una sola, in classe sono 26 con ognuno realtà diverse e problemi diversi!come lo si può aiutare?grazie! Paola

ciao Paola, bentornata tra noi! Smile effettivamente le ore assegnate sono poche: non ha nemmeno l'assistente? Rolling Eyes ci sono altri insegnanti del consiglio di classe che insieme a te lamentano forti disagi? in questo caso potreste forse tutti insieme scrivere una relazione e indirizzarla al dirigente, dove fate presente la necessità di un progetto, per fare un esempio, svolto in ore aggiuntive da uno di voi insegnanti della classe per poter assistere didatticamente e in modo adeguato l'alunno; in questi casi così gravi si comprendono le difficoltà e l'impossibilità, da soli, di far fronte a tutte le esigenze, didattiche e di apprendimento di tutti, nessuno escluso.. anche la famiglia può essere sollecitata e sensibilizzata in tal senso, purtroppo solo per l'anno prossimo, al fine di poter avere più ore.. Rolling Eyes
se non l'hai ancora letta, nel forum puoi approfondire gli argomenti nella sezione che tratta l'argomento:
http://sostegno.forumattivo.com/f51-alunno-con-sindrome-da-deficit-di-attenzione-e-iperattivita
e anche qui:
http://sostegno.forumattivo.com/f35-strategie-di-intervento

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da francesca cino il Ven Ott 26, 2012 5:03 pm

Bisogna parlarne con il dirigente, colleghi, genitori e psicologi per cercare attività alternative da fargli fare nelle ultime ore della giornata.
Qualche anno fa ho avuto un caso simile, aveva 12 ore di sostegno e riduzione di orario.
Per coprire alcune ore della giornata in cui io non c'ero, si cercavano strategie ad esempio: farlo partecipare a ore di educazione motoria con altre classi, o sfruttare ore di recupero minuti di alcuni prof per curare l'orto della scuola (sua passione), ecc...
avatar
francesca cino
Member
Member

Numero di messaggi : 55
Data d'iscrizione : 22.05.11
Età : 37
Località : Vicenza

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Paola1984 il Gio Nov 15, 2012 1:37 pm

grazie delle risposte, che ho letto solo oggi... Shocked

Purtroppo la situazione non è migliorata, anzi, non vedo neanche la possibilità che le cose possano cambiare... purtroppo la vedo come una causa persa!
al pomeriggio svolge già dei laboratori al di fuori della scuola, ma quello che io credo che gli possa servire di più sia poter riuscire a fare qualcosa in classe come i compagni...è intelligente ed è consapevole di non avere possibilità ora come ora di fare niente come i suoi compagni! ma come si potrebbe portarlo anche solo a un passo simile alla classe?
grazie!!!

Paola1984
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 23.04.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da MAESTRA83 il Sab Nov 17, 2012 3:12 pm

anche io seguo un caso che ha una forte opposizione nei confronti di qualsiasi attività.
segue il primo anno di scuola primaria e sono riuscita a catturare la sua attenzione solo facendo alcune attività manipolative come fare la pasta di sale, appallottolare palline e ascoltare cd di musica per bmbini.
il problema e che la sua attenzione dura 5 al max 10 min.
se mi impongo vado incontro ad una vera crisi di nervosismo: alza le mani verso di me e i compagni parolacce, si butta a terra.
allora sto cercando di fargli fare attivita che gli piacciono ma solo quelle e temo che lui possa vedermi come qualcuno con la quale fare tutto cio che vuole, senza seguire regole ne niente.
sono davvero in difficoltà, non so cosa fare.

MAESTRA83
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : prov di bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da antonella67 il Sab Nov 17, 2012 4:20 pm

Ciao a tutti mi chiamo antonella e comprendo perfettamente lo stato d'animo e la sensazione di impotenza...anche il mio alunno di 12 anni...un gigante, è affetto da disturbo oppositivo provocatorio e frequenta la prima media. E' violento, urla , dice parolacce, sputa, e...chi più ne ha...Ha 18 ore ,ma non l' educatrice, siamo in attesa dell'esito dell'aggravamento richiesto dalla famiglia. Nel frattempo io , la sua insegnante di sostegno... 20 ore settimanali (con l'aiuto di una volontaria) dal lun al ven 8.30 12.30 e le 2 ore da recuperare!??? che sono diventate tantissime???Non sono partiti progetti nella scuola, nè altro...in classe non resta che per pochissimo tempo, è pericoloso, siamo riusciti a scandire la giornata con la musica, balli di gruppo che ama , puzzle , giochi con la palla, è bravissimo a pallavolo e nella ns aula abbiamo un piccolo canestro da basket, contiamo i punti, ripetiamo le frasi(ha disturbi di lunguaggio), ed ho appeso un gran cartellone su cui ad ogni giorno aggiungiamo l'attività svolta...che dura non più di 4- 5- minuti. Nessuno lo vuole e tutti hanno paura di lui, da poco assume farmaci che per ora non mostrano miglioramenti...fra poco l'assistente volontaria se non confermata andrà via...ed io? Non temere che faccia quello che vuole...usa le sue stesse armi, mentre gioca a palla o fa cio che gli piace inserisci una attività, io appendo ad una parete delle immagini con la scritta in stampato senza dire nulla e lui dopo un po guarda e mi dice- bicchiere ad es. -bravissimo dico- sai leggere! e continuo a giocare a palla con lui..e poi un'altra parola senza forzare mai.Su tutti i mobili e oggetti della ns aula ho scritto il nome. Mi invento ogni giorno qualcosa e ho imparato che anche quando ha le crisi, lo ignoro e non mi faccio vedere agitata, lo scanso o non temo mai di parlargli come ad un "ragazzo grande". La cosa più difficile è evitare che spaventi o faccia male...ma più di questo cosa possiamo fare???

antonella67
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.11.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da MAESTRA83 il Sab Nov 17, 2012 5:52 pm

grazie anonella è bello e confortante confrontarsi con gente che prova le tue stesse emozioni. si oggi ho fatto come fai tu: mentre faceva rotolare i cerchi in palestra li nominavo per colore e glieli facevo sistemare in base al colore diverso. mentre ascolta le canzoni le canto con lui.. speriamo sia la strada giusta...guarda tutto pur di non arrivare a situazioni estreme!

MAESTRA83
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : prov di bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Paola1984 il Dom Nov 18, 2012 1:10 pm

è veramente positivo potersi confrontare sui nostri problemi con questi ragazzi! da quello che posso dedurre tutti i vostri ragazzi hanno più ore di sostegno in cui sono seguiti anche in classe... Il mio ragazzino purtroppo ha poche ore di sostegno (9 su 25 curricolari) e le passa tutte fuori dalla classe! vi lascio immaginare come si possa comportare al ritorno....
avrei ancora qualche domanda per voi: che rapporto hanno con i compagni?le ore di sostegno si posso aumentare in corso d'anno?o si deve aspettare l'anno prossimo? grazie a tutti!
Paola

Paola1984
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 9
Data d'iscrizione : 23.04.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da antonella67 il Dom Nov 18, 2012 5:11 pm

Il mio ragazzo sta pochissimo in classe, tranne con l'ins di musica perchè le piace , lo coinvolge e lui ha un senso del ritmo strabiliante, il resto del tempo non gli consento di girare per la scuola, ma lo tengo impegnato nella ns aula, il nido che abbiamo creato. Nell'aula c'è il canestro, la linea dei numeri murali , il tavolino con le sedie, l'attaccapanni con i nostri nomi, il tabellone delle attività, i disegni che ci regalano, le foto, il materassino del relax su cui seduti comodi racconta i "fatti" ecc ecc . Quando vuole evadere nell'auletta vuota c'è il computer dove balliamo balli di gruppo, o si esibisce, o gioca ad un unico gioco al P.C....Anche il cibo è un ottimo deterrente... usalo per " impegnare il tempo e abituarlo a mangiare seduto dopo essersi lavato le mani, frutta, tarallini o che vuoi ,ma secondo un rito, e un ordine che dia alla giornata una sequenza, ordine, e ...una cosa buona o speciale per calmarlo in caso di crisi o fargli fare un disegno, o quello che vuoi..sei tu che guidi il gioco!!!! Aiutiamoci con le ns esperienze.

antonella67
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.11.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da MAESTRA83 il Dom Nov 18, 2012 7:19 pm

lui nn accetta ancora cibo da me, anche perche mostr aopposizione proprio a ivello relazionale, anche se a volte si lascia scappare un abbraccio, ma proprio raramente.
poi mangia il paninone che gli mettono i genitori nello zaino.
si anch io cerchero di scandire l agiornata
magari le prime ore in classe soprattutto quando c'è inglese e arte e immagine e poi nell'aula che purtroppo pero e anch efrequentata dagli altri bambini con sostegno
tra cui un autistico e un'altra bambina grave che nn parla.
io nn so se gli fara bene stare con questi bimbi perche cmq lui imita tutto e il bambino autistico grida si butta a terra. ma alla fine l'aula una è..
anche se si sta legando a questo bimbo lo cerca e vuole giocare a palla con lui.
poi ascoltiamo musica giochiamo a palla, lo porto un po al pc.
quindi per ora visto che rifiuta le attività disciplinari vere e proprie dite di nn forzarlo? grazie vi terrò aggiornate

MAESTRA83
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : prov di bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da antonella67 il Dom Nov 18, 2012 10:25 pm

potresti trovarti uno spazio alternativo all'aula di sost...io l'ho trovato e richiesto, vista la "pericolosità" del soggetto, l'ho sistemata io, ha bisogno di imparare i ritmi della giornata con te e semplici regole di comportamento e alternando a momenti con gli altri bambini del sost così scandisci meglio e il tempo passa.Per il cibo chiedi ai genitori di ridurre il panino un pò alla volta e prova ad offrire tu qualcosa che hai portato per lui...lasciandolo lì e dicendo solo- è per te se lo vuoi ! Io porto ogni giorno per lui cose diverse e mi è utile per fargli fare e per conquistare la sua fiducia.

antonella67
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 10.11.12

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ciao a tutti, diagnosi di disturbo oppositivo provocatorio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum