S.O.S SOSTEGNO
dubbio bambino autistico 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


dubbio bambino autistico 66888
S.O.S SOSTEGNO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Agosto 2020
LunMarMerGioVenSabDom
     12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 29625 membri registrati
L'ultimo utente registrato è RITA BERGAMO

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18604 messaggi in 3282 argomenti

dubbio bambino autistico

Andare in basso

dubbio bambino autistico Empty dubbio bambino autistico

Messaggio Da elenin@ il Mar Ott 15, 2013 6:23 pm

Ciao! sono un'insegnante di sostegno statale e seguo per 22 ore un bambino autistico alla scuola primaria. Nell'uso dei servizi igienici non è ancora del tutto autonomo e ha bisogno di aiuto per essere pulito. Volevo sapere: spetta a me? o ai bidelli? grazie.

elenin@
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 15.10.13

Torna in alto Andare in basso

dubbio bambino autistico Empty Re: dubbio bambino autistico

Messaggio Da logoer il Gio Ott 17, 2013 9:06 pm

Ciao!
il bambino non ha l'AEC? da quello che sò dovrebbe spettare alla figura dell'AEC occuparsi del percorso di autonomia e quindi anche all'acquisizione di competenze igienico-sanitarie. Se questa figura non c'è, allora la situazione è più complessa. In realtà insegnati e bidelli non possono assolutamente entrare nel bagno con il bambino, poi ovviamente sta alla singola situazione, in base al caso, alla gravità del disturbo e agli accordi con la famiglia, decidere.
Ho avuto una bimba con paralisi cerebrale, che non era in grado di andare al bagno autonomamente, e finchè non è arrivata a scuola l'aec che si occupava di questi aspetti era stato richiesto alla mamma di metterle il pannolino, perchè il sostegno diceva che non era di sua competenza e nessuno s offriva di aiutarla! Ti lascio immaginare cosa ha scatenato questa situazione. In un altro caso di un bambino autistico che andava in bagno autonomamente ma non riusciva a pulirsi, l'insegnate, con l'ok della famiglia e dopo glh, si era offerta per aiutarlo nelle autonomie, perchè ovviamente non poteva restare sporco tutto il giorno e non si potevano ogni volta chiamare i genitori per cambiarlo.
Se hai altre notizie facci sapere!


logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

http://www.psicoelogo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum