S.O.S SOSTEGNO
FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI) 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI) 66888

Unisciti al forum, è facile e veloce

S.O.S SOSTEGNO
FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI) 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI) 66888
S.O.S SOSTEGNO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Settembre 2022
LunMarMerGioVenSabDom
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 29686 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Maria0

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18603 messaggi in 3281 argomenti

FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI)

Andare in basso

FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI) Empty FILM: LA TIGRE E LA NEVE (BENIGNI)

Messaggio Da kucy1 Sab Gen 17, 2009 2:14 pm



Da Mymovies:

Attilio è un poeta che ogni notte sogna di sposare la donna della sua
vita, Vittoria, che nella realtà lo sfugge di continuo. Quando lei,
partita per un'intervista al più importante poeta iracheno rientrato in
patria in prossimità della guerra, verrà gravemente ferita Attilio la
raggiungerà e farà di tutto per salvarla. Non ci saranno ostacoli che
potranno fermarlo nel tentativo di farla sopravvivere: dalla mancanza
di medicinali al posto di blocco in cui verrà ritenuto un terrorista.
È una storia di amore quella che Benigni ci propone questa volta.
Quell'amore che, partendo dai singoli, può portare la vita al suo
massimo splendore. Il regista e attore toscano non ci offre un film
"comico" (anche se le sue usuali gag non mancano) ma una riflessione
poetica (di grande qualità la "lezione" sul fare poesia) sul bisogno di
speranza che il mondo moderno nutre, anche quando sembra che il cinismo
domini. Una speranza che non pretende di abbracciare teoricamente
l'umanità ma che parte dal darsi da fare per la concreta salvezza di un
essere umano. Magari pregando Allah con un Padre Nostro e nel frattempo
cercando di far spostare una mosca dal capezzale di chi sta soffrendo.
C'è chi ha braccia così grandi da credere di poter abbracciare il mondo
ma troppo corte per accogliere un amico.

kucy1
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 576
Data d'iscrizione : 25.11.08

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.