S.O.S SOSTEGNO
Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile 66888

Unisciti al forum, è facile e veloce

S.O.S SOSTEGNO
Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile 5976_110
su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile 66888
S.O.S SOSTEGNO
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti commentati
Febbraio 2021
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 29629 membri registrati
L'ultimo utente registrato è nicolinanadiabarbato

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18604 messaggi in 3282 argomenti

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da gnegne Gio Dic 23, 2010 5:53 pm

Ciao a tutti, immagino siate tutti contenti come me per l'arrivo delle vacanze natalizie Very Happy
Oggi a scuola (dell'infanzia) abbiamo avuto la festa di Natale con brindisi assieme ai genitori ed è stata per me una gran delusione notare gli sguardi dei genitori fermarsi con insistenza sulla bambina Rett che avevo in braccio (i suoi genitori non sono potuti venire). Era bella, col suo bel vestitino e sorridente, le stavo facendo mangiare dei bocconcini di biscotto (tutti mangiavano tranquillamente patatine, pizzette, dolci, non vedo cosa ci sia di strano nel vedere una bimba disabile imboccata dalla sua insegnante di sostegno!!Doveva forse stare lì a guardare i compagni divertirsi privandosi di ogni sorta di piacere? Non può parlare, non può camminare, non vedo perchè almeno non possa godersi quello che può...)che si gustava ben contenta flower
. Quello che proprio non mi è piaciuto è ciò che quegli sguardi comunicavano, ossia disgusto, schifo, si capiva che la sua presenza, diversa da quella degli altri bambini normodotati infastidiva. E così allo stesso modo io e l'educatrice che eravamo con lei non eravamo allo stesso livello delle nostre colleghe curricolari...non è così per tutti i genitori, ma molti sono così. E allora mi chiedo come si possa trasmettere ai bambini valori come il rispetto per l'altro, nel suo essere unico con le proprie capacità ed i propri limiti, se i genitori per primi considerano con pietismo questi bambini più sfortunati ed inferiori noi insegnanti di sostegno...inferiori proprio perchè ci occupiamo di soggetti che a loro parere sono inferiori... affraid
D'altro canto, oltre a questi atteggiamenti a mio avviso davvero inaccettabili, vi è la famiglia dei bimbi disabili, spesso molto prevenuta nei nostri confronti, che cerca il più possibile di usufruire dei servizi della scuola senza pensare al bene dei figli (sembra quasi che per dispetto dicano "è festa di Natale e tutti vanno a casa prima coi genitori"? Lei no, tiè, te la tieni fino alla fine, perchè quello è il nostro diritto e noi lo vogliamo rispettato...senza capire che così possono creare un disagio ulteriore alla bambina)...così sono tornata a casa con l'amaro in bocca...i genitori dei bambini normodotati che guardano i bambini disabili come se fossero dei mostri...ed i genitori dei bambini disabili che danno tutto per scontato, non sono grati di nulla, sempre arrabbiati e poco portati a cogliere i miglioramenti dei loro bambini ma ben pronti a criticare e sottolineare quello che secondo loro non va bene (ad esempio se mi dimentico di mettere nello zaino il biberon e sciocchezze simili, oltretutto di competenza dei genitori)...e sono i primi a non rispettare i veri bisogni dei figli...quello che conta è sfruttare al massimo la scuola e frequentarla il più possibile. Non saranno tutti così certamente, ma le mie attualiesperienze sono queste...voi in base alle vostre cose ne pensate ? santa


Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 29, 2011 8:54 pm, modificato 1 volta (Motivo: : Reso titolo idoneo alla ricerca)

gnegne
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 02.03.10

Torna in alto Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Re: Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da mborghese Gio Dic 23, 2010 8:53 pm

Mi sento molto vicino a lei ed ai suoi stati d'animo.
In venticinque anni di attività di foniatra, ho vissuto momenti di gioia indescrivibili, così come ho provato le sue stesse sensazioni che descrive così bene nel suo intervento. E' vero, esistono tante persone uguali a quelle di cui lei ha parlato, e sono quelle che ci lasciano l'amaro in bocca, che ci fanno toccare con mano la parola disgusto e delusione. Ma in fondo servono anche loro, perchè servono a ricordarci che la vita -ed il nostro lavoro- non portano solo sorrisi, successi e gratitudine, ma anche delusioni e ingratitudine.
Se può esserle utile, vorrei trasmetterle tutta la mia stima e la mia solidarietà. Dalle sue parole traspaiono tanta umanità e professionalità: elementi indispensabili per vivere questa professione degnamente.
Massimo Borghese
mborghese
mborghese
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 229
Data d'iscrizione : 13.10.09
Età : 63
Località : Napoli Milano Verona Ginevra

http://www.massimoborghese.it

Torna in alto Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Re: Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da mborghese Gio Dic 23, 2010 8:58 pm

A quanto scritto sopra, mi permetta di aggiungerle una dedica. E' quanto ha postato nel forum del mio sito, la mamma di una bimba autistica che seguiamo da anni. Il contenuto di quanto ha espresso questa mamma, può essere girato perfettamente anche a Lei, gnegne (mi scusi se la chiamo così, ma non conosco il suo vero nome), e glielo dedico molto volentieri: https://secure.7host.com/drborghese/phpBB2/viewtopic.php?t=855
Massimo Borghese
mborghese
mborghese
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 229
Data d'iscrizione : 13.10.09
Età : 63
Località : Napoli Milano Verona Ginevra

http://www.massimoborghese.it

Torna in alto Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Re: Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da tatiana7 Sab Apr 16, 2011 2:42 pm

Carissima Gnegne,
domenica scorsa ho letto il tuo post ma non capivo davvero quello che dicevi... Quando parlavi del disgusto di alcune persone proprio non riuscivo a crederci. Ebbene, lunedì scorso ho iniziato a lavorare sul sostegno ed ho finalmente capito quello che dicevi. Mi sento molto vicina a te ed a quello che senti perchè è ciò che ho provato anch'io in questi giorni.
Negli occhi di alcune persone vedi il disgusto verso chi è diverso, in altri vedi pietà, in pochissimi vedi amore, quello vero, che va al di là degli stereotipi. Forza e coraggio, perchè i nostri alunni hanno bisogno di noi.

tatiana7
Member
Member

Numero di messaggi : 39
Data d'iscrizione : 09.04.11

Torna in alto Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Re: Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da gnegne Dom Mag 01, 2011 8:45 pm

Ciao cara Tatiana!
Probabilmente allora sarà proprio un atteggiamento diffuso un pò dappertutto: pietà e/o disgusto nei confronti di questi alunni disabili ed anche nei confronti di chi, come noi, lavora per loro Sad
Sono trascorsi diversi mesi da quando ho scritto questo post, purtroppo posso solo riconfermare quello che dicevo a dicembre! Molti genitori ancora neppure mi salutano, se mi vedono per mano con la bimba (che cammina solo se aiutata ed ha molte stereotipie alle braccia e mani) girano perfino la testa dall'altra parte o abbassano lo sguardo...imbarazzo forse...o maleducazione (più attendibile questa ipotesi)...alcuni addirittura non rispondono al mio saluto (quando sono assieme a lei) o rispondono a fatica! Per non parlare di quando alcuni genitori portano dei mini pensierini alle mie colleghe, compresa l'ins. di religione, tranne a me, che non vengo considerata! A me non interessa minimamente il regalino, ma è quello che questa mancanza comunica: la bimba disabile non vale nulla, perciò l'ins. di sostegno non la prendo in considerazione... dimenticando oltretutto che un'insegnante di sostegno è prima di tutto un'insegnante, non ha meno competenze delle colleghe curricolari, anzi, in teoria dovrebbe averne alcune in più specifiche per gli alunni disabili ed in difficoltà, è in grado e deve saper condurre una classe come loro ed in più gran parte degli alunni (parlo di scuola dell'infanzia) che per un motivo o per un altro non sono ben integrati nella classe (o perchè hanno difficoltà linguistiche poichè stranieri, o perchè molto timidi ed emotivi...) o non riescono a stabilire un rapporto significativo con le maestre di sezione, prendono come punto di riferimento proprio noi...che per la nostra particolare sensibilità ed anche perchè possiamo dedicare maggiori attenzioni a chi ne necessita (cosa che non sempre un'ins. che deve gestire l'intero gruppo classe risce a fare)veniamo percepite da quei bimbi come disponibili ad accoglierli ed ascoltarli! cheers

gnegne
Member
Member

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 02.03.10

Torna in alto Andare in basso

Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile Empty Re: Gli atteggiamenti poco accettabili nei confronti del disabile

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.