S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Argomenti simili
    Ultimi argomenti
    Navigazione
     Portale
     Forum
     Lista utenti
     Profilo
     FAQ
     Cerca
    Settembre 2018
    LunMarMerGioVenSabDom
         12
    3456789
    10111213141516
    17181920212223
    24252627282930

    Calendario Calendario

    Statistiche
    Abbiamo 27819 membri registrati
    L'ultimo utente registrato è Donatella Parenti

    I nostri membri hanno inviato un totale di 18535 messaggi in 3251 argomenti

    AFASIA O AFEMIA

    Andare in basso

    AFASIA O AFEMIA

    Messaggio Da kucy1 il Dom Nov 30, 2008 9:12 am

    L'afasia (o afemia – dal grecoα privativa + φημη parola) è un disturbo della comprensione e/o della produzione del linguaggio verbale (per disturbi del linguaggio scritto si parla di dislessia e disgrafia), non dovuto a deficit sensoriali primari, deficit intellettivi, disturbi psichiatrici o debolezza dell'apparato muscolo-scheletrico. È causata da lesioni alle aree del cervello primariamente deputate all'elaborazione del linguaggio (area di Broca e area di Wernicke) o ad altre aree di connessione con diversi centri del cervello variamente implicati nella funzione del linguaggio. Queste aree sono collocate in genere nell'emisfero sinistro, e nei rari casi in cui siano collocate nell'emisfero destro si parla di "afasia crociata".
    È un fenomeno che si puo manifestare in vari modi: ad esempio con la sostituzione di una parola con altra di significato diverso ma della stessa famiglia (ora invece di orologio), oppure l'impiego di una parola sbagliata ma dal suono simile a quella giusta (zuccotto invece di cappotto), o di una parola completamente diversa e senza alcun legame apparente con quella corretta; inoltre può coinvolgere solo il parlato, o solo la capacità di scrivere. Spesso si accompagna ad altri disturbi, come la disartria o l'aprassia.
    È stato osservato su molti individui affetti da questa patologia che la dimenticanza delle parole segue un ordine ben preciso, senza eccezioni: le prime parole ad essere dimenticate sono i nomi propri, poi i nomi comuni, seguono gli aggettivi e infine i verbi e le proposizioni. Nei bambini con lesioni al cervello le abilità linguistiche perdute possono essere recuperate con l'uso di aree differenti del cervello (nel bambino il cervello è più plastico).

    Da http://it.wikipedia.org/wiki/Afasia

    kucy1
    Millenium member
    Millenium member

    Numero di messaggi : 576
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Visualizza il profilo

    Torna in alto Andare in basso

    SITI

    Messaggio Da kucy1 il Dom Nov 30, 2008 9:13 am

    Arrow http://www.aphasiaforum.com/home.htm

    Arrow http://www.aita-onlus.it/

    Arrow http://www.afasia.net/

    kucy1
    Millenium member
    Millenium member

    Numero di messaggi : 576
    Data d'iscrizione : 25.11.08

    Visualizza il profilo

    Torna in alto Andare in basso

    Torna in alto

    - Argomenti simili

     
    Permessi di questa sezione del forum:
    Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum