S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18531 messaggi in 3248 argomenti

Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da patriziadic il Mar Set 29, 2009 5:36 pm

Sad Cariss.ma D.ssa rieccomi qui,pronta a chiedere un altro consiglio in merito ad una nuova situazione che ho preso in carico quest'anno.Si tratta di un bambino filippino frequentante la III elemtare a t.p.,la sua diagnosi mi dice:ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura.Aggiungo ancora che gli specialisti ritengono che ilbambino abbia avuto solo quest'anno il sostegno di 6 h.sett. solo perchè l'insegnante è andata in pensione e hanno creduto di aiutarlo,ma il prossimo anno non avrà il sostegno....cosa orribile,non credo che si regali un sostegno prima così facilmente e dopo per accontentare una situazione scolastica.!!!incredibile.Dopo la fase osservativa mi sono accorta che ilo bambino è ben inserito nella classe,utilizza lo stampato maiuscolo e sa copiare il corsivo.Presente problemi di attenzione e va richiamato costantemente,è lento e fatica un pò.Oggi mi sono accorta che non riconosce affatto lo stampato minuscolo,i libri di testo utilizzano quel carattere,quindi,è un bel problema.Dovrò penso insegnargli quel tipo di carattere per la lettura.In matematica riconosce i numeri entro il 20,sa addizionare e contare in ordine crescente,non ha acquisito la strumentalità operativa della sottrazione e quindi lìordine decrescente di numeri.Adesso al di là di quanto gli specialisti sostengono,cosa dovrò fare di preciso riguardo alla letto-scrittura?Dovrò partire dai punti di forza del bambino?Grazie


Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 29, 2011 6:01 am, modificato 1 volta (Motivazione : reso titolo idoneo alla ricerca)
avatar
patriziadic
Member
Member

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.06.09
Età : 49
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da logoer il Lun Nov 02, 2009 6:18 pm

cara patrizia
mi scuso se rispondo con questo enorme ritardo ma fra i vari messaggi a volte mi sfugge qualcosa..

Il ritardo cognitivo di questo bambino è di grado lieve?
I punti di forza del bambino sono senza dubbio la chiave da cui partire per favorire lo sviluppo di altre abilità.
Ovviamente gli obiettivi che ci prefissiamo non devono essere mai i NOSTRI obiettivi ma teniamo in considerazione che sono gli obiettivi che il bambino deve raggiungere e quindi (oltre ovviamente al fatto che il bambino dovrà essere motivato a lavorare su tali obiettivi) bisogna partire da quello che può essere più funzionale apprendere per il bambino, dalle cose cioè che gli saranno utili nella vita di tutti i giorni e che gli permetteranno di avere un'autonomia nella vita quotidiana.Ad esempio il fatto di non conoscere affatto lo stampato minuscolo è un elemento fortemente invalidante per il bambino stesso poichè come giustamente dici tu tutti i libri usano quel carattere e direi che praticamente tutto intorno a noi è scritto con quel carattere (cartelloni pubblicitari, avvisi, giornaletti, fumetti, ecc.).Acquisire la lettura dello stampato minuscolo potrebbe essere un obiettivo funzionale ed anche motivante poichè il bambino stesso potrà notare come essere in grado di leggere qual carattere è utile nella quotidianità.
Per quanto riguarda la scrittura il discorso è un pò diverso, è in grado di copiare il corsivo ma se incontra una grossa fatica ad utilizzarlo autonomamente in fondo potrebbe non essere così necessario insistere, infatti basta che la scrittura sia chiara,leggibile e raggiunga lo scopo quindi anche lo stampato maiuscolo. In questo caso un lavoro sulla funzionalità della scrittura può essere utile:perchè si scrive? a chi si scrive? cosa possiamo fare con la scrittura(liste della spesa, liste di giochi, scrivo una lettera, scrivo per invitare i miei amici...).
Questo ad esempio è il lavoro che sto facendo con una bambina con ritardo di quarta elementare. Le maestre avrebbero voluto puntare sul riassunto e sulla composizione (tema),io ho preferito un lavoro del genere perchè lo ritengo più funzionale e più utile (la bambina alla domanda: secondo te a cosa serve scrivere?mi aveva risposto: serve per fare le lettere corrette!!)

logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.psicoelogo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da patriziadic il Mar Nov 03, 2009 4:29 pm

Cara D.ssa intanto grazie della risposta abbastanza esaudiente,in questi giorni,in previsione del primo glh operativo ho stilato il P.E.I.del bamboino.Finalmente il bambino effettua per 2 volte alla settimana terapia logopedica ed i risultati già si iniziano a intravedere.Si mostra più attivo e appare più consapevole,penso che sicuiramente tale supporto mi faciliterà nel oercorso d'insegnamento-apprendimento.Riguardo la lettura sto utilizzando ambedue caratteri,ossia,lo stampato maiiuscolo e minuscolo che a quanto pare riconosce perfettamente,il corsivo è utilizzato come esercizio fino-motorio che ho proposto attraverso attività ludiche e stimolanti.Per fortuna adora disegnare e questa abilità mi sarà utile,l'unica difficoltà attualmente presente è che nella lettura e scrittura omette le vocali,quindi,sto cercando di rafforzare i legami consonante-vocale,proponendo giochi di parole,formazione di parole,scambi di lettera eccc......e visto che adora ritagliare ed incollare,costruiamo insieme parole nuove usando le tessere con suoni vari con cui si diverte a formare parole corrette.Grazie della risposta e a presto. Very Happy
avatar
patriziadic
Member
Member

Numero di messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.06.09
Età : 49
Località : roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da silvia69 il Mar Nov 03, 2009 9:08 pm

salve io ho un bambino che presenta difficoltà nel linguaggio, infatti ad es. pronuncia parole come: verde-derde;giallo-giaggio; albero-ro; oca-oca; casa-casa; dado-caco; foca-gioca; isola-ia; mela-mela; vaso-caso; uva-ua ecc.. che mi suggerite di fare.come posso intervenire, io lavoro per la prima volta nel sostegno nella scuola infanzia. vi prego ditemi anche come posso compilare un PEI E PDF, NON L'HO MAI FATTO.
silvia69 Smile

silvia69
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 10.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da silvia69 il Mar Nov 03, 2009 9:14 pm

il bambino ha anche problemi fonologici, morfo-sintattici e anche a livello spaziale
che fare aiuto

silvia69
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 7
Data d'iscrizione : 10.10.09

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alunno con ritardo cognitivo con difficoltà di letto-scrittura

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum