S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Mag 2018
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27739 membri registrati
L'ultimo utente registrato è isabella.coppelli

I nostri membri hanno inviato un totale di 18535 messaggi in 3251 argomenti

SOS, consigli didattici per alunna DSA

Andare in basso

SOS, consigli didattici per alunna DSA

Messaggio Da cristopher il Sab Set 19, 2009 12:10 pm

ecco! Allora espongo il mio secondo caso.
Ho una b. in quinta che seguo dallo scorso anno(è stata certificata in quarta)e nella diagnosi vi è scritto DSA + lieve ritardo mentale + difficoltà visuo spaziali e logiche.. quando arrivai io nn sapeva contare, nè leggere nè scrivere.... ora legge a livello di seconda, scrive sufficientemente corretto e sa contare nell'ordine del 10 mila ed esegue le operazioni. in quinta volevo la vorare sui problemi e sul lessico.. consigli???


Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 29, 2011 6:10 am, modificato 1 volta (Motivazione : reso titolo idoneo alla ricerca)

cristopher
Member
Member

Numero di messaggi : 17
Data d'iscrizione : 13.07.09

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: SOS, consigli didattici per alunna DSA

Messaggio Da logoer il Sab Set 26, 2009 9:30 am

ciao cristopher
è veramente incredibile che si arrivi in quarta elem senza sapere nè leggere nè scrivere e senza alcuna certificazione, tanto più che nella diagnosi vi è scritto ritardo mentale lieve.
Partendo proprio da questo ultimo punto, visto che il disturbo della bambina non può considerarsi SPECIFICO, poichè è presente un ritardo lieve, ti consiglierei di pianificare il tuo lavoro sulla base di questa considerazione, come probabilemente hai già fatto lo scorso anno e con ottimi risultati. Mi spiego: a volte si parte da una diagnosi di disturbo di apprendimento e si organizza il lavoro con una quantità di materiale adatta a quel tipo di difficoltà senza considerare se il disturbo è specifico o no.
Il mio consiglio quindi è quello di pianificare il lavoro sui problemi e sul lessico partendo proprio dalle difficoltà maggiori della bambina, cioè ritardo lieve e difficoltà logiche. Non conoscendo bene le diffcoltà e le capacità della bambina, ti posso dire che in generale è molto utile in questi casi lavorare con immagini e strategie di metacomprensione per rinforzare costantemente il passaggio delle informazioni attraverso il sistema cognitivo semantico. Questo passaggio infatti che per noi è scontato per la bambina potrebbe non esserlo e questo potrebbe portare difficoltà di comprensione di problemi, testi e nell'area del lessico.

logoer
Member
Member

Numero di messaggi : 80
Data d'iscrizione : 08.09.09
Località : roma

Visualizza il profilo dell'utente http://www.psicoelogo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum