S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» PEI gravi problemi di linguaggio Prima elementare
Sab Nov 18, 2017 7:01 pm Da framon

» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Novembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
  12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18532 messaggi in 3249 argomenti

IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da Starla il Ven Set 23, 2011 6:40 pm

Cara leter, sono riuscita ad avvicinarmi al bambino e mi sono seduta vicino a lui. Lui è ancora un po' schivo però ha fatto un disegno e, anche se in modo un po' brusco, me l'ha dato (me l'ha tirato addosso dicendo tiè, però mi ha fatto piacere!!) :-) Ora ho un dubbio con l'altro ragazzino, che è grave e seguirà una programmazione differenziata dalla classe. Il dubbio sarà ridicolo, ma trattandosi della mia prima esperienza a scuola non so come gestire la cosa..... nel senso che, io voglio rimanere sempre in classe con lui, però come faccio a spiegargli le cose bisbigliando? Ad esempio domani c'è inglese e ho trovato delle belle schede colorate incentrate sul lessico e sui saluti (good morning, good night ecc) ma come faccio a fargli sentire come si leggono, se nel frattempo c'è in corso la lezione della collega che spiega cose complesse tipo i tre futuri o il simple past?? Non si crea il caos in classe? E' già sucesso ieri con italiano, facevamo un esercizio sui verbi mentre la prof spiegava cose piu difficili, lui sbagliava l'esercizio, io mi ingegnavo per trovare il modo migliore per farglielo capire meglio, ma ogni volta mi manda in crisi il fatto che non posso parlare come vorrei.......come posso spiegare le cose bisbigliando??? Mi domando lui come possa capirmi se gli bisbiglio in un orecchio e io nemmeno riesco a spiegarmi e a concentrarmi bene se nel frattempo c'è la prof che parla con altre 25 persone!! Neutral

Starla
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da ZAIRA il Sab Set 24, 2011 9:27 am

ciao a tutti spero che sia la pagina giusta non riesco a scrivere....Io sono un educatrice ho lavorato sempre con progetti regionali..
hO SEGUITO PER 1 ANNO UN BAMBINO CON PROBLEMI A LIVELLO COGNITIVO E PER 4 ANNI UNA BAMBINA SORDA...da quest'anno considerato che sono molto giù per le evoluzioni della regione ho deciso di lasciare tutto e insegnare nella statale...
martedì mi daranno risposta se tocca a me per graduatoria considerato che ho dato la mia disponibilità per tre casi di sostegno...
Volevo dirvi che ho molta paura perchè sarà una mia prima esperienza nello stato...solo 1 volta ho compilato il PEI, per la regione scrivevo relazioni al 1 e al 2 quadrimestre...
insomma ho molta paura.....sarò in grado????
aiutatemi grazie
zaira

ZAIRA
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 18.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Sab Set 24, 2011 11:06 am

Starla ha scritto:.. io voglio rimanere sempre in classe con lui, però come faccio a spiegargli le cose bisbigliando? Ad esempio domani c'è inglese e ho trovato delle belle schede colorate incentrate sul lessico e sui saluti (good morning, good night ecc) ma come faccio a fargli sentire come si leggono, se nel frattempo c'è in corso la lezione della collega che spiega cose complesse tipo i tre futuri o il simple past?? Non si crea il caos in classe? E' già sucesso ieri con italiano, facevamo un esercizio sui verbi mentre la prof spiegava cose piu difficili, lui sbagliava l'esercizio, io mi ingegnavo per trovare il modo migliore per farglielo capire meglio, ma ogni volta mi manda in crisi il fatto che non posso parlare come vorrei.......come posso spiegare le cose bisbigliando??? Mi domando lui come possa capirmi se gli bisbiglio in un orecchio e io nemmeno riesco a spiegarmi e a concentrarmi bene se nel frattempo c'è la prof che parla con altre 25 persone!! Neutral
.. hai presente i traduttori simultanei, che siedono alle spalle dell'intervistato? Very Happy beh, più o meno funziona così.. la curricolare è come se avesse il microfono, il tono è alto e copre tutto quanto il resto; tu, sottovoce, cerchi di spiegare, con frasi brevi e significative, andando all'essenziale (che è sempre la cosa migliore) la consegna per il tuo alunno; nei momenti di pausa, quando la classe esegue un'attività o altro, ne approfitterai per approfondire.. Rolling Eyes tutto sta nel prenderci la mano.. anzi, la voce.. lol!
buon lavoro e fai sapere come va, ciao!! Very Happy

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Sab Set 24, 2011 11:20 am

ZAIRA ha scritto:
Volevo dirvi che ho molta paura perchè sarà una mia prima esperienza nello stato...solo 1 volta ho compilato il PEI, per la regione scrivevo relazioni al 1 e al 2 quadrimestre...
insomma ho molta paura.....sarò in grado????
aiutatemi grazie
zaira

benvenuta tra noi, zaira!! Very Happy
.. ma certo che ne sarai capace.. tira un respirone e parti, vedrai che andrà tutto bene!! Very Happy

tienici informati e, se avrai bisogno, noi siamo qua, a presto, ciao!! Very Happy

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

bambino autistico gravissimo

Messaggio Da topsib1978 il Sab Set 24, 2011 12:19 pm

Sono anche io al primo incarico (in assoluto) sul sostegno. Mi sono laureata a giugno con il massimo dei voti e lode in scienze della formazione primaria, conseguendo anche la specializzazione sul sostegno. Ho inoltre un'altra laurea in lettere (di molti molti molti anni fa ...). Ho accettato un incarico presso una scuola primaria centrale della mia città, rispondendo con molto piacere al mio dirigente che mi chiedeva di occuparmi di un bambino molto grave, con autismo. Presa dall'entusiasmo e sicura di poter imparare tante cose utili e stimolanti ho detto di sì.
E adesso mi ritrovo allo sperso: spazi esigui e poco funzionali, poca collaborazione da parte dei servizi che seguono il bambino e della madre. E soprattutto una situazione difficilissima per quanto riguarda la patologia del bambino: non ha prensione sugli oggetti di nessun tipo, piange per 2-3 ore di fila, si oppone qualunque tipo di attività, è terrorizzato di ogni stanza della scuola e adesso che abbiamo a disposizione un'aula solo per noi (visto che nelle altre ha dei veri attacchi di terrore) si rifiuta di rimanere lì dentro, gettandosi a terra, togliendosi le scarpe, lanciando oggetti e piangendo.
Il bambino non è verbale e non sembra interessato a niente tranne i tamburi.
Ho provato a costruire dei giochi appositi per lui, per allenare la motricità fine, l'attenzione, per farlo rilassare ... ma ho fatto tanti buchi nell'acqua.
E' vero che la scuola è iniziata da pochissimo e che c'è tempo ... ma che frustrazione!!! Per adesso cambio solo pannolino, imbocco a mensa, soffio il naso e lo ascolto piangere!!
All'università si dicono tante belle parole ... ma la realtà è ben diversa e l'integrazione ben lontana dall'essere raggiunta!!
Scusate lo sfogo No

topsib1978
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Sab Set 24, 2011 7:05 pm

topsib1978 ha scritto:........per quanto riguarda la patologia del bambino: non ha prensione sugli oggetti di nessun tipo, piange per 2-3 ore di fila, si oppone qualunque tipo di attività, è terrorizzato di ogni stanza della scuola e adesso che abbiamo a disposizione un'aula solo per noi (visto che nelle altre ha dei veri attacchi di terrore) si rifiuta di rimanere lì dentro, gettandosi a terra, togliendosi le scarpe, lanciando oggetti e piangendo.
Il bambino non è verbale e non sembra interessato a niente tranne i tamburi.
Ho provato a costruire dei giochi appositi per lui, per allenare la motricità fine, l'attenzione, per farlo rilassare ... ma ho fatto tanti buchi nell'acqua.
E' vero che la scuola è iniziata da pochissimo e che c'è tempo ... ma che frustrazione!!! Per adesso cambio solo pannolino, imbocco a mensa, soffio il naso e lo ascolto piangere!!
All'università si dicono tante belle parole ... ma la realtà è ben diversa e l'integrazione ben lontana dall'essere raggiunta!!
Scusate lo sfogo No
.. che età ha l'alunno e in quale classe (sc. primaria??) è inserito? Rolling Eyes

prima di qualsiasi altro intervento, educativo o didattico, con gli alunni autistici, specie se non verbali e gravi (autolesionisti e aggressivi, come nel tuo caso..) è preferibile stabilire un 'contatto', visivo e relazionale, che agirà da veicolo per la comunicazione interpersonale.. hai letto la sezione dedicata all'autismo? ci sono tante esperienze e spunti di riflessione, oltre che attività didattiche:

http://sostegno.forumattivo.com/f45-alunno-autistico

.. per il momento, il tuo compito è quello di 'osservazione' e di reperire quante più informazioni saranno possibili per conoscere a fondo il caso e per poter costruire il 'progetto educativo-didattico'; non sforzarti, per adesso, di voler lavorare a tutti i costi.. si comincia gradualmente e con molta attenzione alle reazioni dell'alunno, cercando soprattutto di agire sui suoi punti di forza e sui pochi interessi che dimostra..

..ci aggiorniamo, stai serena, piano piano andrà tutto a posto, a presto, ciao!! Very Happy
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da topsib1978 il Sab Set 24, 2011 7:32 pm

leterbuck ha scritto:
topsib1978 ha scritto:........per quanto riguarda la patologia del bambino: non ha prensione sugli oggetti di nessun tipo, piange per 2-3 ore di fila, si oppone qualunque tipo di attività, è terrorizzato di ogni stanza della scuola e adesso che abbiamo a disposizione un'aula solo per noi (visto che nelle altre ha dei veri attacchi di terrore) si rifiuta di rimanere lì dentro, gettandosi a terra, togliendosi le scarpe, lanciando oggetti e piangendo.
Il bambino non è verbale e non sembra interessato a niente tranne i tamburi.
Ho provato a costruire dei giochi appositi per lui, per allenare la motricità fine, l'attenzione, per farlo rilassare ... ma ho fatto tanti buchi nell'acqua.
E' vero che la scuola è iniziata da pochissimo e che c'è tempo ... ma che frustrazione!!! Per adesso cambio solo pannolino, imbocco a mensa, soffio il naso e lo ascolto piangere!!
All'università si dicono tante belle parole ... ma la realtà è ben diversa e l'integrazione ben lontana dall'essere raggiunta!!
Scusate lo sfogo No
.. che età ha l'alunno e in quale classe (sc. primaria??) è inserito? Rolling Eyes

prima di qualsiasi altro intervento, educativo o didattico, con gli alunni autistici, specie se non verbali e gravi (autolesionisti e aggressivi, come nel tuo caso..) è preferibile stabilire un 'contatto', visivo e relazionale, che agirà da veicolo per la comunicazione interpersonale.. hai letto la sezione dedicata all'autismo? ci sono tante esperienze e spunti di riflessione, oltre che attività didattiche:

http://sostegno.forumattivo.com/f45-alunno-autistico

.. per il momento, il tuo compito è quello di 'osservazione' e di reperire quante più informazioni saranno possibili per conoscere a fondo il caso e per poter costruire il 'progetto educativo-didattico'; non sforzarti, per adesso, di voler lavorare a tutti i costi.. si comincia gradualmente e con molta attenzione alle reazioni dell'alunno, cercando soprattutto di agire sui suoi punti di forza e sui pochi interessi che dimostra..

..ci aggiorniamo, stai serena, piano piano andrà tutto a posto, a presto, ciao!! Very Happy

Il bambino è in prima elementare, ma ha 7 anni.
Sto utilizzando alcune griglie osservative, ma anche condurre delle semplici osservazioni strutturate con lui è molto difficile.
Per quanto riguarda la relazione con il bambino, la cosa non è così difficile, invece. Lui cerca molto il contatto soprattutto per essere rassicurato, visto che come ho già detto ha terrore di molte cose.
sto anche compilando una tabella per il controllo sfinterico, cambiando regolarmente il pannolino, in modo da capire ogni quante ore fa pipì e cercare di abituarlo al WC ... ma non riesce a sedersi sul WC, si stende e stringe le gambe!!
Comunque ... non mi abbatterò ... GRAZIE per la risposta

topsib1978
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Sab Set 24, 2011 8:08 pm

topsib1978 ha scritto:..sto anche compilando una tabella per il controllo sfinterico, cambiando regolarmente il pannolino, in modo da capire ogni quante ore fa pipì e cercare di abituarlo al WC ... ma non riesce a sedersi sul WC, si stende e stringe le gambe!!
Comunque ... non mi abbatterò ... GRAZIE per la risposta

.. scusa se intervengo su questo punto... Rolling Eyes ma non c'è tra il personale ATA della scuola (informati bene, anche dal referente o FS sostegno..) un incaricato ad espletare queste funzione? e che, di conseguenza, percepisce una quota aggiuntiva allo stipendio? se sì, in quel caso è questa persona che deve accompagnare l'alunno al bagno, mentre tu, se vuoi, registri le tue osservazioni.. Rolling Eyes

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Primo incarico

Messaggio Da SimoB il Dom Set 25, 2011 9:54 am

Buongiorno a tutti!
Stavo per inviare l'ennesimo messaggio disperato di richiesta aiuto quando ho notato sulla sinistra della pagina il link a questa discussione e mi sono un po' rincuorata. Come si dice: "mal comune, mezzo gaudio"!
Sono una insegnante di Lingua Inglese della scuola secondaria inferiore, seriamente intenzionata a conseguire la specializzazione sul sostegno appena si decideranno a chiarire quale sarà il nuovo percorso, e nelle mie classi ho sempre avuto alunni DSA e diversi casi di alunni disabili con insegnante di sostegno, spesso con orario parziale. Proprio per questa ragione ho avvertito la necessità di acquisire una preparazione specifica che mi fornisse gli strumenti adatti ad agire quando in classe non era presente il collega di sostegno.
Quest'anno non ho ricevuto incarico sulla materia e quando mi hanno offerto una cattedra intera sul sostegno ho deciso di accettare, psicologicamente confortata dai commenti positivi delle mie meravigliose ex colleghe di sostegno degli ultimi due anni secondo le quali sono portata per il settore.
Mi sono stati affidati due casi relativamente semplici, a detta dei colleghi, un alunno in prima e uno in seconda. Per quello in seconda posso anche avvalermi dell'aiuto della collega che lo ha seguito l'anno scorso, anche se insegna in una scuola molto lontana dalla mia. Il problema maggiore è il ragazzo in prima: ha il sostegno da quest'anno e non esiste materiale pregresso del quale avvalersi.
Non sono tanto angosciata dall'aspetto didattico in classe, quanto dall'aspetto burocratico, che è completamente nuovo per me.
Chi mi fa un elenco, passo per passo, di quello che devo fare?
La mia prassi sulla materia è sempre stata: test d'ingresso, osservazione e poi programmazione basata sulle esigenze della classe della quale effettuavo una attenta analisi dei bisogni. So, perchè l'ho visto negli anni precedenti, che bisogna compilare un PEI, cos'altro è necessario produrre?
Probabilmente vi suonerò esageratamente apprensiva, ma mi sento davvero impreparata ed immagino che questa sia una conseguenza dell'aver frequentato la SSIS e di essermi abituata a studiare tanto prima di affrontare una nuova esperienza in classe.
Scusate lo sfogo e grazie per l'aiuto che mi darete.
Simona

SimoB
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 22.09.11
Età : 48
Località : Carrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Dom Set 25, 2011 1:16 pm

SimoB ha scritto:....
Chi mi fa un elenco, passo per passo, di quello che devo fare?
La mia prassi sulla materia è sempre stata: test d'ingresso, osservazione e poi programmazione basata sulle esigenze della classe della quale effettuavo una attenta analisi dei bisogni. So, perchè l'ho visto negli anni precedenti, che bisogna compilare un PEI, cos'altro è necessario produrre?
Probabilmente vi suonerò esageratamente apprensiva, ma mi sento davvero impreparata ed immagino che questa sia una conseguenza dell'aver frequentato la SSIS e di essermi abituata a studiare tanto prima di affrontare una nuova esperienza in classe.
Scusate lo sfogo e grazie per l'aiuto che mi darete.
Simona
.. noi si studia tanto uguale, anche senza la SSIS!! lol! .... benvenuta nel forum, Simo!! Very Happy

Anche a te lo stesso consiglio di sempre: la legge 104 dice tutto; ti lascio il link (con gli indici, cliccare sugli articoli) di qualche discussione fa:
http://www.autismando.it/autsito/diritti_e_c/Leggi/L104_92.htm

in sintesi: intanto in direzione puoi leggere il fascicolo personale dell'alunno, all'interno del quale trovi la diagnosi funzionale (DF), di competenza dell'ASL e, forse, anche il profilo dinamico funzionale (PDF), se, nel caso, fosse già stato approntato dal Neuropsichiatra referente l'alunno; se non ci fosse, sarà il primo documento che andrete a redigere nel corso del primo GLIC sull'alunno.. questi sono i primi documenti valutativi-diagnostici; entro il primo GLIC gli specialisti dovrebbero presentare alla famiglia e di conseguenza alla conoscenza degli insegnanti, una valutazione psicopedagogica, eseguita sulla base di test diagnostici specifici, per accertare i vari livelli di sviluppo evolutivo dell'alunno, quindi cognitivo, motorio-prassico, relazionale, ecc.. Il PDF, inoltre, è la base e fa da falsariga per la compilazione del PEI.
Il PEI (piano educativo individualizzato), come da consuetudine (anche se la 104 cita diversamente), viene scritto dagli insegnanti, di sostegno e curricolari e presentato, per l'approvazione e le firme, nel corso del primo GLIC, alla presenza dei vari enti, scuola-famiglia-ASL-enti locali.
Nel forum trovi tutto dettagliatamente e anche esempi compilati dei vari documenti:
http://sostegno.forumattivo.com/f26-pei-pdp-e-pdf
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da topsib1978 il Dom Set 25, 2011 1:28 pm

leterbuck ha scritto:
topsib1978 ha scritto:..sto anche compilando una tabella per il controllo sfinterico, cambiando regolarmente il pannolino, in modo da capire ogni quante ore fa pipì e cercare di abituarlo al WC ... ma non riesce a sedersi sul WC, si stende e stringe le gambe!!
Comunque ... non mi abbatterò ... GRAZIE per la risposta

.. scusa se intervengo su questo punto... Rolling Eyes ma non c'è tra il personale ATA della scuola (informati bene, anche dal referente o FS sostegno..) un incaricato ad espletare queste funzione? e che, di conseguenza, percepisce una quota aggiuntiva allo stipendio? se sì, in quel caso è questa persona che deve accompagnare l'alunno al bagno, mentre tu, se vuoi, registri le tue osservazioni.. Rolling Eyes

Sì, sì ... l'assistente però non ha compresenza con me e chiamare il collaboratore scolastico mi fa perdere un sacco di tempo e con il bambino devo cogliere l'attimo! Very Happy

topsib1978
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 24.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da elena80 il Dom Set 25, 2011 7:58 pm

salve ankio mi trovo a ricoprire il primo incarico...
e mi trovo in difficoltà con una bambina che ha un disturbo specifico di apprendimento : dislessia e non so in che modo impostare la letto scrittura

elena80
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 23.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da elena80 il Dom Set 25, 2011 8:00 pm

in questo forun spero di trovasre delle indicazioni utili su come lavorare con la dislessia ... vi ringrazio in anticipo.

elena80
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 23.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da Starla il Lun Set 26, 2011 7:23 pm

ma quando si tratta di alunni con una programmazione differenziata come faccio? Ad esempio l'altro giorno durante l'ora di inglese la prof leggeva, traduceva e lavorava su dei brani complessi, parlava spesso in inglese con gli alunni ecc. mentre io col mio alunno ero a lavorare sul lessico (i saluti, le funzioni comunicative per presentarsi, dire l'eta ecc insomma cose differenti da quelle della lezione) e avrei voluto ripetergli tante volte ad alta voce quelle frasi, per coinvolgerlo, fargli sentire la pronuncia, fargliele memorizzare insieme a me ripetendole tante volte ad alta voce, facendo io le domande e lui rispondendo e viceversa e gratificandolo se ci riusciva...... ma come faccio se tutto questo va fatto sussurrando? :-( cioè, se non si tratta di intervenire su una lezione che è la medesima della prof, ma di farne una a parte è un po' piu difficile.....

Starla
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Lun Set 26, 2011 9:01 pm

Starla ha scritto:...... ma come faccio se tutto questo va fatto sussurrando? :-( cioè, se non si tratta di intervenire su una lezione che è la medesima della prof, ma di farne una a parte è un po' piu difficile.....

in questi casi, per es., può risultare utile preparare delle registrazioni delle tue lezioni, da far ascoltare a casa.. Rolling Eyes o fornire dei CD già predisposti (per la lingua inglese ce ne sono a migliaia..)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

accettato incarico :prima volta su sostegno HELP!

Messaggio Da ky il Mar Set 27, 2011 2:12 pm

CIAO A TUTTI!Sono insegnante scuola primaria e ho sempre avuto incarichi sulla classe. Ieri
ho accettato incarico fino avente diritto 15 ore su sostegno:stamani per la prima volta ho visto il bambino e le colleghe.La situazione è difficilissima:
-dirigente appena nominata
-colleghe già stanche
-notizie poche e frammentarie
-grandi problemi con la famiglia che contesta qualsiasi cosa
-orario già stabilito con 15 ORE FRONTALI SPALMATE SU 6 GIORNI INCASTRATE CON EDUCATORI E ALTRA INSEGNANTE DI SOSTEGNO che con questo orario non vedrò mai....
e soprattutto (non mi hanno saputo dire la patologia specifica)ma il b.di circa11 anni NON PARLA ,HA UN RITARDO MENTALE GRAVE E SI MUOVE SOLO SE SALDAMENTE SOSTENUTO dall'insegnante ma vuol camminare continuamente e i genitori non accettano l'uso del deambulatore. NON MI SENTO ALL'ALTEZZA E NON SO DA DOVE COMINCIARE.HELP!

ky
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 27.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Mar Set 27, 2011 6:40 pm

.. benvenuta nel forum KY!! Very Happy

su cosa vorresti dei consigli?? Rolling Eyes

Ti chiedo la cortesia, come di consueto, di non scrivere in maiuscolo, che nel Web equivale ad urlare, grazie della collaborazione.. Very Happy

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da Starla il Mer Set 28, 2011 5:59 pm

leterbuck ha scritto:
Starla ha scritto:...... ma come faccio se tutto questo va fatto sussurrando? :-( cioè, se non si tratta di intervenire su una lezione che è la medesima della prof, ma di farne una a parte è un po' piu difficile.....

in questi casi, per es., può risultare utile preparare delle registrazioni delle tue lezioni, da far ascoltare a casa.. Rolling Eyes o fornire dei CD già predisposti (per la lingua inglese ce ne sono a migliaia..)
vabbè ma come si fa a lasciarlo da solo con un cd a casa.... io vorrei spiegargliele di persona, chiedergli di volta in volta se ha capito, spiegarglielo diversamente se non è chiaro... insomma, vorrei spiegargliele io le cose, con una lezione interattiva in cui lui prova a ripetere, io lo correggo, gli chiedo se ha capito ecc. non voglio metergli in tasca un cd da ascoltare a casa...
secondo me l'unica è uscire per andare a lavorare in un'altra stanza, ma proprio cio' che non voglio fare .... Rolling Eyes

Starla
Member
Member

Numero di messaggi : 16
Data d'iscrizione : 10.09.11

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da mariarosaria.delgaudio3 il Lun Gen 09, 2012 5:07 am

sono daccordo!
anche gli ex compagni o quelli attuali sono molto utili per comprendere come è considerato il bambino, come comunica con gli altri come e' vissuta insomma la sua patologia e se invece non ci sia bisogno di farlo conoscere meglio ed insegnare agli altri come relazionarsi con lui,a volte anche insegnanti e famiglia hanno bisogno di questa consulenza.

mariarosaria.delgaudio3
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.10.09
Età : 63
Località : bs

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da mariarosaria.delgaudio3 il Lun Gen 09, 2012 5:12 am

potrebbero venire con te altri bambini che sisuramente sono sempre presenti nella classe e hanno bisogno o desiderano a volte un lavoro in piccolo gruppo fuori classe.potrebbe diventare qualche volta una utile routine quando l'insegnante magari non spiega o interroga altri

mariarosaria.delgaudio3
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.10.09
Età : 63
Località : bs

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da mariarosaria.delgaudio3 il Lun Gen 09, 2012 5:22 am

bella sfida!comincia con operazioni di routine, sempre uguali nell'organizzazione della giornata.arrivo in classe,saluto ai compagni,piccoli incarichi, spostamenti in altri ambienti con descrizione verbale di cio' che vedi, puoi usare anche la musica dal cell o da un computer per attrarre l'attenzione vedrai che cn il tempo sarà più contenuto.fatti vedere decisa e sicura del fatto tuo dai colleghi e dalla famiglia devono percepire che sai cosa fare e ci vorrà un po' di tempo ma il bambino starà bene a scuola e sarà sempre accudito.a volte la famiglia contesta perchè ha paura che a scuola non sappiano gestire il proprio figlio,e' una richiesta di aiuto di rassicurazione

mariarosaria.delgaudio3
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.10.09
Età : 63
Località : bs

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da mariarosaria.delgaudio3 il Lun Gen 09, 2012 5:29 am

in classe bisognerebbe lavorare anche in gruppi cosi il silenzio non e' indispensabile e anzi la vivacità intorno al soggetto è molto produttiva e anche per gli altri la lezione meno noiosa epiu' partecipativa.e vero che molti colleghi conoscono solo la lezione frontale ma bisogna un po' cercare di cambiare le cose,anche perche' nella vita in un luogo di lavoro ci sono sempre persone che lavorano in contemporanea e non per questo si disturbano a vicenda, anzi aumenta la capacità di selezionare la propria attenzione anche in un ambiente piacevolmente rumoroso.

mariarosaria.delgaudio3
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 04.10.09
Età : 63
Località : bs

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da MAESTRA83 il Ven Nov 16, 2012 1:54 pm

sono anch'io al primo inacrico lungo sul sostegno.
ho una coso difficile con disturbo mentale medio-grave e carattere fortemente oppositivo.
all'inizio il bambino mia scoltava , accettava volentieri la mia presenza e io lo premiavo con l'ascolto di cd che lui adora, giochi al computer.
da lunedi pero ho notato che adesso il bambino mi chiede di fare solo ciò che piace a lui e rifiuta nel modo piu assoluto qualsiasi attività che sia un compito.
ho messo da parte l'uso del quaderno e favorito le attività manipoltative con i piu svariati materiali, ma lui si oppone a tutto dicendomi parolacce, picchiando me e i compagni.
io son demoralizzata , forse ho sbagliato io a non essere severa fin da subito, il bambino noto che non mi può più digerire, mi caccia , Sad(
non so piu cosa fare. se gli lascio fare tutto cio che vuole quando imparera che non puo imporsi sempre sugli altri?qualcuno si trova nella stessa mia situazone? non posso neanche ignorarlo, perche nn posso permettergli di picchiare i compagni! aiutooo


MAESTRA83
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : prov di bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da guardian angel il Ven Nov 16, 2012 11:03 pm

MAESTRA83 ha scritto:sono anch'io al primo inacrico lungo sul sostegno.
ho una coso difficile con disturbo mentale medio-grave e carattere fortemente oppositivo.--

.. da quanto tempo sei stata assegnata al bambino? che età ha e quali sono le sue esperienze scolastiche precedenti? Rolling Eyes

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da MAESTRA83 il Sab Nov 17, 2012 2:02 pm

dal 25 ottobre ha 6 anni e lui dimostra opposizione anche dove fa terapia. cmq oggi e andata meglio facendogli impastare la pasta di sale e facendolo giocare in palestra. speriamo continui cosi..

MAESTRA83
Member
Member

Numero di messaggi : 27
Data d'iscrizione : 21.10.09
Località : prov di bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL PRIMO INCARICO SUL SOSTEGNO ---

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum