S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2018
LunMarMerGioVenSabDom
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27820 membri registrati
L'ultimo utente registrato è chiaracostanzo

I nostri membri hanno inviato un totale di 18535 messaggi in 3251 argomenti

BAMBINO CON PROBLEMI DI LINGUAGGIO, TENDENTE ALL'AUTISMO

Andare in basso

BAMBINO CON PROBLEMI DI LINGUAGGIO, TENDENTE ALL'AUTISMO

Messaggio Da chiarasarahjacopo il Mer Ott 05, 2016 7:00 pm

Ciao,
ho bisogno di aiuto. Oggi ho preso una supplenza di sostegno, avevo chiesto di indicarmi quali fossero le problematiche del bambino e non mi è stato detto proprio tutto. Io accetto e mi ritrovo un bambino che dalle 8.30 alle 10.30 sta seduto e più o meno lavora, dopo l'intervallo inizia a girare per la classe correndo senza riuscire a fermarlo, lo chiamo in maniera gentile e dolce ma mi viene risposto un NO secco. Dopo decide di sedersi sul banco e li lo convinco a scendere facendogli disegnare la cosa che più gli piace, cioè la cucina e i piatti con i cibi dentro. Finito quello inizia a correre per il corridoio e a salire sulla ringhiera delle scale, volendosi buttare giù.
Io ho cercato di usare i modi più gentili e dolci ma sono onesta che sono molto demoralizzata, sapevo già di non volere un sostegno cosi e invece mi hanno presentato una situazione che facesse in modo dicessi di si.
Ad ogni modo, non ho proprio idea di che lavori fargli fare.
Avrei bisogno di aiuti pratici.
Grazie mille

chiarasarahjacopo
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 05.10.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Bimba Down con spettro autistico

Messaggio Da Vmb il Gio Ott 27, 2016 5:46 pm

Non parla. Solo poche parole. Prima classe scuola primaria. Io mi sono fatta dare vecchi quaderni per vedere come era abituato a lavorare e con quale materiale. Poi ho contattato terapista e psicologa ( seguito in libera professione per cui max disponibilita'). Ho cominciato facendo cose che aveva sempre fatto ma ogni volta le modificavo adattandole al lavoro in classe insieme agli altri e non lo studio privato. Uso materiale accattivante, cartone, panno, cartoncini colorati, adesivi tondi per le quantita' e poi ogni lavoro che le metto davanti le spiego che se lo farà' prestando attenzione potra' giocare un po'. Quindi piccole pause tra un lavoro e l'altro in uno spazio/ classe adibito al gioco e allo stare insieme. Importante è' anche avere cura dell'ambiente di apprendimento per non farla scappare dalla classe perché non la riconosce come un posto suo.

Vmb
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 24.10.16

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum