S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Consiglio
Mer Mar 13, 2019 6:32 pm Da Mary90

» LE EQUIVALENZE
Ven Mar 08, 2019 5:33 pm Da renny

» Encefalopatia epilettogena infanzia/primaria: indicazioni didattiche, link e stesura del PEI
Ven Feb 15, 2019 5:29 pm Da Stefania.mangoni

» Ho bisogno di voi!
Gio Feb 14, 2019 11:10 am Da Roberta Tony Spinella

» La Tetraparesi, La Tetraparesi spastico-distonica
Dom Feb 10, 2019 2:00 pm Da Maria Pia Di Paola

» ALUNNO DI 4 ANNI CON LIEVE RITARDO GLOBALE DELLO SVILUPPO
Lun Feb 04, 2019 12:06 pm Da rosetana

» iscrizione scuola secondaria secondo grado
Dom Feb 03, 2019 1:51 pm Da Meri Meri

» Nuova iscritta
Mer Gen 30, 2019 6:10 pm Da deborah.scaringella

» buonasera e grazie
Dom Gen 20, 2019 5:54 pm Da alessandra.o

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Marzo 2019
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 28512 membri registrati
L'ultimo utente registrato è valeria gregorio

I nostri membri hanno inviato un totale di 18558 messaggi in 3263 argomenti

Spostamento in corso d'anno

Andare in basso

Spostamento in corso d'anno

Messaggio Da Barbara Caro il Dom Feb 01, 2015 8:42 pm

Salve,avrei bisogno di alcune informazioni circa una situazione in cui sono rimasta coinvolta mio malgrado.
A settembre ho accettato una supplenza al 30 giugno su posto di sostegno con due bambini gravi. Non è stata una passeggiata ma adesso sto raccogliendo i frutti. Io e un'altra collega supplente siamo state convocate in presidenza: in un plesso dello stesso Istituto una supplente non riesce a gestire la classe e i genitori sono sul piede di guerra....soluzione: una di noi due lascia gli alunni e si prende in carico la classe dell'altro plesso. O decidiamo chi delle due o ci pensa lui con un'ordine di servizio. Inutile dire che siamo stravolte e amareggiate ma la nostra preoccupazione maggiore è per i nostri alunni.Per uno dei miei in particolar modo, affetto da sindrome di x fragile, un cambiamento così, a questo punto, sarebbe deleterio. Aiuto!

Barbara Caro
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 01.02.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum