S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Luglio 2018
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27817 membri registrati
L'ultimo utente registrato è daria moi

I nostri membri hanno inviato un totale di 18535 messaggi in 3251 argomenti

rapporto con alunno disabile

Andare in basso

rapporto con alunno disabile

Messaggio Da gianga il Mar Nov 25, 2014 10:18 am

Buongiorno
ho ricevuto una nomina per una supplenza (fino la 6 dicembre) per un ragazzo con disturbo dell'apprendimento di grado medio.
Premetto che non ho la specializzazione sul sostegno (stanno chiamando da posto comune) e non mi sono mai trovata  ad affrontare un'esperienza simile, quindi non nascondo di essere in grande difficoltà.
Il rapporto con il ragazzo è molto sereno (attività iniziata da 5 giorni) ma si rifiuta totalmente di lavorare sia in classe sia in aule predisposte per questo tipo di attività.
Trascorre le ore giocando con materiale disponibile (puzzle, ecc ) in aula sostegno,  oppure accasciato sul banco (in classe).
Sinceramente non so come andare avanti, tutte le attività che gli ho proposto (schede con immagini, disegno, lettura ecc....) le rifiuta a priori.
Mi chiedo se  devo essere più insistente e pretendere un minimo di impegno o assecondarlo cercando di conquistare la sua fiducia pian piano.
Accetto consigli e indicazioni sul recupero di materiale di lavoro, frequenta la classe terza media e lo seguo su tutte le materie (italiano, storia, geografia, inglese, francese, tecnica, arte, ed. fisica).
Grazie per chi volesse aiutarmi.

gianga
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 25.11.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: rapporto con alunno disabile

Messaggio Da dott.ssavale il Mar Dic 02, 2014 5:48 pm

Ciao,
secondo me è fondamentale consultare le colleghe per avere qualche informazione rispetto al suo percorso pregresso. Prova a capire come si comportava e qualo tipi di attività venivano proposte prima del tuo arrivo.
Non dimenticare che puoi e devi poter contare sulla collaborazione di tutta l'equipe docente.

dott.ssavale
Member
Member

Numero di messaggi : 15
Data d'iscrizione : 15.09.11

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: rapporto con alunno disabile

Messaggio Da Meri Meri il Dom Dic 14, 2014 11:07 am

L'attività è iniziata da poco. Lui ti sta ancora studiando. Quello che ho imparato in questi 13 anni di esperienza ormai è che se non costruisci un rapporto con l'alunno non otterrai niente. Non vuol dire assecondarlo in tutto, ma fargli sentire che per lui sei un punto di riferimento. Mi ricordo che un 'alunna di prima superiore, anche lei con ritardo mentale medio, non mi degnò di considerazione fino a Natale (avevo cominciato con lei il primo giorno di scuola). Sta a te captare il minimo segno di apertura che lui ti darà...Tornando alla mia alunna, si affezionò tantissimo tanto che l'anno dopo rifiutò inizialmente la nuova insegnante.
Magari all'inizio cerca di porti come insegnante di classe, studialo da lontano, cerca di seguire gli altri. Il più brutto momento è quello iniziale.
avatar
Meri Meri
Member
Member

Numero di messaggi : 71
Data d'iscrizione : 20.04.12

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: rapporto con alunno disabile

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum