S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

» Esempi di programmazioni per alunni disabili con patologie varie
Dom Apr 30, 2017 8:36 pm Da framon

» L'adozione fra i banchi di scuola- MUDEC 7 maggio 2017
Sab Apr 29, 2017 2:03 pm Da francika

» Alunni Ipovedenti e Ciechi
Mer Apr 12, 2017 5:20 pm Da Maestra Gabriella

» richiesta aula per attività laboratoriali
Gio Gen 19, 2017 3:02 pm Da gnola

» MAPPE : GEOGRAFIA
Dom Dic 11, 2016 7:54 am Da ivana debernardis

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18526 messaggi in 3244 argomenti

assistente specialistico

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

assistente specialistico

Messaggio Da Orsillo il Dom Mar 23, 2014 11:19 am

Gentili colleghi, sono un'insegnante di sostegno in una scuola primaria. Quest'anno seguo,per 12 sole ore settimanali, una bambina di 6 anni che frequenta la 1° classe (o meglio è in una pluriclasse 1°+2°= 17 bambini). La neuropsichiatra infantile dell'ASL sostiene che la bambina ha un ritardo lievissimo e pertanto 12 ore settimanali di sostegno sono più che sufficienti. Da gennaio però, dopo l'ennesimo GLH è arrivata a scuola l'assistente specialistico all'autonomia e alla comunicazione. Mi chiedo e vi chiedo: ma se la bambina ha, secondo gli "specialisti dell'ASL" (che hanno visto la bambina solo 1 volta in un anno) solo un ritardo lievissimo perché attivare l'assistente specialistico? Ho pensato: non sarà così lieve..... ma allora perché non assegnare le 24 all'ins. di sostegno? La scuola è aperta 27 ore settimanali, quindi l'ins. di sostegno potrebbe coprire tutte le ore. Ora invece l'ins. di sostegno ha solo 12 ore e l'assistente specialistico 15. Ho cercato la normativa che regola l'assegnazione dell'assistente specialistico, ma non ha dato risposta alla mia domanda. Perché assegnare un'assistente specialistico ad una bambina con ritardo mentale (secondo la neuropsichiatra infantile) lieve e se non è così lieve perché assegnare solo 12 ore e non 24 all'ins. di sostegno?
Spero di essere stata abbastanza chiara e di avere una delucidazione da colleghi e non da "medici" che vedono gli insegnanti di sostegno come inutili e fannulloni.

Orsillo
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 1
Data d'iscrizione : 23.03.14

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum