S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Ottobre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
      1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18531 messaggi in 3248 argomenti

Errore tipico in tema di diagnosi di autismo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Errore tipico in tema di diagnosi di autismo

Messaggio Da mborghese il Lun Set 23, 2013 9:49 am

Riporto in forma anonima il testo di una delle tante mail che giungono nella mia posta privata. Rappresenta l'esempio tipico di come si sbaglia, a mio parere, nel dare consigli e direttive da parte di una classe medica che nella maggior parte dei casi non ha ancora idea di che cosa significhi precocità di intervento e prevenzione dell'evoluzione di una patologia autistica in progress verso stati più avanzati e quindi più gravi della malattia:

Buongiorno dott. Borghese , la contatto per mio figlio, che credo sia un bambino autistico, ma nessun dottore mi ha ancora definito una diagnosi. Per loro è un bambino con ritardo psicomotorio, e dicono che è ancora presto per una diagnosi definitiva. Mio figlio sta per compiere 3 anni. Aspetto sue notizie nel frattempo le auguro una buona giornata.

Questa la mia risposta:
L'errore maggiore, ancora più grave di una diagnosi sbagliata, è quello di dire che "è ancora presto". Del resto, nessuna diagnosi può essere mai definitiva, tutto cambia nel tempo, anche i quadri clinici. Anzi, bisognerebbe essere tempestivi nel capire quale situazione si sta configurando, proprio per poter modificarla in tempo, se è sconveniente.
Dunque, le consiglio una visita foniatrica e un successivo immediato intervento abilitativo.
Da quale città mi scrive?
Cordiali saluti.
Massimo Borghese
avatar
mborghese
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 229
Data d'iscrizione : 13.10.09
Età : 60
Località : Napoli Milano Verona Ginevra

Vedi il profilo dell'utente http://www.massimoborghese.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum