S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» PEI gravi problemi di linguaggio Prima elementare
Sab Nov 18, 2017 7:01 pm Da framon

» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18532 messaggi in 3249 argomenti

Ha senso "studiare" alle elementari?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ha senso "studiare" alle elementari?

Messaggio Da cm1987 il Mar Nov 27, 2012 4:51 pm

Ciao a tutti!
Quello che vi vorrei porre è una riflessione che mi sto facendo da diverso tempo. Io sono un'insegnante di sostegno di un bambino di IV elementare con problemi di emotività con associato un lieve RM.
Mi chiedo: per le discipline di storia, geografia...insomma "le materie di studio", come sarebbe meglio comportarsi con il bambino in difficoltà?
Il piccolo è molto iconografico (passatemi il termine) Rolling Eyes , è un artista quasi! Quindi molti dei concetti glieli riproduco sotto forma di disegni, figure, ecc.
Dopo xo, visto che comunque il b.no segue la progr della classe, ci sono anche le interrogazioni. Mi domando: al di là della disabilità, quanto ha senso "far studiare" di già alle elementari? è utile (lasciando da parte le metodologie con cui si fa studiare)? ha effettivamente un riscontro oppure in questa fase i bambini finiranno per mettere tutto nel dimenticatoio, non essendo ancora approdati alla fase dell'astrazione?
Qualche volta mi ritrovo a chidermi proprio: ma che "senso ha" fargli ripetere, studiare...se tanto non sono pronti per lo studio?
Grazie


Ultima modifica di leterbuck il Mar Nov 27, 2012 9:37 pm, modificato 1 volta (Motivazione : spostato argomento da: 'ABC della didattica')
avatar
cm1987
Member
Member

Numero di messaggi : 12
Data d'iscrizione : 18.03.12
Età : 30
Località : Bastia Umbra

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum