S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

» Ciao a tutti
Gio Mag 25, 2017 7:41 pm Da maria pascale

» Esempi di programmazioni per alunni disabili con patologie varie
Dom Apr 30, 2017 8:36 pm Da framon

» L'adozione fra i banchi di scuola- MUDEC 7 maggio 2017
Sab Apr 29, 2017 2:03 pm Da francika

» Alunni Ipovedenti e Ciechi
Mer Apr 12, 2017 5:20 pm Da Maestra Gabriella

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Settembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930 

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18528 messaggi in 3246 argomenti

mamma indignata!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

mamma indignata!

Messaggio Da ele78 il Ven Nov 16, 2012 2:46 pm

Ciao a tutti, mi chiamo Elena e sono la mamma di *******. Il mio piccolino ha 4 anni e mezzo e gli è stato diagnosticato un disturbo evolutivo specifico misto....in poche parole si esprime a fatica come un bimbo di circa 2 anni.
quindi ammetto di essere in grossa difficoltà nel senso che mi sento proprio abbandonata....mi spiego meglio...
******* ha assolutamente bisogno di seguire una terapia logopedica e psicomotoria e le liste d'attesa nei centri convenzionati si aggira dall'anno e mezzo ai due anni...non so dove sbattere la testa....mio figlio non può aspettare tutto questo tempo.
quindi per ora ho trovato un centro ovviamente a pagamento ma a suon di 50 euro a terapia non so veramente per quanto tempo potrò andare avanti. Giusto per completare la situazione disastrosa, l'asilo frequentato da ******* (privato e gestito da suore)non ha nemmeno una maestra di sostegno che può affiancare Lorenzo almeno qualche ora al giorno quindi dall'anno prossimo dovrò spostarlo in un asilo comunale e poter finalmente essere aiutata da una maestra di sostegno....non vedo l'ora!!
scusate lo sfogo........è solo che in questo periodo sono proprio indignata!!
mi piacerebbe condividere la mia esperienza con altri genitori.
ciao!!


Ultima modifica di Maestra Gabriella il Ven Nov 16, 2012 4:45 pm, modificato 2 volte (Motivazione : spostato da 'benvenuto' e cancellato nome del minore, per questioni di privacy)

ele78
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da guardian angel il Ven Nov 16, 2012 3:57 pm

Benvenuta tra noi, mamma ele!! Smile e benvenuto anche al tuo piccolo!! Smile

Ho spostato il tuo sfogo qui, dove più facilmente potrà essere letto e trovare risposte.. a presto, ciao!! Smile

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da SimoBere il Mer Dic 05, 2012 2:40 pm

Ciao! Sposta, se puoi, SUBITO, il tuo bimbo, non aspettare l'anno prossimo! Probabilmente non potrà comunque avere l'insegnante di sostegno quest'anno, ma di sicuro troverà più stimoli. Lo dico da mamma di un bimbo con un disturbo specifico del linguaggio, che ha frequentato la scuola materna parrocchiale, ma con delle lacune che si trascinano ancora adesso! E se tornassi indietro ......

SimoBere
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da ele78 il Gio Dic 06, 2012 10:34 am

grazie mille per la tua risposta! hai assolutamente ragione, ma aimè nell'asilo comunale dove dovrei iscriverlo purtroppo per quest'anno ormai non c'è più posto....che sfortuna!!
....non dirlo a me....se tornassi indietro....non sai quanto mi sia pentita di averlo mandato in un'asilo di suore. credevo di fare il suo bene pensando scioccamente che sarebbe stato seguito con amore e dedizione e invece passa le sue giornate a guardare gli altri bimbi giocare perchè non viene coinvolto e nessuno si prende la briga di stimolarlo in maniera efficace.
che rabbia....

ele78
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 2
Data d'iscrizione : 16.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da SimoBere il Gio Dic 06, 2012 10:49 am

Ti capisco benissimo, ma fai sentire la tua voce, non ti scoraggiare, vai dall'insegnante, dalla direttrice, dal papa se fosse necessario Laughing .....ma non stare a guardare! Fai presente, soprattutto all'insegnante qual'è la situazione, chiedi almeno che lei abbia un colloquio con chi al momento gli sta facendo logopedia (la mia lo aveva fatto più di una volta) così che possa magari avere delle "dritte" E,s e non dovessero proprio far nulla, minaccale di tenere il bimbo a casa...... una retta in meno.........in bocca al lupo !!

SimoBere
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da maestra mariangela il Gio Dic 06, 2012 7:42 pm

Non sono d'accordo col fatto di ritirare il bimbo senza avere, al momento, una alternativa migliore.Sono più del parere di insistere presso la direzione della scuola per avere maggior considerazione del bambino. Anche la minaccia di ritirarlo potrebbe non avere nessun effetto dato che spesso, data la carenza di posti disponibili, il posto del tuo piccolo verrebbe ben presto rimpiazzato... Purtroppo, spesso, le scuole gestite da enti "morali" non prevedono la figura dell'insegnante di sostegno. Questo e il fatto che non si possa avere in tempi decenti percorsi terapeutici specifici, pregiudica fortemente il processo di apprendimento che ha nei primi anni dell'infanzia il suo periodo "d'oro".
Quindi capisco la tua rabbia e il tuo sconforto... non desistere, ma fatti spiegare dalla logopedista e dalla psicomotricista alcuni esercizi che puoi fare a casa col bimbo in modo da stimolarlo ulteriormente, cerca associazioni di genitori con cui condividere problemi e idee... buona fortuna, m.m


maestra mariangela
Member
Member

Numero di messaggi : 20
Data d'iscrizione : 05.11.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da SimoBere il Ven Dic 07, 2012 1:53 pm

Certo, la mia idea di tenere il bimbo a casa era solo una "minaccia" per far capire a chi di dovere che qualcosa si può comunque fare, anche in assenza del sostegno. A volte basta un po' di buona volontà e di voglia di mettersi in gioco .....

SimoBere
Nuovo member
Nuovo member

Numero di messaggi : 3
Data d'iscrizione : 05.12.12

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: mamma indignata!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum