S.O.S SOSTEGNO

su SOS SOSTEGNO.



Il sito è completamente GRATUITO e accessibile a tutti, iscriviti e unisciti a noi!!!!
Grazie della visita.


Cerca
 
 

Risultati secondo:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» PEI gravi problemi di linguaggio Prima elementare
Sab Nov 18, 2017 7:01 pm Da framon

» Pluriminorazione
Mar Ott 17, 2017 6:25 pm Da artaudisse

» compilazione del PEI secondo ICF-CY
Ven Ott 06, 2017 11:11 pm Da Papillon_65

» 2 insegnanti di sostegno sullo stesso ragazzo
Mar Ott 03, 2017 8:03 pm Da alfred2

» concorso nazionale "L'adozione fra i banchi di scuola" - quarta edizione
Dom Set 10, 2017 1:35 pm Da francika

» l' ACCENTO
Mer Ago 23, 2017 5:26 am Da Maestra Gabriella

» analisi logica
Lun Giu 19, 2017 1:00 pm Da moluna

» prove equipollenti
Dom Giu 04, 2017 5:59 pm Da bebeg

» Docenti referenti per l'Adozione cercasi!
Lun Mag 29, 2017 9:05 pm Da francika

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Dicembre 2017
LunMarMerGioVenSabDom
    123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Calendario Calendario

Statistiche
Abbiamo 27711 membri registrati
L'ultimo utente registrato è leia-p

I nostri membri hanno inviato un totale di 18532 messaggi in 3249 argomenti

Asma e Allergie

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 7:46 pm

L'asma è la principale causa di malattia cronica nei bambini . Essa colpisce ben il 10% -12% dei bambini e, per motivi sconosciuti, è in costante aumento. L'asma può iniziare a qualsiasi età, ma la maggior parte dei bambini manifestano i primi sintomi, prima dei 5 anni.
Quali sono le maggiori probabilità di sviluppare l'asma?
* Ci sono molti fattori di rischio per lo sviluppo di asma infantile. Questi includono:
* Allergie
* Storie familiari di asma
* Frequenti infezioni delle vie respiratorie
* Basso peso alla nascita
* L'esposizione al tabacco o al fumo prima e dopo la nascita (genitori che fumano dovrebbero smettere)



Perché l'asma è in aumento tra i bambini?

Nessuno sa veramente perché sempre più bambini sviluppino l'asma. Alcuni esperti suggeriscono che i bambini che sono esposti ad allergeni come la polvere, l'inquinamento atmosferico e il fumo la sviluppino più frequentemente . Tutti questi fattori sono fattori scatenanti dell'asma. Altri sospettano che i bambini non abbiano un adeguato sistema immunitario. e che questo comporti un indebolimento generale che li predispone . Sembra che un disturbo del sistema immunitario in cui il corpo non riesce a produrre abbastanza anticorpi protettivi possa giocare un ruolo fondamentale nel causare l'asma.

E altri ancora suggeriscono che i tassi decrescenti di allattamento al seno hanno impedito che sostanze importanti del sistema immunitario possano essere trasmesse ai neonati.

LINEE GUIDA
Come capire se un bambino ha l'asma?

Segni e sintomi comprendono:

* Frequente tosse , che può verificarsi durante il gioco, di notte, o mentre ride. E 'importante sapere che la tosse può essere l'unico sintomo presente.

* Meno energia durante il gioco

* Respiro affannoso

* Sensazione di costrizione toracica o dolore del torace

* Sibilo durante la respirazione

* Respiro affannoso, con alterazioni dell'espansione del torace

* Mancanza di respiro

* Debolezza o stanchezza

* Occhiaie

* Frequenti mal di testa

* Perdita di appetito


E' da tenere presente che non tutti i bambini hanno i sintomi dell'asma , e questi sintomi possono variare non solo da bambino a bambino, ma proprio da evento un evento asmatico ad un altro. Si noti inoltre che non tutti i sibili o tosse sono causati dall'asma.

Nei bambini sotto i 5 anni di età, la più comune causa di sintomi simil-asma sono le infezioni delle vie respiratorie virali come il raffreddore comune .

Se il bambino ha problemi di respirazione, occorre andare subito dal medico per una valutazione.

Come viene diagnosticata l'asma nei bambini?

L'asma è spesso difficile da diagnosticare nei bambini. Tuttavia, nei bambini più grandi la malattia può spesso essere diagnosticata in base alla storia clinica del bambino, i sintomi, e l'esame fisico.

E 'importante descrivere al medico i sintomi in modo preciso e quando più chiaro possiblle, tenete quindi conto di: tosse,respiro sibilante, respiro affannosso, dolore toracico o ogni anomali riscontrata nel bambino che possa farvi sospettare l'asma.

Durante l'esame fisico, il medico dovrà auscultare cuore e polmoni del bambino

In molti bambini è richisto anche un esame radiografico del torace e test di funzionalità polmonare. Questo test misura la quantità di aria nei polmoni e la velocità con cui può essere espirata. I risultati aiutano il medico a determinare quanto sia grave l'asma . Generalmente, i bambini di età inferiore ai 5 sono in grado di eseguire il test di funzionalità polmonare.
Altri test possono anche essere eseguiti per aiutare ad identificare l'asma se molto particolare. Questi test possono includere : test per le allergie, esami del sangue e raggi X per determinare se l'asma è data da infezioni del latte materno (quindi trasmesse dalla madre) o da reflusso gastroesofageo

Come viene trattata l'asma nei bambini?

I trattamenti si basano sulla storia clinica e sulla gravità dell'asma, il medico può sviluppare un piano di assistenza, che potrà guidare le mamme alla risoluzione del problema. Il piano d'azione contro l'asma descrive quando e come il bambino deve usare farmaci per l'asma , che cosa fare quando l'asma peggiora, e quando cercare soccorso per il vostro bambino(raro ma accade). Assicuratevi di comprendere e chiedere al medico tutto quello che possa aiutarvi a gestire la situazione.

Quali farmaci per l'asma ?

Se un neonato o un bambino sperimentano sintomi di asma che richiedono un trattamento con un broncodilatatore più di due volte a settimana, molti medici raccomandano quotidianamente l'utilizzo di farmaci anti-infiammatori.

La maggior parte dei farmaci per l'asma che sono dati agli adulti e bambini più grandi possono tranquillamente essere prescritti a bambini più piccoli. Farmaci che sono approvati per i bambini più piccoli vengono somministrati in dosi adeguate alla loro età e peso. In particolare, nei bambini dai 4 anni in su può essere prescritto l'inalatore Advair . Un altro farmaco anti-infiammatorio chiamato Pulmicort Respules è stato approvato per bambini dai 12 mesi in su. Nel caso di farmaci per via inalatoria, il farmaco varia in base all'età del bambino . (Molti bambini non sono in grado di coordinare il loro respiro abbastanza bene da poter utilizzare un inalatore standard.)

Come somministrare i farmaci per l'asma infantile?

Si dovrà probabilmente utilizzare una macchina per aerosol. Il bambino assume in pratica il farmaco respirando attraverso una maschera facciale. Questi trattamenti respiratori in genere durano circa 10-15 minuti e vengono dati più volte al giorno. Il medico vi dirà qu ando somministrare i farmaci, sulla base della gravità dell'asma .

Come capire se l'asma è ben controllata?

Si comprende se l'asma è ben controllata da questi semplici segnali:

* Il bambino Vive una vita attiva e normale

* Ha pochi sintomi fastidiosi

* Frequenta la scuola ogni giorno

* Esegue attività quotidiane senza difficoltà

* Non ha attacchi acuti che richiedono l'ospedalizzazione

* Ha pochi effetti collaterali dei farmaci dell'asma


Vi invitiamo a lavorare a stretto contatto con il medico del bambino per imparare tutto il possibile sull' asma, comprendere quindi come agiscono i farmaci , e come somministrali correttamente. Il bambino solo così potrà vivere senza di sintomi e mantenere un normale stile di vita .

L'asma rimarra tutta la vita?

Una volta che le vie respiratorie di una persona diventano sensibili all'asma, rimangono così per tutta la vita. Tuttavia, circa il 50% dei bambini sperimentno una notevole diminuzione dei sintomi di asma nel momento in cui diventano adolescenti, quindi sembrano avere "superato" l'asma. Circa la metà di questi bambini sviluppano poi i sintomi intorno ai 30 - 40 anni. Purtroppo, non c'è modo di prevedere se i sintomi che diminuiscono durante l'adolescenza torneranno o meno più tardi nella vita.

Cosa fare quando il bambino ha un attacco d'asma?

Se il bambino sta mostrando sintomi di un attacco d'asma:

Date al vostro bambino il suo broncodilatatore .

Attendere da cinque a quindici minuti. Se i sintomi scompaiono, il bambino deve essere in grado di riprendere qualsiasi attività che stavano facendo. Se i sintomi persistono, seguite attentamente il piano farmacologico discusso col medico. Se il bambino non riesce a migliorare o non siete sicuri di quale azione intraprendere, chiamare il pediatra.

Sono segnali di pericolo grave nel bambino, la dispnea, tosse forte, cianosi delle estremità . L'aumento della frequenza respiratoria e la mancanza di respiro, sono particolarmente pericolosi, perché significano meno aria dentro e fuori dai polmoni. Se uno qualsiasi di questi sintomi sono presenti andate immediatamente al pronto soccorso o chiamate il 118.

(Fonte:
http://www.informazionimediche.com/2011/03/asma-nei-bambini-un-problema-da-non-sottovalutare.html

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 7:49 pm

La redazione di Asma e Allergia con l'aiuto dei volontari di A.S.M.A.R.A., Associazione Siciliana dei Malati Asmatici, Respiratori ed Allergici, ha raccolto alcuni interessanti opuscoli, a colori, con disegni e foto, che verranno inviati gratuitamente al domicilio di chi ne farà richiesta. Per ovvi motivi si chiede un contributo di 0,41 per opuscolo da inviare in francobolli allegati alla richiesta.
E' possibile richiedere minimo 20 opuscoli, e massimo 3 uguali.
Inviare la richiesta a:
ASMARA - Associazione Siciliana dei Malati Asmatici, Respiratori ed Allergici, via G.B.Fardella 115 - 91100 TRAPANI

http://www.asmaeallergia.it/richiestaopuscoli.php

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 7:53 pm

Scuole, sporco e aria inquinata. Rischio asma e allergia per i bimbi

.....Nelle strade cittadine il tasso di inquinamento è minore di quello che si registra tra i banchi di scuola.Ma oggi il 33% delle malattie nei bambini al di sotto dei cinque anni dipende proprio dall'inquinamento ambientale. L’allarme degli esperti della V Conferenza ministeriale ambiente e salute.
Mancano la carta igienica e il sapone per le mani. Le aule vengono pulite soltanto una volta al giorno, la polvere si accumula e le mense sono al primo posto della classifica dei luoghi più sporchi. Nei bagni ci sono attrezzi e prodotti per la pulizia spesso incustoditi, mozziconi di sigaretta e odore di fumo. Questo è lo stato in cui versano asili, elementari e medie italiane. Per questo non stupisce l’allarme degli esperti che, dalla V Conferenza ministeriale ambiente e salute in corso a Parma fino al 12 marzo, rilanciano: “Spesso nelle strade cittadine il tasso di inquinamento è minore di quello che si registra tra i banchi di scuola: Pm10 e formaldeide sono presenti più in classe che all’aria aperta”. L’immagine di una scuola che diventa più un pericolo che un rifugio arriva dall’indagine ‘Qualità dell’aria nelle scuole, un dovere di tutti, un diritto dei bambini’ promossa dal ministero dell’Ambiente in collaborazione con il Regional enviironmetal center di Budapest.


http://www.repubblica.it/salute/medicina/2010/03/12/news/scuole_sporco_e_aria_inquinata_rischio_asma_e_allergia_per_i_bimbi-5584509/

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 8:12 pm

Consigli utili al fine di tenere sotto controllo la problematica

http://www.federasma.org/consigli_utili.html



Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 20, 2012 4:14 pm, modificato 1 volta (Motivazione : link inattivo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 8:15 pm

Io e l'asma, area scuola
Risorse ed informazioni sull'asma bronchiale

http://www.ioeasma.it/area_scuola/level.php?area=5&id=21

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Mer Set 07, 2011 8:25 pm

Tutto sull'Atopia

Atopia o Allergia
Cos'è
Atopia e allergia non sono sinonimi!

Il termine “ allergia” deriva dal greco allos, che significa “diverso”, ed ergos che significa “reazione", e indica, pertanto, una reattività diversa dalla norma nei confronti di agenti estranei all’organismo.
Tale reazione può manifestarsi diversamente a seconda dell’organo colpito.
Normalmente, a partire dalla vita intrauterina e in misura nettamente maggiore dopo la nascita, il nostro organismo entra in contatto con agenti a noi estranei (ad es. alimenti, sostanze con cui entriamo in contatto o che inaliamo).
Le cellule del nostro sistema immunitario sono in grado di riconoscere queste sostanze (chiamate in termini medici “ antigeni”) come diverse da sé. In alcuni casi queste sostanze, come i cibi, sono identificate come non aggressive per cui il nostro corpo assume nei loro confronti una tolleranza. In altri casi (ad es: parassiti, batteri, virus) il nostro corpo li riconosce come nemici, verso i quali produce delle difese specifiche (gli anticorpi).
Nell’allergia il nostro sistema immunitario identifica una sostanza normalmente innocua come un agente aggressivo e, di conseguenza, tenta di difendersi da essa, innescando una serie di meccanismi, che provocano reazioni esagerate.
Tuttavia, tali reazioni non sono in grado di eliminare l’allergene scatenante che quindi rimane nell’organismo e amplifica ulteriormente le reazioni.
Il termine “ atopia” deriva invece dal greco a-topos che significa “senza luogo, senza tipicità” e, per traslato, “strano”.
“Atopia” indica una predisposizione geneticamente determinata, quindi spesso familiare, a sviluppare risposte abnormi nei confronti di stimoli/sostanze comunemente innocue (come detergenti schiumogeni o indumenti di lana). Tale iperreattività si manifesta sia a livello della cute che delle mucose degli apparati respiratorio, gastrointestinale e dell’occhio.
Riassumendo, nell’ allergia il nostro organismo risponde a determinati antigeni come se questi fossero dei microorganismi patogeni: recluta le cellule deputate alla difesa dell’organismo e attiva una serie di reazioni. Queste reazioni possono essere evocate e misurate attraverso dei test specifici.
Nell’ atopia, vi è un’iperreattività nei confronti di molteplici stimoli, allergenici o no, che si manifesta clinicamente in svariati modi e gravità. Un soggetto atopico, cioè “iperreattivo”, può essere anche un soggetto allergico (o manifestare nel tempo delle malattie allergiche vere e proprie), ma non necessariamente!

http://www.lascuoladellatopia.it/sezioni/areaBambini/index.html
(cliccare sulle voci in azzurro per visionare le risorse)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 12:17 pm

Che cosa é l'asma, videoschede del progetto Io e l'asma del laboratorio Clinico Pedagogico di Brescia
L'asma bronchiale è una malattia complessa e sempre più frequente in età pediatrica. Le limitazioni che questa comporta rappresenta uno dei motivi principali di disagio per i bambini e le famiglie. Se non curata con attenzione e con una convinta adesione ad un piano terapeutico-educazionale può portare ad un graduale deterioramento della qualità di vita dei piccoli pazienti. In questo scenario è di fondamentale importanza il ruolo giocato dagli educatori.
Non solo il medico, che pure è al centro di quasi tutti i processi, ma gli insegnanti, gli animatori sportivi, i medici e gli infermieri in ospedale, i farmacisti, le associazioni dei pazienti, le istituzioni territoriali. Tutti insieme formano una "rete" basata sulla conoscenza del problema asma mediante linee guida e condivisione di percorsi assistenziali (terapeutici-educazionali) che permettono al bambino di condurre una vita normale e, di conseguenza, danno serenità e sicurezza alle famiglie.
A questo obiettivo si è dedicato il progetto "Io e l'Asma" che ha iniziato il processo di costruzione della "rete" facilitando momenti di incontro, di scambio, di confronto professionale, di interazione e di collaborazione con medici bresciani, con il Gruppo di Educazione Sanitaria della Società Italiana delle Malattie Respiratorie Infantili (SIMRI), con professionisti (farmacisti, insegnanti, infermieri) e con associazioni di pazienti. Da questo modello è nato nel dicembre 2003 il "Laboratorio Clinico Pedagogico e Ricerca Biomedica" per lOspedale dei Bambini un centro di educazione, formazione e comunicazione per bambini/famiglie e per tutti gli educatori coinvolti nella "rete".
Il laboratorio studia, realizza, promuove e utilizza strumenti multimediali, cartacei e ludici per costruire, supportare e mantenere la rete di relazioni tra il medico e la "società allargata".



_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 12:21 pm


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 12:32 pm


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 1:16 pm


_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 1:22 pm

E-Book, del dr. Antonio Turetta
Le allergie, quello che bisogna sapere per prevenirle e sconfiggerle


(esperienze di medicine parallele)

http://www.mybestlife.com/ita_salute/libri_antonio_turetta/Le_allergie/1_introduzione.htm

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 1:28 pm

Atti del Convegno:
Il bambino allergico e asmatico nelle scuole italiane

Sandra Frateiacci
Presidente FEDERASMA Onlus
Comitato Esecutivo GARD Italia
Roma, 4.11.2010

http://www.isprambiente.gov.it/site/_files/SEARCH/SandraFrateiacci.pdf


Ultima modifica di leterbuck il Sab Ott 20, 2012 4:16 pm, modificato 1 volta (Motivazione : link inattivo)

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Gio Set 08, 2011 1:44 pm

Vademecum per le scuole:
Una scuola dall'aria sana:
cosa fare in caso di allergie..


http://www.ariaaa3.it/public/72_allegato_opuscolo%20intero.pdf

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da guardian angel il Dom Set 11, 2011 1:29 pm

il Blog di Pappa.Mi, bimbi allergici a Milano

http://blog.pappa-mi.it/2011/09/bimbi-allergici-milano.html

_________________
".. la primavera, tarda ad arrivare.. "
Franco Battiato
avatar
guardian angel
Millenium member
Millenium member

Numero di messaggi : 3720
Data d'iscrizione : 29.09.10
Località : Toscana

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da sabrina il Dom Set 18, 2011 9:35 pm

ogni tanto mi rifaccio viva ... questo credo che non ci sia nel forum ...

I bambini allergici a scuola

http://istruzione.umbria.it/news2011/farmaci/allergia.pdf
avatar
sabrina
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 232
Data d'iscrizione : 11.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da sabrina il Dom Set 18, 2011 9:36 pm

L'attacco d'asma a scuola, come comportarsi:

http://istruzione.umbria.it/news2011/farmaci/asma.pdf
avatar
sabrina
Senior Member
Senior Member

Numero di messaggi : 232
Data d'iscrizione : 11.12.08

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Asma e Allergie

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum